Temperatura materna durante il parto

Temperatura materna durante il parto

---

Quando una donna raggiunge il momento del parto, il suo corpo inizia a cambiare drasticamente. Mentre il corpo inizia a prepararsi per la consegna, è ovvio osservare i cambiamenti significativi nei loro segni vitali. La pressione sanguigna e il polso deviano dal normale a causa dell'ansia e del dolore. Tuttavia, durante questo periodo, è compito dei caregiver mantenere la donna calma e guardare i segni vitali di tanto in tanto. Oltre alla pressione sanguigna e alle pulsazioni, è altrettanto importante tenere traccia della temperatura corporea. Tuttavia, il monitoraggio della temperatura corporea nel modo normale (controllo della temperatura della pelle) non è utile. È la temperatura intrauterina, che deve essere controllata di tanto in tanto.

Le implicazioni della temperatura derivata dalla maternità

Alta temperatura intrauterina possono porre alcuni rischi immediati al neonato. Inoltre, la febbre materna durante il parto ha anche alcune implicazioni a lungo termine per la vita di un neonato. La febbre materna è associata soprattutto all'epidurale o agli analgesici somministrati durante il parto. Un gran numero di studi sono stati fatti sulla somministrazione dell'epidurale e sul suo effetto sui neonati. Secondo uno studio, la somministrazione dell'epidurale provoca una diminuzione della risposta innata all'allattamento al seno. Durante il parto normale, senza l'epidurale, un neonato mostra un'inclinazione immediata verso l'allattamento al seno. Quando esposti al seno nudo della madre, questi neonati possono toccare i capezzoli, eseguire movimenti di massaggio tenendo i seni, leccare i capezzoli prima di allattarli. Tuttavia è stato trovato, questi movimenti innate sono state ridotte nei neonati esposti a febbre materna a causa di anestesia epidurale.

controllo della temperatura materna durante il travaglio

Come accennato in precedenza, il monitoraggio della temperatura materna differisce dal monitoraggio della temperatura normale del corpo. La temperatura intrauterina deve essere analizzata ogni 10 secondi durante il parto, per prevenire il rischio di febbre alta. Inoltre, anche la temperatura del condotto uditivo e la superficie della pelle delle gambe e dell'addome vengono prese molto frequentemente. La temperatura orale può essere controllata una volta ogni ora. Va tenuto presente che la temperatura intrauterina varia in modo significativo dalla temperatura corporea sulla superficie della pelle. La temperatura all'interno del canale uditivo esterno può dare un'idea approssimativa della temperatura intrauterina. Sebbene il rischio di trasmettere la febbre neonatale non esista, l'alta febbre materna può frenare gli istinti naturali del bambino, che sono necessari per stabilire un legame tra la madre e il bambino.

Prevenzione di temperatura derivata dalla maternità durante il parto

Come accennato in precedenza, l'epidurale è la causa principale dell'innalzamento della temperatura corporea durante il parto. Pertanto, l'incidenza della febbre materna può essere prevenuta se si evita l'uso dell'epidurale. Poiché l'anestesia epidurale viene utilizzata principalmente per alleviare il dolore durante il travaglio, è importante cercare metodi alternativi di lavoro senza dolore. Uno di questi metodi è la nascita in acqua. Questa tecnica sta diventando popolare ogni giorno. Puoi solo scegliere di iniziare la travaglio nell'acqua o di far nascere il bambino nell'acqua. Ci sono diversi vantaggi nel dare alla luce nell'acqua. Da un lato, è molto possibile controllare la temperatura dell'acqua, in modo che la madre non soffra di ipotermia o ipertermia. Inoltre, il rischio di infezioni infantili è ridotto al minimo durante questo metodo. Tuttavia, sono necessari monitoraggio e supervisione continua del personale medico, se una donna decide di partorire in acqua. Inoltre, le donne con un IMC superiore a 35 dovrebbero astenersi dal parto in acqua.

Pertanto, la temperatura della madre durante il parto è un motivo di preoccupazione dal punto di vista della sicurezza e della salute di un neonato. I professionisti della salute devono mantenere un monitoraggio costante della loro temperatura corporea, così come altri segni vitali.