Igiene orale nei bambini

igiene dentale per i bambini dovrebbe iniziare proprio come appare il primo dente. "Non c'è bisogno di usare uno spazzolino da denti, è sufficiente utilizzare una garza imbevuta d'acqua due volte al giorno, un sonno- mai prima, in modo che i denti del vostro bambino siano puliti", dice Pilar Barquero.

E aggiunge, "quando possibile evitare situazioni come il bambino si addormenta con una bottiglia in bocca. La ragione è semplice, il latte ha zuccheri che possono causare carie estese e multiple in bambino e sono noti come biberon carie '".

Lo spazzolino può iniziare ad usarlo da un anno e mezzo. "Bisogna infondere nei nostri bambini l'abitudine di lavarsi ed è meglio iniziare in età precoce. In primo luogo abbiamo cepillaremos i denti delicatamente e poi far loro stessi che ripetere il processo di imparare It Be. E 'anche un bene per loro di vedere noi quando ci si lava i denti per vedere che questo è normale e noi tutti fare".

Un consiglio utile per imparare a lavarsi i denti correttamente è quello di mettere il bambino di fronte a uno specchio in modo da guardare mentre lo fai e utilizzare una sveglia per avvisare l'utente quando due minuti è trascorso, che è quanto tempo dovrebbe durare solito il spazzolato.

"Nel caso di dentifrici, cominciamo a usare a partire dall'età di due, quando i bambini di solito già controllano il processo di deglutizione.Daremo una pasta denti specifici per i bambini a basso contenuto di fluoro e mettere sulla spazzola molto poco ", consiglia l'esperto in odontoiatria pediatrica.

Quando vi porterà dal dentista per la prima volta?

Per quanto riguarda la prima visita dal dentista, due anni E 'anche l'età più appropriata per farlo. "Secondo recenti studi, Il 26% dei bambini sotto i quattro anni hanno cavità Quindi è molto importante prendere il bambino da uno specialista prima sorgono problemi. Indubbiamente, la prevenzione è il modo migliore per bocca dei nostri figli è in buona salute e, allo stesso tempo, il bambino evitare di andare alla collegata dentista con qualcosa di negativo ".

In questo senso, Pilar Barquero insiste: "Non possiamo minacciare i nostri figli per portarli dal dentista quando si comportano male o trasmettere la nostra paura di andare dal dentista, che è un grave errore. Al contrario, dovremmo giocare con loro per andare dal dentista o leggere una storia che è legato a questo in modo che non viene generato in loro alcun timore e lo vedono come qualcosa di normale".

Dopo la visita dei due anni, si consiglia di controllare il bambino ogni sei mesi in modo che in caso di un problema dentale, può essere diagnosticata e trattata il più presto possibile.