Avvertire di alti livelli di arsenico nei bambini cibo.

Dopo aver analizzato le ultime prove scientifiche circa la effetti che alti livelli di arsenico avere la salute L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) nei primi mesi del 2016 ha ridotto il livello di l'arsenico inorganico consentito nei prodotti alimentari. Tuttavia, è sorprendente come l'industria alimentare continua ad impiegare i livelli ben superiori a quelli consentiti dalle autorità sanitarie; e, ancora più sorprendente, che questi eccessi sono in prodotti sviluppati specificamente per neonati e bambini

Quasi il 75% dei prodotti specifici per neonati e bambini a base di riso superano i livelli di arsenico consentiti dalla European

Union.

Quindi, solo dimostrato un interessante studio condotto da ricercatori della Queen University di Belfast (Irlanda), pubblicato sulla rivista PLoS ONE Che ha trovato che la metà dei prodotti per l'infanzia contenenti riso tra i suoi ingredienti principali includono livelli illegali di inorganico arsenico. .

Per arrivare a questa conclusione, i ricercatori hanno seguito due percorsi: uno focalizzato sul l'analisi dei campioni di urina dai bambini -separando coloro che sono stati allattati al seno, quelli che sono stati alimentati latte artificiale prima e dopo destete- ottenuto dal database del Ufficio per la Ricerca comitati etici Irlanda del Nord (ORECNI) e Belfast sanitaria e sociale Fiducia Notando che i bambini che hanno ricevuto la formula a base di riso avevano livelli molto più alti rispetto a quelli che sono stati allattati al seno.

La seconda parte dello studio si è concentrato su un completo Analisi di alimenti per l'infanzia a base di riso Sia prima che dopo l'Unione europea limitare il massimo consentito per questi prodotti. E le cifre ottenuti sono allarmanti: quasi il 75% dei prodotti per l'infanzia a base di riso superano i livelli consentiti. I ricercatori hanno inoltre scoperto che non solo ha superato il limite, ma in molti casi è stato ancora maggiore dal momento che queste raccomandazioni sono stati lanciati.

Il professor Andy Meharg, direttore della ricerca, ha sottolineato che la bambini Essi sono i più vulnerabili ad alti livelli di arsenico e quindi l'esposizione a questa sostanza durante la prima infanzia ha effetti negativi sulla loro salute a lungo termine. Cosa fare allora? Secondo Meharg semplici misure da parte dell'industria alimentare potrebbero essere tagliati drasticamente i livelli di arsenico di questi prodotti quindi è qualcosa che è nelle mani dei loro produttori.

Prodotti specifici per neonati e nei bambini non sono necessari

Ci sono già molti esperti di nutrizione avvertono anni che i prodotti realizzati appositamente per neonati e bambini non sono richieste in ogni caso, e che ciò che hanno veramente bisogno di un'alimentazione adeguata è cibo normale, adattati e sano, sì, ma normale. Il motivo è chiaro: tali alimenti toglie risalto ad altre molto più interessante, e contengono zuccheri e altre sostanze alimentari non è raccomandato. Tuttavia, la mancanza di informazioni e di un marketing potente tenere questa industria a galla.

In questo contesto, l'EFSA ha otto anni ha avvertito che fa. la popolazione infantile è stato tre volte più esposti ad arsenico inorganico rispetto agli adulti Questo perché, fino a tre anni, i cibi che consumano questa parte della popolazione sono cibo progettati per neonati e bambini piccoli, questi essendo una delle principali fonti di arsenico, con il riso come ingrediente base.