Dolori addominali dopo l'intervento chirurgico alla cistifellea

La cistifellea si trova appena sotto il fegato. È un piccolo sacco come un organo che immagazzina la bile secreta dal fegato. È responsabile per l'assorbimento del grasso e la digestione del cibo ingerito. È un ricettacolo che immagazzina la bile per una facile digestione del cibo prima di dirottarlo nell'intestino. A volte, a causa della malattia della cistifellea o dei calcoli biliari, la cistifellea deve essere rimossa chirurgicamente. Se la bile contiene eccesso di colesterolo, sali biliari o bilirubina, il liquido biliare si indurisce parzialmente e si possono formare calcoli biliari. Biliari seriamente ostacolano il processo di digestione bloccando il normale flusso della bile, e viaggi calcoli biliari colecisti attraverso fegato e delle vie biliari, dotto cistico.

chirurgia della colecisti è portato da laparoscopica. La laparoscopia (o colecistectomia) viene eseguita inserendo la cannula e i tubi attraverso le incisioni nell'addome. L'addome è gonfio di gas in modo che il chirurgo abbia la possibilità di osservazione e manipolazione durante la procedura. La cannula è un tubo che ha una fotocamera microscopica collegata. Questa cannula naviga nell'incisione per comprendere la condizione. Le immagini catturate dalla fotocamera sono riflesse sullo schermo, ed è attraverso questo che i tubi inseriti vengono manipolati all'interno dell'addome per eliminare i calcoli biliari.

Effetto post-operatorio sull'addome

Dopo chirurgia della cistifellea, l'addome è sensibilizzato e dolente. Il dolore addominale può essere uno dei disturbi postoperatori più dominanti. In generale, viene mantenuto da 24 a 72 ore dopo l'intervento chirurgico. Ciò è dovuto alla presenza dei resti del gas che viene soffiato all'interno dell'addome per gonfiarlo.

Questo tipo di dolore addominale (post-operatorio) è anche noto come sindrome post-colecistectomia. I pazienti che sono stati sottoposti recentemente alla rimozione della cistifellea avvertiranno dolore all'interno e all'esterno dell'area operata. A volte l'individuo può avvertire dolore addominale sul lato destro o sotto le costole dopo l'intervento chirurgico. Attenzione! I calcoli biliari possono essere ripetuti anche senza sintomi, quindi il dolore nella parte destra dell'addome non è necessariamente correlato con i calcoli biliari. I pazienti possono lamentare dolore addominale sul lato destro ei chirurghi possono eseguire test che rivelano la presenza di calcoli biliari, tuttavia non sempre il dolore è dovuto a calcoli biliari. È necessario presentare i sintomi in dettaglio al proprio medico in modo che la diagnosi possa essere accurata.

Un altro motivo per il dolore è dovuto all'assenza di segnali corretti tra la cistifellea, il fegato e il tratto intestinale. Per il normale funzionamento della cistifellea, quando il cibo deve essere digerito, il tratto intestinale invia un segnale alla cistifellea per rilasciare la giusta quantità di bile per facilitare la digestione. Quando la bile viene espulsa, il fegato lo invia direttamente al tratto intestinale. Se la persona ha un disturbo, la bile entra nel tratto digestivo anche quando non c'è cibo in esso. Per questo c'è una spiacevole sensazione di dolore nella cavità addominale.

Come evitare il dolore dopo un intervento chirurgico addominale

I cambiamenti nella dieta possono aiutare ad evitare il dolore nell'addome dopo il un intervento chirurgico. La digestione è ancora un compito rischioso per il sistema per un breve periodo, quindi, cibi fritti, cibi spazzatura, edulcoranti dovrebbero essere evitati.

Bevande come caffè e tè dovrebbero essere scrupolosamente evitate. Essere consapevoli del fatto che queste bevande irritanti possono portare a dolore nell'area di intervento chirurgico, con conseguente disagio totale. Si dice che il caffè sia il principale colpevole per peggiorare la situazione e aggravare i sintomi della diarrea. Una bevanda che puoi consumare senza pensarci due volte, è acqua. Più di otto bicchieri è incoraggiante, tuttavia, inferiore a quello, è sicuramente incorreggibile.

Consumare alimenti che sono il sapore blando. Evitare cibi stagionati e marinati. Essi possono causare irritazioni alla cavità addominale.

mangiare porzioni piccole e regolari pasti, dando il tempo per il sistema da digerire.

in modo di bere abbastanza acqua per eliminare le tossine. Uno dei motivi per cui i calcoli biliari si verificano a causa di insufficiente assunzione di acqua.

Disintossica il sistema digestivo. Fai un bagno solare ogni volta che puoi e usa una dieta liquida come succhi di frutta e verdura.

Esercitati nell'esercizio. Andare a fare jogging o fare un tuffo in piscina può essere una buona guida da seguire, in quanto aiuta a mantenere un sano sistema digestivo. Assicurati che il tuo medico sia a conoscenza degli esercizi che stai facendo.

Smetti di fumare e controlla il peso. Se sei obeso, assicurati di lavorare per sradicare questa condizione.

Il dolore addominale dopo l'intervento chirurgico alla cistifellea è frequentemente osservato. Tuttavia, la negligenza non è la soluzione. La soluzione è seguire le linee guida sopra riportate per prevenire il dolore addominale e visitare il personale sanitario se il dolore persiste.