Avvertire di una maggiore 'obesità digitale'

Avvertire di una maggiore 'obesità digitale'

---

Il termine ' obesità digitale 'È stato coniato per descrivere l'uso eccessivo o affidamento sulle nuove tecnologie. E ogni volta che ci sono più persone per le quali senza i loro dispositivi mobili è una grande sorpresa, perché si sentono vera ansia quando non riescono a connettersi al social networking o navigare in Internet.

Si tratta di un problema di estendibile in tutti i paesi sviluppati, per quanto riguarda l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha messo in guardia, perché si stima che il 25% della popolazione ha problemi connessi con l'uso delle nuove tecnologie. Nel nostro paese, la Società Spagnola di psichiatria ha condotto uno studio che ha rivelato che tra il 6 e il 9% delle persone che usano Internet potrebbe fare un uso improprio di Internet.

Eroski dei consumatori ha condotto un sondaggioon lineper controllare le abitudini di utilizzo delle nuove tecnologie, e di conseguenza il grado di dipendenza su di loro, persone di età compresa tra i 14 ei 39 anni. Lo studio, in cui 1.220 persone provenienti da nove comunità autonome spagnole hanno partecipato, ha preso in considerazione tre fattori: numero di dispositivi digitali che hanno accesso agli intervistati, l'uso abituale fatto mobile, Internet e videogiochi, e sintomi Hanno presentato e che possono essere associati con l'uso di nuove tecnologie.

I risultati del sondaggio hanno rivelato che mentre solo il 5% di queste persone mostrano segni di sofferenza 'obesità digital', tale percentuale raddoppia -il 10% - nel caso dei giovani di età compresa tra 20 ei 24 anni, e il 78% -Di adolescenti 14 a 19 anni di età sono già a rischio di sviluppare comportamenti ossessivi per quanto riguarda l'uso delle nuove tecnologie in futuro.

Dipendenza da tecnologia

43% degli intervistati ammette che si sentono in grado di fare a meno del telefono, e la maggior parte assicura che spendono sempre più tempo online

L'indagine ha anche cercato di verificare se i partecipanti potrebbero essere considerati dipendenti da nuove tecnologie per determinarlo in base alle risposte su domande circa la frequenza di utilizzo della telefonia mobile, internet e videogiochi. L'analisi di questi parametri ha portato alla conclusione che solo il 4% di queste persone potrebbe avere un problema serio di abuso o dipendenza digitale, mentre il resto fa uso appropriato della tecnologia.

Tuttavia, la maggior parte degli intervistati mostrano segni che possono essere a rischio di eccessiva dipendenza, e il 43% ammette che si sente in grado di fare a meno del telefono, e la maggior parte assicura che spendono sempre più tempo Internet, e persino rimanere in contatto per ore, quando la loro intenzione iniziale era di essere in rete pochi minuti. Il 22% ha anche detto che la navigazione in Internet li aiuta a fuggire dai loro problemi, che ottiene il 31% degli intervistati che utilizzano i videogiochi. Anche in questo caso V sono i giovani che dicono di sentirsi più benessere con l'uso di nuove tecnologie, e il più rilevante sono il telefono cellulare. Il 53% degli adolescenti tra i 14 ei 19 assicura che a volte sono isolati da una conversazione di gruppo per essere focalizzata sul proprio cellulare, che sarà anche mai verificarsi il 45% dei giovani di età compresa da 25 a 29 anni.

Un altro dato significativo e che punta a una possibile tendenza alla dipendenza è che quasi due persone su cinque hanno riconosciuto che quando si è in coppia o in un altro una persona cara non comunicare perché ognuno è immerso nell'universo digitale.