Bronchite contro l'influenza

Ogni malattia è unica per quanto riguarda i sintomi, le opzioni di trattamento o la parte del corpo interessata. Alcune malattie sono in realtà le complicazioni di un altro disturbo, che di solito peggiora. La confusione tra i sintomi è un problema comune sia per i medici che per i pazienti. Prendi il caso di bronchite e influenza. Entrambi includono tosse, mal di gola e naso che cola tra i sintomi, anche se colpiscono diverse aree del corpo. Una scarsa diagnosi di qualsiasi malattia non è buona, specialmente quando l'influenza è altamente contagiosa. In questo articolo, diamo uno sguardo più profondo per confrontare l'influenza e bronchite.

Bronchite

I bronchi sono le vie respiratorie o tubi che permettono il passaggio di aria da e verso i polmoni. Quando si gonfiano o si infiammano, si dice che si sia verificata una bronchite. È possibile sviluppare la bronchite acuta, che è una condizione a breve termine o bronchite cronica, che è considerata una malattia polmonare pericolosa per la vita. La bronchite acuta è solitamente un'infezione virale. In rari casi, i batteri sono la causa della bronchite. Quando una persona si ammala con l'influenza o il raffreddore, allora la sua condizione potrebbe peggiorare e si diffonde ai polmoni sotto forma di bronchite. La bronchite cronica è una malattia polmonare più grave e permanente. L'irritazione prolungata della pelle delicata dei bronchi può causare danni permanenti a quest'area, con effetti a lungo termine come muco denso e tosse profonda. Il fumo è la causa principale della bronchite cronica.

Influenza

I sintomi dell'influenza e del raffreddore sono simili, tuttavia le due malattie non sono le stesse, con effetti diversi sul corpo. È causato da virus composti da RNA (acido ribonucleico), a differenza del rinovirus e del coronavirus del comune raffreddore. L'influenza non deve essere presa alla leggera. La sua forma di virus può causare gravi danni in un breve periodo. Uccidere tra 3.300 - 50.000 persone all'anno. L'influenza è molto contagiosa per sua natura, poiché i virus si adattano e si evolvono in nuovi ceppi di infezione. Il miglior esempio di questo adattamento è l'influenza suina, in cui la famiglia di virus combinata di 3 diverse specie (uomo e maiale) crea un ceppo mortale di influenza. La gamma contagiosa è chiunque 6 piedi e uno può prendere l'influenza da una persona infetta. Questa caratteristica di influenza può causare epidemie su scala globale, causare una pandemia

Per riassumere la differenza tra la bronchite e l'influenza, ecco un confronto tabellare dei fatti di base.

Nome Influenza Bronchite
Aree corpo colpite naso, gola e

polmone polmoni
composizione chimica Virus RNA Virus e batteri
Chi è a basso rischio? anziani, i bambini, le donne incinte, i reni, il cuore oi polmoni delle vittime della malattia I bambini, gli anziani e fumatori digitare
digitare influenza a, B, C croniche e acute
Durata 7-10 giorni Aguda - da 1 settimana a un mese, cronica - 2-3 mesi a un anno
Le complicazioni polmonite, infezione del cervello, bronchite, sinusite e orecchio infezioni polmonite, ipertensione polmonare

I sintomi

bronchite Influenza
Il respiro sibilante febbre accompagnata da brividi e te mblores
problemi di respirazione Dolori muscolari
febbre lieve o moderata Naso che cola con il mal di testa
profonda Tosse repitida, con muco e catarro Sensazione di stanchezza e debolezza
Debolezza e affaticamento Tosse e starnuti
Mal di gola lacrimazione
un leggero dolore al petto vomito, diarrea
Naso chiuso Mal di gola
Mal di gola Traspirazione

Diagnosi e trattamento

Uno stetoscopio viene utilizzato per osservare il modello di respirazione di un individuo. Se durante la respirazione si verificano rumori anomali, il medico può raccomandare un esame radiografico del torace e della funzionalità polmonare per fornire un'analisi più approfondita. L'analisi del campione di espettorato viene utilizzata per rilevare i segni di infezione e confermare se la bronchite è virale o batterica per sua natura. Se l'agente infettivo è un batterio, vengono prescritti antibiotici. Per contribuire ad alleviare i sintomi della bronchite, i medici possono raccomandare l'uso di sedativi della tosse e farmaci per la congestione nasale e muco.

con l'influenza, test iniziali sono simili a quelli di bronchite, come una radiografia del torace e analisi del campione di espettorato. Tuttavia, devono essere eseguiti ulteriori esami del sangue e un esame fisico più approfondito, poiché gli effetti dell'influenza si avvertono in tutto il corpo. Un modo molto accurato ed efficace per confermare l'influenza è eseguire un test di rilevazione dell'antigene. Questo test prevede lo sfregamento del retro del naso o della gola per ottenere un campione di tessuto, che verrà poi testato per la presenza del virus del DNA. Questa malattia deve seguire il suo corso per guarire. Per le persone molto malate o le persone a rischio di complicanze, vengono prescritti farmaci antivirali per alleviare i sintomi. Questo è necessario perché, se vengono ignorati, e cadi nella categoria di rischio, l'influenza può essere mortale. Gli antivirali sono anche somministrati per ridurre il rischio di infezione, sia per quelli infetti che per quelli che li circondano, che potrebbero essere infettati.

La prevenzione è meglio della cura e questo è particolarmente vero per l'influenza. L'ambiente pulito e igienico e le abitudini personali sono i passi più importanti nella prevenzione dell'influenza. Per ridurre ulteriormente il rischio di infezione, si raccomanda la vaccinazione di bambini e adulti. La bronchite nella sua forma acuta non è pericolosa e dovrebbe seguire il suo corso. Per prevenire la bronchite cronica, è necessario evitare il tabacco e gli inquinanti atmosferici. Per quanto riguarda la bronchite contro l'influenza, un aspetto è chiaro - stai pulito e al primo segnale di problemi, visita un medico.

Letture Consigliate