Le funzioni del colon.

Essendo l'ultima parte del sistema digestivo, il colon svolge alcune funzioni veramente importanti. Quest'ultima parte del tratto gastrointestinale umano è lunga circa 5 - 5,5 metri, con un diametro di circa 2,5 centimetri. Il colon è responsabile dell'eliminazione dei rifiuti prodotti dalla digestione o dalle feci, dal riassorbimento di acqua dai prodotti di scarto e dall'assorbimento di elettroliti e di determinate vitamine. Il colon è anche il sito, dove la flora intestinale, soprattutto, i batteri risiedono e svolgono la fermentazione del materiale dal cibo non digerito. Quindi, il colon è una delle parti più importanti del sistema digestivo umano.

La struttura e la posizione dei due punti nel corpo

Il colon umano e dei mammiferi, può essere diviso in quattro sezioni, il colon ascendente, trasversale, discendente e sigmoideo. Il colon è la parte dell'intestino crasso, che si trova tra il cieco e il retto. Il cieco è la prima parte dell'intestino crasso, che si collega con l'ultima parte dell'intestino tenue, cioè l'ileo. Il colon inizia nella parte inferiore destra della cavità addominale, dove finisce il cieco. Da questo punto, sale dal cieco al livello della flessione epatica o epatica. Questa è la prima parte del colon, cioè il colon ascendente, che è lungo circa 25 cm.

Nell'area del fegato, il colon si gira a sinistra e attraversa la cavità addominale. Questa parte del colon è chiamata il colon trasverso. A livello della milza, o della zona splenica, il colon segue a sinistra e questa parte è nota, come il colon discendente. L'ultima parte del colon è il colon sigmoide, che è una parte a forma di S, che viene dopo il colon discendente e prima del retto.

Qual è la funzione del colon?

Come detto sopra, il colon funge da organo per immagazzinare i prodotti di scarto, riassorbire l'acqua dai rifiuti e mantenere l'equilibrio idrico nel corpo. Oltre a ciò, favorisce la crescita di batteri e altri microrganismi benefici, che aiutano a fermentare il materiale non digerito e ad assorbire il cibo e a sintetizzare alcuni dei nutrienti vitali, come l'acido folico. Questi batteri aiutano anche a controllare la crescita dei batteri dannosi e a mantenere l'equilibrio del pH nel corpo. elettroliti vitali e alcune vitamine, soprattutto vitamina B e vitamina K, necessarie per la coagulazione del sangue e assorbiti in questa parte del grosso intestino.

, ma la sua funzione più importante è l'eliminazione di rifiuto tossico sotto forma di feci attraverso il retto. I muscoli si contraggono in una forma d'onda, per passare le feci attraverso il retto. Generalmente, il materiale di scarto o le feci sono liquidi, quando entra nella prima parte del colon. Mentre il movimento dei rifiuti dal materiale liquido passa attraverso questo organo, l'acqua in eccesso viene assorbita e le feci raggiungono il colon discendente e diventano semi-solide. Nella sua parte discendente, il materiale di scarto viene immagazzinato, fino a quando non si svuota nel retto. La defecazione avviene quando i muscoli del colon sigmoideo aumentano la pressione all'interno del colon, in modo che le feci possano muoversi ed entrare nel retto.

La materia fecale più voluminosa può muoversi più facilmente ed essere espulso dal colon. La materia fecale diventa più voluminosa, quando contiene più fibre. Per questo motivo, è necessario includere alimenti ricchi di fibre sufficienti nella dieta, per garantire movimenti regolari dell'intestino. In generale, una persona può avere da due a tre movimenti intestinali al giorno, se il colon è sano e funziona correttamente. I batteri di questo organo, analizzano la fibra per il loro cibo, generano i prodotti di acetato, propionato e butirrato, che a loro volta alimentano le cellule che rivestono il colon.

Quando le normali funzioni di questo organo sono interrotti, si può sperimentare diversi problemi di salute, soprattutto questo è dovuto all'accumulo di rifiuti tossici nel colon e l'assorbimento alterato di alcuni nutrienti vitali. Spesso, smette di funzionare correttamente, quando una persona non segue uno stile di vita sano e una dieta sana. Pertanto, una dieta equilibrata con molta frutta e altri alimenti ricchi di fibre, può essere molto utile per evitare i problemi del colon, l'intestino crasso e la sicurezza e per promuovere il buon funzionamento di questa parte del tratto gastrointestinale.

Letture Consigliate