Gastroenterite e mal di schiena

La gastroenterite è un termine medico che si riferisce all'infiammazione del tratto gastrointestinale. È causato dalla proliferazione di agenti patogeni nel tratto gastrointestinale. patogeni sempre come batteri o virus entri qualsiasi parte del tratto gastrointestinale, e iniziano a moltiplicarsi all'interno, uno è più probabile che si verifichino spiacevoli sintomi come dolore addominale, gonfiore, vomito, nausea, diarrea o perdita di appetito, a seguito di infiammazione del tratto gastrointestinale. Oltre a questi segni caratteristici della gastroenterite, puoi anche provare mal di schiena. E Ecco alcune informazioni sul motivo per cui la gastroenterite può causare mal di schiena e le circostanze in cui si può soffrire di gastroenterite.

Quali sono le cause di gastroenterite?

Come accennato in precedenza, la gastroenterite Si verifica a causa della proliferazione di agenti patogeni nello stomaco o nell'intestino. La gastroenterite è causata da virus, tuttavia batteri, funghi o altri parassiti potrebbero anche causare l'infiammazione del tratto gastrointestinale. Il periodo di incubazione della gastroenterite di solito dipende dall'organismo causale. Mentre la diarrea, nausea, vomito e dolori addominali sono sintomi comuni di gastroenterite virale, e si possono anche sperimentare sintomi simil-influenzali, come malessere, mal di testa, dolori muscolari o febbre. Questo è il motivo per cui la gastroenterite virale è nota anche come influenza dello stomaco. Rotavirus, adenovirus e norovirus sono alcuni dei virus che sono responsabili di causare l'influenza dello stomaco.

La gastroenterite può essere causato anche dal consumo di alimenti o acqua contaminati. L'ingestione di cibo che non è preparato in modo igienico è una delle cause più comuni di gastroenterite batterica. Batteri che sono comunemente responsabili di causare infiammazione del tratto gastrointestinale comprendono Escherichia coli , Campylobacter jejuni e Salmonella . La presenza di metalli pesanti come piombo, mercurio o arsenico nell'acqua potrebbe anche portare all'accumulo di tossine nel tratto digestivo e, quindi, essere più suscettibili alla gastroenterite. L'infiammazione dell'apparato digerente può verificarsi anche se alcuni farmaci devono essere assunti per un lungo periodo di tempo. L'uso prolungato di antibiotici altera l'equilibrio di batteri benefici e altri microbi nel tratto digestivo e si verifica un rischio più elevato di sviluppare infezioni. Coloro che hanno un sistema immunitario indebolito sono anche ad aumentato rischio di sviluppare queste infezioni.

Può gastroenteriti causare mal di schiena?

Come accennato in precedenza il dolore addominale, crampi, diarrea, distensione addominale e vomito sono alcuni dei i sintomi comuni della gastroenterite. Dal momento che si possono perdere liquidi corporei a causa di diarrea o vomito, possono persino diventare disidratati. Grave disidratazione potrebbe anche far venire le vertigini. Potresti anche avvertire vertigini o debolezza a causa della disidratazione. Molte volte, le persone avvertono il mal di schiena durante episodi di gastroenterite. Bene, il mal di schiena che può essere vissuto in questo momento, si riferisce principalmente al dolore. Un dolore riferito è un dolore che si sente in un luogo, che è lontano dalla vera fonte. Mentre è il tratto gastrointestinale che è influenzato dall'infezione patogena, il dolore nel tratto gastrointestinale può irradiare alle altre aree. L'eccessivo accumulo di gas che spesso accompagna la gastroenterite può anche essere la causa alla base del mal di schiena. Quando c'è un'eccessiva produzione di gas e questo gas intestinale non può essere espulso, può esercitare pressione e causare dolore all'addome. Mentre uno è più incline a provare una sensazione di oppressione o annodato nello stomaco, il dolore può far sì che faccia riferimento alla regione posteriore. Dolori ricorrenti di gas nella parte posteriore sono indicativi di un sistema digestivo debole, e queste persone devono apportare cambiamenti nello stile di vita o seguire alcuni rimedi per evitare l'accumulo eccessivo di gas.

Come trattare la gastroenterite?

Quanto tempo ci vuole per recuperare domanda gastroenterite? Bene, la durata della gastroenterite può variare a seconda dell'entità dell'infiammazione. La gastroenterite di solito si risolve entro un paio di settimane. Vomito e diarrea durante la gastroenterite causando la perdita di liquidi e può lasciare sensazione molto debole, v'è la necessità di compensare la perdita di liquidi. Bere una soluzione per la reidratazione orale può aiutare a prevenire una grave disidratazione. Se i test diagnostici rivelano batteri come l'agente patogeno, i medici possono anche prescrivere antibiotici per prevenire i batteri di crescere ancora di più. Si può anche consumare alimenti probiotici per ripristinare l'equilibrio microbico nel tratto gastrointestinale. Mentre i medici possono prescrivere farmaci per il trattamento di diarrea, spesso chiedono ai pazienti se soddisfano le linee guida per il cibo gastroenterite. Si chiede di astenersi dal mangiare cibi fritti o grassi fino a quando il proprio apparato digerente non si riprende. Devi iniziare con cibi facilmente digeribili. carne cruda può diventare suscettibile di gastroenterite per cui v'è una grande necessità di garantire che il cibo è cucinato bene. Dobbiamo anche astenersi dal mangiare cibi che sono noti per causare gas.

Questo è stato un po 'di informazioni sul perché alcune persone mal di esperienza indietro durante gli episodi di gastroenterite. Si ritiene che l'eccessivo accumulo di gas sia il collegamento tra gastroenterite e mal di schiena. Mentre i medici possono prescrivere farmaci per trattare l'infezione e l'infiammazione, v'è una grande necessità di soddisfare le linee guida dietetiche. La gastroenterite è principalmente una malattia trasmessa dal cibo, e una dieta sana può aiutare a prevenire il ripetersi di gastroenterite in futuro.

Letture Consigliate