Cisti emorragica.

Cisti ovariche sono comunemente visto come cisti follicolari, in quanto si formano a causa di accumulo di fluido intorno ad un uovo in via di sviluppo. Questo fluido circonda le ovaie e si estende fino alle ovaie come un palloncino. La maggior parte di queste cisti, grandi o piccole, scompaiono da sole entro un mese o due. Queste cisti si formano durante l'ovulazione, una struttura nota come corpo luteo che produce troppo fluido. Come cisti funzionale, queste cisti del corpo luteo, scompaiono anche da soli, la maggior parte del tempo.

Che cosa è cisti ovarica?

Diversi tipi di cisti ovariche sono dovuti ad una serie di fattori. Potresti scoprire che le cisti nelle ovaie sono un vero sintomo di preoccupazione, ma sono molto comuni tra le donne con mestruazioni. La maggior parte delle donne sviluppa una cisti durante il ciclo mestruale, a causa del liquido delle ovaie riempito e intorno alle ovaie. La maggior parte delle cisti ovariche sono assolutamente innocue e sono conosciute, come le cisti funzionali. La maggior parte delle cisti funzionali sono asintomatiche e, pertanto, non vengono rilevate più volte. Tuttavia, in casi estremi, queste cisti può causare un sacco di dolore e può diventare una condizione pericolosa, se si rivelano essere una cisti maligne.

cisti emorragiche sono cisti funzionale, che contengono il sangue o emorragie. Non è necessario, che tutte le cisti alla fine si rompano. Se lo fanno, questo porterà a un'emorragia, che provoca una sensazione di bruciore nella regione pelvica. Le cisti emorragiche ovariche si verificano quando un vaso sanguigno si rompe nella parete della cisti e causa il flusso di sangue nella cisti. La maggior parte dei casi è una forma di cisti funzionali. Questi sono comunemente visto durante le mestruazioni e influenzati anche dalla produzione di ormoni femminili.

I sintomi

I segni della malattia comprendono dolore addominale, in particolare su un lato. Generalmente, il dolore si sente sul lato destro dell'addome, ma alcune donne lo sperimentano anche sul lato sinistro. Insieme al dolore significativo, la cisti inizia a sviluppare coaguli di sangue. Coaguli tendono a limitare il flusso di sangue, causando disagio e dolore cisti ovariche.

In casi molto rari, il sanguinamento provoca una rottura cisti ovariche. Se una cisti ovarica emorragica si rompe, porta a dolore severo. Tuttavia, non è sempre necessario sottoporsi ad intervento chirurgico per trattare una pausa. Il sangue si riversa nella cavità addominale e il dolore si intensifica quando la cisti sanguina. Ci sono alte probabilità di infezione in caso di una rottura di cisti.

Trattamento

Non v'è alcun trattamento stesso, dal momento che la maggior parte di queste cisti sono auto-limitante. Queste cisti ovariche emorragiche non si diffondono e raramente causano la rottura. Questo non significa che dovresti prenderli alla leggera e non seguire il consiglio del tuo medico. È necessario monitorare queste cisti per evitare rotture e complicanze. Come accennato in precedenza, nel caso di una rottura, la chirurgia non sarà necessaria. Tuttavia, è possibile, necessario prendere antibiotici per prevenire l'infezione.

Nel caso in cui queste cisti devono essere azionati, molte donne si consiglia una procedura meno invasiva chiamata laparoscopia. Questa procedura aiuta il chirurgo a localizzare e rimuovere le cisti con solo due o tre piccole incisioni. Il periodo di guarigione dopo l'intervento chirurgico sarà di un paio di settimane, purché non vi siano complicazioni correlate.

Oltre a questo, gli analgesici possono essere somministrati al paziente, come l'ibuprofene. Puoi anche usare impacchi caldi, impacchi di acqua calda o impacchi di ghiaccio per stimolare la circolazione e ridurre la tensione nella zona addominale. Le donne con una storia familiare di cancro alle ovaie dovrebbero prendere sul serio queste cisti e sempre essere controllati per i sintomi maligni. Generalmente, queste cisti non sono problematiche e con un po 'di cautela, è probabile che diventerai troppo grande per la condizione.