Una mucca deve essere incinta per fornire il latte?

Timothy Sly, professore emerito (sanità pubblica / epidemiologia) presso la Ryerson University

La gravidanza è l'inizio del processo in TUTTI i mammiferi. Un po 'prima di 24 mesi, la diga (mucca) ha il suo primo vitello. Se si tratta di un vitello maschio in una razza da latte, il vitello finirebbe probabilmente con carne di vitello, mentre il vitello potrebbe essere allevato come mungitore.

E 'importante che il vitello prenda immediatamente il primo latte che la madre ha già iniziato a produrre - questo è il latte colostro - pieno di grassi, minerali, vitamine, proteine ​​(ma meno lattosio), e la dose importantissima di materno immunità: se non viene trasferito abbastanza del fattore immunità, il vitello ha un rischio maggiore di infezione e morte.I solidi nel colostro sono circa il 22% rispetto al 12% nel latte normale.

Il colostro non entra nell'offerta commerciale di latte, sebbene le famiglie delle fattorie spesso abbiano le proprie ricette usando il colostro. Dopo altri 2-3 giorni ("latte di transizione"), il vitello può essere trasferito ad un "antipasto di vitello" che è essenzialmente una formula con sostanze nutritive destinate a sostituire il latte di mucca. (La carne in polvere e farina di ossa "in vitello è stata la principale via di trasferimento dell'agente della BSE nel Regno Unito.)

L'uso di antipasto di vitello per nutrire il vitello consente all'agricoltore di deviare il latte per la lavorazione commerciale dei latticini e, se viene munto, la mucca può produrre latte per molti mesi. Dopo che è stata inseminata, il ciclo ricomincia. Anche se la mucca può vivere 20 anni, in questi giorni una tipica mucca da latte viene abbattuta dopo circa cinque anni.

Ardon Erel
Risposta entro il 4 luglio 2017
Davvero non mi piaceva nessuna delle risposte.

Ecco la verità:

Una mucca non deve essere incinta per fornire latte.

Per essere munti, una mucca deve avere un vitello; l'agricoltore può tenere insieme la mucca e il vitello (razze di manzo come Herefords, Angus) o separare il vitello dalla madre e mungerla, per vendere il latte. (Razze da latte come Holstein, Maglie)

Dopo circa 9 mesi la produzione di latte diventa troppo piccola per mantenere la mungitura della mucca in modo redditizio. In questo momento i capezzoli si asciugano naturalmente.

Lo stesso ciclo si ripeterà tra circa tre mesi; la mucca da latte o da latte avrà un nuovo vitello e inizierà un nuovo periodo di mungitura.

Se per qualche ragione la mucca non è incinta, non avrà un vitello; non produrrà latte quindi l'agricoltore non avrà motivo di tenere la mucca "secca" (a meno che non sia speciale).

Tali mucche vengono chiamate mucche "da riforma" e vengono inviate al mercato, purtroppo per diventare hamburger. (Uno dei motivi per cui ho lasciato l'allevamento di manzo).

Zoe Bremer, studiato all'università di Derby
Risposta entro il 3 luglio 2017 · L'autore ha 1.3k di risposte e 531.2k di risposte

No. Ha avuto bisogno di essere incinta di recente, però. I bovidi sono molto insoliti in questo senso. La maggior parte dei mammiferi sociali si allatta spontaneamente se gli altri nella loro mandria o branco partoriscono, in modo che l'alimentazione dei giovani sia condivisa. Certo, sto per essere corretto: se sei un contadino che è riuscito a far allattare le sue mucche spontaneamente, faccelo sapere.

John Patmore, Amministratore delegato e direttore di un certo numero di piccole imprese (1975-oggi)
Risposta entro il 3 luglio 2017 · L'autore ha 411 risposte e 146,7 mila visualizzazioni di risposta

Devono aver dato alla luce e l'allattamento durerà fino a un anno.

Le capre, perversamente, hanno una lattazione permanente dopo il parto fino a quando la domanda di latte scompare.

Mucche, latte, gravidanza