Benefici della prenatale stimolazione.

la stimolazione prenatale porta benefici sia bambino e la madre Rosa Granero spiega, uno psicologo esperto nella cura precoce e centro collaborativo Mónica Carreño Ostetriche "Con la stimolazione prenatale ha la capacità di creare un ambiente fisico ed emotivo che promuove la salute e il benessere del feto", che è essenziale per lo sviluppo fisico e mentale. Ma questo vantaggio si ottiene lavorando con la madre fin dall'inizio della gravidanza, che lei sarà anche usufruire di questi esercizi.

I benefici per la madre

Alcune donne tendono a vivere il primo trimestre di gravidanza con un po 'di stress a causa di tutti i cambiamenti che stanno avvenendo nel vostro corpo e nella vostra situazione personale, e anche professionale. E 'il tempo di assimilazione e non sempre facile. Come risultato di questo stress, il corpo secerne alcuni ormoni (adrenalina e cortisolo) che possono influenzare negativamente lo sviluppo del feto (parto prematuro, i bambini irritabili con problemi di sottopeso, iperattività, aumento della suscettibilità alle coliche). "Con la stimolazione prenatale si ottiene diminuendo i livelli di questi ormoni che causano stress e la vigilanza, e sostituito da endorfine (ormoni della felicità), che predispone loro di essere bambini più svegli, curiosi, rilassato, meno lamentoso, facile concentrarsi, o la mente più flessibile interagire con l'ambiente ", dice Rosa Granero.

Anche se è in questa fase in cui la madre è spesso tesa, la stimolazione prenatale è consigliabile in qualsiasi altro periodo della gravidanza in cui si devono affrontare le preoccupazioni, per esempio nel secondo quarto delle donne sono spesso in ansia per lo stato di salute bambino, e nel terzo trimestre sono di solito nervoso perché circa il momento della consegna, quindi, "esercizi molto semplici, le donne possono ridurre il disagio e ottenere il relax, che favorirà lo sviluppo del bambino", aggiunge lo psicologo .

Vantaggi per il feto

Inoltre, le attività sono rivolte esclusivamente al feto. In questo senso, ci sono prove che i bambini che sono stati stimolati in fase prenatale, hanno un punteggio di dieci punti superiore IQ rispetto ai bambini che hanno avuto condizioni sociali simili, ma non sono stati stimolati.

Secondo questo esperto, i sensi del bambino dovrebbero iniziare a lavorare a partire dal quarto mese per essere ottimale. Questo sviluppo del cervello in generale è favorita e recettori sensoriali sono incoraggiati, ma ci sono molti altri benefici concreti:

  • Aumenta la sicurezza dei bambini.
  • Rafforza il legame con i genitori.
  • Facilita l'adattamento al mondo esterno, riducendo l'ansia bambino quando è nato.
  • Migliora l'equilibrio.
  • Predispone i bambini di avere più tranquillo, curioso, sveglio ...

Per ottenere questi benefici è importante che gli esercizi di stimolazione sono condotte a tempo debito, perché "le aree del cervello hanno il loro livello di maturità e se stimoliamo prima che siano pronti corriamo il rischio che, anche se l'apprendimento a verificarsi e il raggiungimento di tale funzione non sarà mai come ottimale come quando eseguono al momento giusto di maturità ", dice Rosa Granero.

Questo esperto sostiene inoltre che eccesso di stimolazione bambino è controproducente, e che per evitare che ciò accada i genitori dovrebbero cercare di non diventare ossessionato con questo problema e alternare momenti di attività e di tranquillità. "Dobbiamo essere consapevoli di ciò che è importante, prestare una certa attenzione per l'ambiente, ricorda il bambino, e connettersi con lui".