Quando l'HIV si frappone tra due uomini

MADRID / EFE / GREGORIO DEL ROSARIO Mercoledì 26.09.2012

AIDS cura è possibile. Nel frattempo, la lotta quotidiana di milioni di persone si concentra sulla prevenzione, l'individuazione e il trattamento della malattia che colpisce il rapporto sessuale tra uomini (MSM)

Ferran si affaccia sulla ferrovia e comprende un'onda verde mare retrocede verso l'orizzonte. Il sole dà forma al mare e baciare due giovani ragazzi sdraiata su un telo colorato. arancio chiaro tagliato loro corpi con delicatezza e gabbiani leva dalla sabbia in acqua brilla.

Ferran Pujol i Roca, direttore del Hispanosida e BCN Checkpoint non possono farne a meno ... i ricordi viene da solo, senza che nessuno li porterà. Una brutta giornata era stato detto che è stato infettato da un virus chiamato Aids. HIV si intrufola a tradimento nel vostro corpo quando eri una ventina di

In quella fase della malattia, l'attore Rock Hudson aveva già rivelato che aveva l'AIDS. Ma la Spagna non è ha lanciato la campagna "Póntelo. Rendere questo " fino al 1990, lo stesso anno che i ricercatori degli Stati Uniti hanno annunciato un nuovo test chiamato "Flow", in grado di rilevare il virus vicino all'inizio dell'infezione e per migliorare l'accuratezza del test "ELISA".

Gli ultimi dati rapporto UNAIDS che 34,2 milioni di persone sono infettate con il virus dell'immunodeficienza umana (HIV) nel mondo La maggior parte in Africa, e di questi, quasi 30 milioni sono morti per questa causa. Solo beneficio della terapia antiretrovirale otto milioni di persone.

Prevenire e individuare il virus

Ferran conosce l'importanza della prevenzione e della diagnosi precoce. HIV, soprattutto tra la comunità gay, sta subendo una infezioni di crescita

La BCN Checkpoint, un centro comunitario per l'HIV nella zona gay di Barcellona, ​​effettua il test ogni anno circa quattromila uomini, di cui circa 130 sono positivi.

" I ragazzi sono più amorosi Vivono in un più chiusa senza limitazioni sessuali dell'ambiente passato. I social network, cellulare, geolocalizzazione, l'alcool, le droghe ... fanno il resto, "dice.

"La prima volta che usano il preservativo. Nella seguente citazione anche mettere. Ma nel terzo incontro nessuno dice mu e il preservativo rimane nella confezione".

Gli ultimi dati dal 2010 rivelano che sono stati diagnosticati 2.097 nuovi casi di HIV in Spagna 82% negli uomini con un'età media di 35 anni e si stima che malattia AIDS 1.162 hanno sviluppato

Allo stato attuale, un test rapido HIV (PRV) rileva gli anticorpi in pochi minuti se il risultato è positivo deriva dal paziente a un centro medico specializzato per confermare l'infezione. Nel BCN Checkpoint è corroborata da un laboratorio e poi il paziente viene consigliato la via da seguire nel trattamento.

"Le persone devono essere consapevoli che essi sono portatori del virus. Gli studi dimostrano che diagnosi impedisce circa il 50% delle infezioni "Uniti.

Pacesetters HIV

Ferran vivono con l'HIV a partire dalla metà degli anni ottanta, ma molto tempo fa ad aver battuto l'AIDS. I medici hanno dato a lui due anni di vita, ma i progressi scientifici e la terapia antiretrovirale (ART) sono riusciti a ottenere la loro carica virale non è rilevabile.Sane abitudini aiutano durante tutto il processo.

"Se il livello rimane costante aderenza ai farmaci, in alcuni casi con una compressa al giorno, e la persona non soffre di altre malattie sessualmente trasmissibili (MST) come la sifilide, paziente prevenzione biologica è raggiunto. Non è possibile trasmettere l'HIV, fino a quando la carica virale rimane inosservabile per almeno sei mesi ".

Il paziente riacquista ritorna l'autostima e la vita alla normalità. Il suo aspetto è eccellente e fermate portano lo stigma dell'HIV nella schiena. "Non mi sento più come un vettore di infezione", osserva Ferran.

Molte persone respinto un rapporto sessuale solo per paura di infettare indipendentemente l'uso del preservativo. Ferran guarda con curiosità i ragazzi della spiaggia e sorrisi.

"Sex volte il sesso semplicemente toccare o orale. Ora è pieno e apprezzato da entrambe le parti".

pazienti affetti da HIV trascorrono diversi controlli annuali per verificare che continua carica virale non rilevabile e le difese CD4 hanno riguadagnato adeguata, di solito superiore a 500. livelli Ferran Pujol anche parlare del la guarigione funzionale dell'individuo

"Alcuni studi suggeriscono che se la diagnosi è precoce e farmaci viene consegnato intensamente dall'inizio dell'infezione, il paziente sarebbe in grado di controllare il virus immunologicamente senza dover assumere farmaci il resto della sua vita."

Mentre il vaccino arriva e con essa la possibile eliminazione del virus HIV, la persona è esposta agli effetti collaterali dei farmaci sul sistema immunitario.

"Il problema da risolvere concentra sui processi infiammatori all'interno del corpo che possono portare a complicazioni cardiovascolari o lo sviluppo di alcuni tumori. Si dovrebbe anche tener conto l'invecchiamento precoce "a causa di usura fisica causata dal virus stesso."

Ma Ferran dona al viso una brezza da ovest e assicura che "oggi non cambierebbe l'HIV per la terapia del cancro in quanto il virus assicura la sopravvivenza e il successo quasi il 100% dei casi."

La Conferenza Internazionale sull'AIDS XIX tenuto a Washington si è conclusa con il messaggio che la fine dell'epidemia è possibile e casi come Thimothy Brown, che avrebbe potuto essere guarito da HIV dopo un trapianto di midollo osseo, aprire un'altra porta del la speranza.

Amare ed essere amati HIV

Il sole rosso abbagliante prende il sopravvento il mare e le due amanti si tengono per mano di distanza. Ferran Pujol, 53, ama e si sente amato. Ha trascorso molti anni condividere tutto con il vostro partner. È un uomo che hanno rapporti sessuali con altri uomini (MSM) ei due hanno imparato a vivere "con le loro circostanze"

26 anni fa che l'HIV imperniato attorno, è cronica, e Ferran crede che il vaccino "sarebbe il regalo più bello", anche se si sente già un vincitore. Egli non ha permesso al virus di farla franca e mai arrendersi a causa dell'AIDS.

E se Ferran Pujol avesse saputo allora quello che sa oggi ... forse la sua storia sarebbe diversa, ma "i timori e lasciato alle spalle anche se lui dice la società ancora percepita come qualcosa di vergognoso da HIV." Infila il petto, perché ciò che conta è "Tenere a bada il virus"

Letture Consigliate