Dolore al torace e mancanza di respiro

Sebbene il dolore toracico e la mancanza di respiro siano due sintomi molto diversi, che possono essere associati a problemi completamente diversi, la combinazione di questi due sintomi può indicare alcuni seri problemi di salute. La maggior parte delle persone associa dolore toracico a malattie cardiache. Tuttavia, ci sono altri motivi, perché si può provare dolore toracico e mancanza di respiro. Questi possono includere stress, alcuni problemi ai polmoni, polmonite, asma, ecc. È necessario tenere presente che il nostro torace è composto da diversi organi e tessuti, come cuore, esofago, polmoni, nervi e tendini e il dolore può essere il risultato di qualsiasi lesione o danno di uno qualsiasi dei tessuti presente dentro Questo è il motivo per cui i medici trovano molto difficile diagnosticare la vera causa del dolore toracico e della difficoltà di respirazione, soprattutto se il paziente non ha una storia di alcuni problemi di salute in passato.. Tuttavia, la buona notizia è che sebbene questi sintomi possano essere un sintomo di una malattia grave, possono anche essere dovuti ad alcuni problemi minori, come lo stress o l'ansia temporanea. È meglio esaminare te stesso il prima possibile per evitare ulteriori complicazioni, poiché una diagnosi precoce produrrà più possibilità di una cura completa.

Le cause più comuni di dolore toracico e mancanza di respiro

Come accennato in precedenza, la ragione per cui si verificano questi sintomi può variare a seconda di molti fattori, come età, sesso, salute, anamnesi familiare, peso corporeo e così via. Tuttavia, alcune delle cause possono essere temporanee, mentre altre possono essere fatali, ritardate o evitate. Dai uno sguardo ad alcune delle principali cause del perché uno di questi sintomi può verificarsi.

Problemi cardiaci

La prima cosa che il medico può fare è esaminare e verificare il corretto funzionamento del tuo cuore, specialmente se Ha un dolore al petto sul lato sinistro. Il motivo potrebbe essere un arresto cardiaco, dovuto a ostruzione permanente o danno alle arterie. In questo caso, il dolore può durare fino a 15 minuti e potresti anche provare estrema difficoltà a respirare. Anche l'angina potrebbe essere un'altra causa, che le arterie del cuore e dei muscoli sono ristrette, il che è dovuto a depositi di colesterolo e grassi, riducendo così l'apporto di sangue al cuore. Un altro problema cardiaco, che può essere una delle cause, è la pericardite, che è un'infiammazione virale nel rivestimento del cuore. La dissezione aortica può anche essere una causa. Tutte le condizioni sopra menzionate, correlate al cuore, richiedono cure mediche urgenti. Pertanto, dovresti visitare uno specialista il più presto possibile.

Embolia polmonare

Tuttavia, un'altra causa correlata al dolore toracico e alla mancanza di respiro è l'embolia polmonare, che significa che un'arteria nel polmone è bloccata a causa di coaguli di sangue, depositi di grassi, cellule tumorali o aria. Tuttavia, la causa principale di questa condizione è un coagulo di sangue, che di solito è presente nella vena, nell'area del bacino o nell'area della gamba.

Problemi polmonari

Ogni volta che una persona soffre di mancanza di respiro o difficoltà a respirare, qual è la prima cosa che ci viene in mente, l'asma? In effetti, un altro motivo per la mancanza di aria, accompagnato da un dolore al petto, può essere una malattia respiratoria come l'asma. Altri sintomi possono includere tosse, respiro sibilante e sudorazione. Anche la polmonite, la bronchite, la tubercolosi e altri problemi polmonari correlati possono essere la causa possibile di questa condizione.

Ansia e attacco di panico

L'esperienza di dolore toracico e mancanza di respiro può essere vista anche in caso di attacco di ansia o attacco di panico. Se hai sofferto molto stress, ansia o hai avuto un attacco di panico ultimamente, questo potrebbe spiegare questi sintomi. Infatti, mentre molte persone pensano che sia un problema cardiaco quando si verificano questi sintomi, come difficoltà di respirazione e dolore al petto, questo può generare una certa tensione, che può influenzare la vita quotidiana. Pertanto, assicurati di essere controllato da un medico e di riposare il più possibile.

Infezione a causa del freddo

Una delle cause "non così grave", che può causare dolore al petto e la difficoltà a respirare, può essere freddo. In generale, i giovani e i bambini sperimentano questi sintomi quando hanno freddo. Anche le infezioni virali possono causare infiammazioni nelle vie nasali, che possono portare a mancanza di aria e congestione, che causa dolore al petto. Un'infezione batterica potrebbe anche essere la causa. Non importa quale sia la causa, contattare un medico, questo è strettamente consigliata.

La malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)

GERD è una malattia cronica dell'apparato digerente, che può anche essere responsabile di questi due sintomi. Potrebbero verificarsi anche alcuni sintomi aggiuntivi, come bruciore di stomaco, tosse secca, mal di gola, difficoltà a deglutire e un nodo in gola. È una condizione in cui gli acidi presenti nel flusso dello stomaco passano nell'esofago. Questo reflusso di acido nell'esofago può causare irritazione all'esofago e può anche causare dolore al petto. Pensi che questo possa essere il motivo del tuo problema?

Bisogna tener presente che non si possono dare altri motivi, che possono essere i responsabili dei sintomi che si stanno vivendo. Ecco perché è consigliabile che annoti tutti i sintomi e i modelli di problemi di salute che stai vivendo e ne parli con il medico. Un esame approfondito e l'analisi dei sintomi possono aiutarti a determinare la causa. Pertanto, non ritardare e contattare il medico il più presto possibile. Stai attento.