Supposte di progesterone

Il progesterone è uno degli ormoni riproduttivi più importanti nel corpo di una donna. In un ciclo naturale, il progesterone è secreto da una struttura chiamata corpo luteo. È una struttura simile a una cisti formata nelle ovaie durante il rilascio di un follicolo maturo. Il progesterone aumenta l'apporto di sangue al rivestimento uterino o all'endometrio. Di conseguenza, l'endometrio si ispessisce e fornisce una condizione migliore per l'impianto di un ovulo fecondato. Pertanto, il progesterone è molto importante per avere una concezione di successo. In alcune donne, il progesterone non viene prodotto in quantità sufficienti dal corpo luteo, nella fase luteale. Questo può seriamente ostacolare le tue possibilità di concepimento.

Usa

Le supposte di solito hanno una piccola dose di progesterone insieme ad acido grasso come il burro di cacao. Quando la supposta viene inserita nella vagina, il progesterone si scioglie e viene assorbito nel rivestimento dell'utero. Le supposte di progesterone sono più utili delle pillole orali, poiché non vengono a contatto con il fegato, prevenendo così ogni possibilità di effetti collaterali metabolici. D'altra parte, il progesterone viene assorbito direttamente nel rivestimento dell'utero, quindi la sua interazione con altri organi non avviene. Le supposte di progesterone vengono assorbite costantemente nel rivestimento dell'utero, quindi imitano il comportamento del progesterone naturale in un modo molto preciso. Nell'anovulazione delle donne, il progesterone aiuta a regolare il ciclo mestruale.

Come utilizzare le supposte di progesterone

Naturalmente il lavoro delle supposte di progesterone inizia 2 -3 giorni dopo l'ovulazione e continua fino al La donna rimane incinta o ha il suo ciclo mestruale. In assenza di un impianto di successo, la parete uterina ispessita viene eliminata come flusso mestruale. È inserito nella vagina, come qualsiasi altra supposta vaginale. Nel caso di infezioni vaginali, può essere inserito nel retto. Devi inserirli in modo simile ai tamponi. Spesso, vengono venduti con uno strumento di inserimento come i tamponi, che facilita l'inserimento. Cerca di inserire la supposta il più profondamente possibile per migliorare le possibilità di un migliore assorbimento. Inoltre, l'inserimento profondo assicura perdite quando sciolto in utero.

dose

Come menzionato sopra, è necessario prendere supposte progesterone due volte al giorno. Tuttavia, la dose esatta può variare in ogni donna. Il medico o l'endocrinologo riproduttivo può raccomandare determinati test prima di determinare la dose. Ciò consente di regolare la dose studiando i livelli di progesterone secreti naturalmente nel corpo. Inoltre, la dose per le donne con anovulazione può essere diversa da quella di altre donne che assumono supposte come aiuto per il concepimento.

Effetti collaterali

Le supposte vaginali prescritte dal medico sono molto sicure dal momento che spesso portano a un concepimento di successo ea una gravidanza sana. Infatti, circa il 77% delle donne che hanno assunto supposte al progesterone rimane incinta. Tuttavia, alcuni effetti indesiderati si verificano in circa il 2-12% delle donne che scelgono questo trattamento. Alcuni effetti indesiderati comuni includono nausea, mal di testa, brividi, gonfiore, problemi alla vista, vertigini, tensione mammaria, ecc. Il sanguinamento uterino, sebbene raro, è indubbiamente uno degli effetti collaterali delle supposte di progesterone. Altri piccoli effetti collaterali includono irritazione vaginale e disagio durante la minzione. Quando queste supposte vengono introdotte rettalmente, possono stimolare i movimenti intestinali. Prenderli durante la gravidanza è severamente proibito, in quanto possono causare seri difetti alla nascita nei bambini. Gli effetti collaterali gravi includono il rischio di attacchi cardiaci, coaguli di sangue e malattie cardiovascolari.

Pertanto, le supposte di progesterone possono essere di grande aiuto nel trattamento della fertilità. Aumentano drasticamente le possibilità di rimanere incinta, se combinate con altre terapie

Letture Consigliate