Nuovo vaccino contro la malaria potrebbe proteggere contro diversi ceppi di

Parlando del curare la malaria Non è mai stato facile. Come Carlota Dobaño, capo del gruppo di immunologia presso l'Istituto di salute globale di Barcellona (isGlobal), spiega il parassita di questa malattia è molto complessa dovuta in parte alla sua grande capacità di eludere e depistare il sistema immunitario. Tuttavia, la comunità scientifica non cessa nel loro tentativo di trovare il tallone d'Achille di questa condizione e stanno diventando sempre più il progresso sta avendo in questo campo. L'ultimo punto forte è una nuovo vaccino contro la malaria chiamare PfSPZ che è in studi clinici di fase II.

La malaria è una malattia con più ceppi, così per un vaccino per essere efficace, deve proteggere più di un

Il suo nome è dovuto al fatto, per il suo sviluppo, è stato utilizzato Plasmodium falciparum (Pf) Il più comune e letale della malaria, nella sua prima fase, come patogeno. Sporozoita (ZPS) Cioè, quando questo diritto è stato inoculato dalla zanzara, prima di invadere il fegato umano. Questo nuovo vaccino, come dimostra lo studio condotto da ricercatori della Scuola di Medicina presso l'Università del Maryland e l'Istituto Nazionale di allergie e malattie infettive (NIAID) -sia appartenente al National Institutes of Health negli Stati Uniti, ha raggiunto proteggere le persone sane da un ceppo di malaria diversa da quella contenuta nel vaccino.

La grande sfida nel campo terapeutico della malaria

A causa dei principali meccanismi di diversità e variazione antigenica presentata da questo parassita, la progettazione di un vaccino che protegge contro diversi ceppi è una sfida importante nel campo terapeutico della malaria, perché non dobbiamo dimenticare che questa è una malattia con più ceppi, quindi per una vaccino efficace è Questo dovrebbe proteggere più di uno. Qualcosa che sembra solo per avvicinarsi a questa versione del PfSPZ. "Anche se non ancora dimostrato che questo vaccino ottiene difendere l'organismo da più ceppi circolanti in aree endemiche della malaria, sembra che la sua versatilità sarà promettenti", ha detto l'esperto Carlota Dobaño.

Per questo vaccino, che è stato sviluppato dalla biotecnologia Sanaria Inc (USA), che sono stati isolati i ricercatori l'intero palco parassita sporozoite nella sua attenuare per irraggiamento e, quindi, che induce immunità.

Lo studio, condotto da Kirsten Lyke e Robert A. Seder, capo della sezione di immunologia cellulare del Centro di ricerca sul vaccino a NIAID, ha visto la partecipazione di 31 persone di età compresa tra i 18 ei 45 anni di età e ha dimostrato che il vaccino è sicuro e protettivo per oltre un anno.

Per controllare la malaria, la combinazione di diversi vaccini

sicuramente bisogno.

Attualmente, l'unico vaccino che ha raggiunto la terza fase dello studio era RTS, S. Questo, invece di usare tutto il parassita usa solo un antigene. Anche se è già stato approvato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e l'Agenzia europea per i medicinali, è ancora in attesa per lo studio pilota, che dovrebbe iniziare il prossimo anno in diversi paesi africani."Perché il parassita della malaria è così complessa, sicuramente non un singolo vaccino che ottiene il Pieno l'immunità. Ma sarà sicuramente una combinazione di diversi vaccini che permettono un giorno vengono a controllare in modo efficace questa malattia ", dice il capo del gruppo di immunologia isGlobal.

Letture Consigliate