Termoplastica bronchiale

L'asma è una malattia molto comune che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. L'asma bronchiale è una malattia infiammatoria che colpisce una delle vie respiratorie e provoca la vittima di sperimentare una varietà di sintomi dolorosi, come la tosse, respiro sibilante, mancanza di respiro e senso di costrizione toracica. Anche se l'asma lieve potrebbe essere gestibile, nei casi più gravi, potrebbe portare a una situazione di vita o di morte. Quando si soffre di un attacco d'asma, le vie respiratorie si infiammano a tal punto che possono essere costrette e la persona può sperimentare gravi problemi respiratori a causa di un insufficiente apporto di ossigeno ai polmoni. Sebbene l'asma possa essere curata con l'aiuto di inalatori o broncodilatatori, a volte questi non possono fornire sollievo. Gli studi hanno sviluppato un'opzione di trattamento efficace per l'asma bronchiale cronico. La termoplastica bronchiale è un trattamento attualmente utilizzato in coloro che non hanno beneficiato di farmaci. Chiede, in che modo questa procedura non farmacologica aiuta nel trattamento dell'asma? Ecco alcune informazioni sulla efficacia di questa procedura per il trattamento di asma grave.

Termoplastica bronchiale

Metodo

In generale il trattamento dell'asma implica l'uso di inalatori contenenti una piccola dose di corticosteroidi per ridurre l'infiammazione nel tratto respiratorio. Se gli steroidi inalati e altri farmaci non sembrano aiutare, i medici possono raccomandare questa procedura. Questa è una procedura minimamente invasiva eseguita in lieve anestesia. Viene eseguito in tre procedure ambulatoriali. Un dispositivo chiamato broncoscopio viene passato attraverso il naso e la gola. Una volta che il broncoscopio passa attraverso le vie aeree e viene posizionato correttamente nei polmoni, viene inserito un catetere. La punta del catetere viene gonfiata in modo che entri in contatto con i lati del muro delle vie aeree. Il catetere funge da veicolo per l'erogazione dell'agente di ablazione, che in questo caso è l'energia della radiofrequenza. Le pareti muscolari lisce delle vie aeree sono riscaldate ad una temperatura di 149 gradi Fahrenheit. L'obiettivo di questa procedura è di ridurre al minimo la contrazione della muscolatura liscia bronchiale. La costrizione e la contrazione di questo muscolo fanno chiudere le linee. Quando ciò accade, i polmoni non ricevono abbastanza aria e uno soffre di problemi respiratori. Assottigliamento della muscolatura liscia delle vie aeree limita la capacità delle vie aeree e fornisce i sintomi scomodi di asma.

benefici ed effetti collaterali

Dal momento che questa procedura broncoscopica è un trattamento relativamente nuovo, anche gli studi clinici sono in corso per determinare l'efficacia di questa procedura non farmacologica per il controllo dell'asma. Anche se questo trattamento aiuta a ridurre l'intensità di un attacco d'asma, non è una cura completa. Si verificano ancora i sintomi se i trigger di asma sono in giro. Tuttavia, noterai un considerevole cambiamento nell'intensità degli attacchi d'asma. Alcuni studi indicano che i pazienti che hanno subito questa procedura hanno pagato meno visite al pronto soccorso. Sebbene gli studi abbiano rivelato che questo trattamento riduce significativamente la gravità dei sintomi e migliora la qualità della vita dei pazienti, gli effetti a lungo termine di questo trattamento non sono ancora stati scoperti.

I candidati ideali per questo trattamento sono persone che soffrono di asma grave. È raccomandato solo se la terapia farmacologica è stata inefficace. Questo trattamento di asma bronchiale non è per coloro che non hanno compiuto 18 anni. Come nel caso di qualsiasi procedura medica, questa procedura broncoscopica può anche causare alcuni effetti collaterali. Ad esempio, l'erogazione di radiofrequenze può portare a determinati effetti collaterali. Può irritare le vie respiratorie o causare un'infezione polmonare. Alcune persone possono avere effetti collaterali dovuti alla somministrazione di anestesia. Sebbene non siano stati osservati effetti collaterali potenzialmente letali, sono ancora noti effetti collaterali a lungo termine. Se soffri di asma bronchiale cronica, puoi consultare un pneumologo per ulteriori informazioni su questa procedura.

La termoplastica bronchiale ha dato speranza a chi soffre di grave asma bronchiale. Sebbene gli effetti a lungo termine di questa procedura broncoscopica saranno noti solo dopo gli studi, alcuni studi clinici rivelano che la qualità della vita dei pazienti con asma cronica è migliorata.

Letture Consigliate