Esigenze nutrizionali in cistica fibrosi.

il primo e più immediato obiettivo da raggiungere nella dieta della persona con La fibrosi cistica è quello di soddisfare le esigenze nutrizionali attraverso una predisposta e personalizzata per ogni fase o fase della dieta malattia. Inoltre, bisogna adattarsi a età, sesso e attività fisica svolta da quella persona, solo allora si può ottenere una corretta e adeguata stato nutrizionale, dal momento che la prevalenza di Malnutrizione E 'relativamente alta in coloro che sono colpiti da questa malattia.

Questo malnutrizione è dovuto a diversi fattori, tra i quali sono: aumentando il fabbisogno energetico per malattia, un aumento delle perdite di aspirazione e insufficienti calorico di mancanza di appetito proprio questi processi.

Il bisogni nutrizionali delle persone colpite da cistica fibrosi. Lo passano aumentare leggermente, dal 20 al 50%, la percentuale di energia alimentare. Per quanto riguarda macronutrienti, si consiglia di ridurre leggermente la quantità di carboidrati, pur rimanendo l'alimentazione di base, il beneficio del consumo di grassi, di solito aumentando per soddisfare le esigenze di questi pazienti. Mentre il contenuto proteico della dieta rimane simile.

Così, sta ottenendo fornitura di energia concentrata Vale a dire, in piccole quantità, per non causare la sazietà, introdurre abbastanza calorie per compensare le perdite ed evitare in generale e in particolare del muscolo deterioramento.

Come la fibrosi cistica al cibo

affetti.

Questo argomento è bene evidenziare che la condizione di malattia e colpisce sia cibo e viceversa. Questo perché la fibrosi cistica, queste persone hanno un dispendio energetico elevato e l'anoressia o la mancanza di appetito piuttosto marcata, ma, a sua volta, una buona alimentazione per stabilizzare il loro stato nutrizionale migliorerà lo sviluppo ed i sintomi della malattia.

Perché l'anoressia esistente, la dieta è insufficiente in molti casi, e richiede l' La supplementazione e anche l'uso di supporti di alimentazione artificiali (per via orale, enterale o parenterale nutrizione enterale).