Come evitare che i bambini corrano il rischio di scosse elettriche in casa?

Tutti Le case nella vita moderna sono piene di elettrodomestici di vario genere. Anche l'appartamento più piccolo può avere una dozzina di prese e interruttori. Indubbiamente, senza tutti questi apparecchi elettrici la vita non sarebbe così comoda, ma vale la pena pensare alla sicurezza di tuo figlio, dal momento che l'elettricità non è solo buona, ma anche un grande pericolo per la vita e la salute di tutti, ma soprattutto dei più piccoli.

Indubbiamente, i genitori sono responsabili di spiegare al bambino che i collegamenti elettrici dell'attrezzatura non vengono toccati e che l'interruttore non viene riprodotto. Ma a causa della loro età, il senso di paura è ancora mancante nel bambino, ma la curiosità è troppo per loro. Pertanto, sarebbe certamente bene pensare a proteggere tuo figlio quando si installa un computer, in modo che l'accesso ad esso sia solo per gli adulti. Speciali protezioni sono già disponibili nei punti vendita per evitare che i bambini vengano danneggiati toccando un componente elettrico sotto tensione.

Diamo un'occhiata più da vicino all'uso della sicurezza elettrica in casa. La seguente guida ti aiuterà a evitare una situazione spiacevole:

  1. I dispositivi di localizzazione non dovrebbero essere disponibili per il bambino.
  2. I tubi di illuminazione necessitano di una protezione speciale.
  3. La presa del bagno deve essere protetta da umidità.
  4. Installare un dispositivo di disconnessione di emergenza per l'intero appartamento.

A volte i metodi sopra citati aumentano la sicurezza del bambino, ma sfortunatamente, a volte, queste misure non aiutano né i bambini né i bambini ricevere scosse elettriche in ogni caso.

I sintomi di shock

  1. Le ustioni sono le lesioni più comuni che causano sintomi di shock in una persona. I bambini piccoli possono toccare i fili scoperti con le mani o, peggio ancora, possono metterli in bocca. Di conseguenza, soffrono di una scossa elettrica, che a volte può essere fatale e bruciano la pelle e la mucosa della bocca. Tali traumi possono in seguito influenzare l'aspetto dei denti, intaccare le gengive e le mascelle.
  2. Se la bruciatura può essere vista immediatamente, ci sono altre lesioni che non sono visibili esternamente. A seconda della forza della scarica possa danneggiare uno o più organi interni del bambino, che porta ulteriormente alla deformazione e per interrompere il funzionamento corretto.
  3. La corrente di scarica può causare l'arresto cardiaco. Questo è accompagnato dalla scomparsa del polso, arresto respiratorio e del bambino instanea pelle pallore.
  4. Crampi gravi (quasi convulsioni) indicano anche che il bambino soffriva di scosse elettriche.
  5. Una forte lo shock doloroso, di regola, causa svenimenti.

Primo soccorso per un bambino che riceve una scarica elettrica

In primo luogo, il bambino deve essere isolato dalla fonte di elettricità. IMPORTANTE! Se il bambino è in contatto diretto con l'elettricità, in qualsiasi modo, non tenere le mani, poiché serviranno da elettricista e diventerai immediatamente anche una vittima. Qualsiasi oggetto di legno (una scopa, un bastone, ecc.) Può essere utilizzato per aiutare la vittima a scappare dalla pericolosa fonte di energia. Se hai qualche protezione, come guanti di gomma, usali per tirare il bambino. Ma a seconda della situazione, è necessario agire rapidamente e spegnere o scollegare l'elettricità in casa.

Dopo che si è riusciti a separare il bambino dalla fonte di alimentazione, chiamare immediatamente un'ambulanza. Nel frattempo, se si notano sintomi di arresto cardiaco, iniziare immediatamente il massaggio cardiaco e la respirazione artificiale.

Se il bambino è incosciente, posizionalo in posizione orizzontale e piega le ginocchia di lato. Non dimenticare che ora il bambino ha bisogno di ossigeno, quindi apri tutte le finestre e le prese d'aria nella stanza.

Se il bambino è cosciente, ma molto spaventato, cerca di calmarlo fino all'arrivo dei bambini. dottori.