Un antiossidante comuni, una chiave anti-invecchiamento della pelle

Un gruppo di ricercatori della University of Maryland, College Park (USA), ha trovato che una antiossidante Il blu di metilene -known principalmente per i suoi benefici nel trattamento della malattia metaemoglobina caratterizzata dalla incapacità del sangue di trasportare ossigeno properly-, è anche efficace per ritardo invecchiamento della pelle e potrebbe quindi essere usato per fare i cosmetici per la la cura della pelle

Blu di metilene provoca anche la pelle a diventare più spessa e trattenere più acqua, caratteristiche tipiche di pelle

Blu di metilene, secondo Zheng-Mei Xiong, professore di ricerca di biologia cellulare e genetica molecolare di quella università, e uno dei ricercatori principali dello studio, è un composto che ha dimostrato che è efficace anche per ridurre la senescenza cellulare Ovvero arresto della divisione cellulare, uno dei principali fattori che causano l'invecchiamento della pelle.

Gli effetti positivi del blu di metilene, anche in grande

Per raggiungere questi risultati, che sono stati pubblicati sulla rivista Rapporti scientifici Ricercatori blu di metilene e altre tre antiossidanti (N-acetil-L-cisteina, MitoQ, e MitoTEMPO) su fibroblasti (cellule dello strato dermico prodotti applicati Collagene La proteina strutturale pelle), tratto da tre gruppi di partecipanti.Un composto di mezza età e in buona salute, un altro da adulti oltre 80 e, infine, il terzo gruppo era composto da persone che avevano progeria La malattia rara che causa l'invecchiamento precoce della pelle e accelerato.

Quattro settimane, in cui è stato applicato il blu di metilene sui fibroblasti provenienti da diversi gruppi di partecipanti, gli esperti hanno scoperto che detto composto è stato molto più efficace rispetto ad altri antiossidanti nel prevenire l'invecchiamento della pelle. È stato osservato che il blu di metilene ha causato una diminuita ossigeno reattivo nota per danneggiare le cellule della pelle. Allo stesso modo, anche gli successe detto composto di valorizzare la divisione cellulare e quindi diminuire la morte cellulare; cosa che può comportare biologicamente ridotta espressione di beta-galattosidasi e P16 geni, cioè marcatori di invecchiamento cellulare. E gli effetti positivi che si sono verificati nei giovani adulti e anziani.

spessore e una maggiore ritenzione di acqua nella pelle

Nonostante i buoni risultati, i ricercatori hanno voluto andare oltre e verificare il I vantaggi di questo composto sulle cellule viventi del pelle umana. Così come Kan Cao, autore principale dello studio, spiega, in modo che potessero provare una serie di sintomi che non possono essere osservati in cellule che sono state coltivate. Così, lo specialista Kan Cao Xiong e il suo partner, ha sviluppato un modello di pelle umana tridimensionale utilizzando cellule viventi.

Grazie a questo, i ricercatori hanno potuto vedere che il blu di metilene anche causato la pelle (in questo caso il modello ricreato) viene restituito spessa e manterrebbe più acqua, caratteristiche tipiche di pelle giovane. Tutto questo ricorda il ricercatore Kan Cao, senza causare irritazione della pelle."Aspetto che aumenta la fattibilità di questo composto per produrre un efficace anti invecchiamento "Egli conclude il ricercatore Cao Kan.

Letture Consigliate