Donne anziane che assumono statine hanno un rischio maggiore di diabete

Il donne anziane impiegando Le statine di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue sono ad aumentato rischio di sviluppare Diabete di tipo 2 Come confermato dai risultati di un nuovo studio, che sono stati pubblicati in Farmaci e invecchiamento - condotto da ricercatori della University of Queensland (UQ) in Australia, che ha analizzato i dati di 8.372 donne che sono nati tra il 1921 e il 1926, incluso nel Studio longitudinale australiano sulla salute delle donne

Le donne con più di 75 anni sono stati il ​​33% più probabilità di finire la sofferenza del diabete se le statine consumati

Dopo dieci anni di follow-up, gli autori dello studio ha trovato che le donne con più di 75 anni ha avuto un 33% più probabilità di finire soffre di diabete se consumato tali farmaci, il rischio è stato aumentato di oltre il 50% nel caso dei pazienti trattati con la dose più alta.

Una dose maggiore di statine, aumento del rischio di diabete

In realtà, come spiegato da Mark Jones, ricercatore presso la Scuola di sanità pubblica presso UQ, hanno osservato che, come la dose di statine aumenta, aumenta anche il rischio di sviluppare il diabete, una cosa preoccupante se si prende in considerazione questi farmaci sono prescritti molto spesso agli adulti più anziani per trattamento di ipercolesterolemia E sono utilizzati anche per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari come ictus o infarto del miocardio.

L'esperto ha aggiunto che circa la metà delle donne di età compresa tra 70 e 80 anni prendono statine, e durante il periodo di studio, la maggior parte delle quali è stata sollevare le dosi di consumo, e fino al 5% sono stati diagnosticati con il diabete. Quindi, dice, è importante che i medici di famiglia e gli anziani continuano questa terapia sono consapevoli dei loro rischi, e misurano regolarmente i livelli di glucosio nel sangue in questi pazienti, con l'obiettivo della diagnosi precoce del diabete.