Spasmi addominali.

Non solo gli adulti, ma anche i bambini, si lamentano di spasmi muscolari addominali. Un gran numero di malattie e disturbi possono causare spasmi addominali. Una contrazione involontaria (che non può essere controllata) dei muscoli addominali, porta a dolore lieve o grave nell'addome, che è noto come "uno spasmo". Il dolore può essere vissuto per un breve periodo di tempo o può continuare per un periodo prolungato. È necessario trovare la ragione di spasmi muscolari. La corretta diagnosi aiuterà per il giusto trattamento.

Cause di spasmi muscolari addominali

La ragione per la contrazione muscolare involontaria è la tensione o lo stiramento dei muscoli. Ma molte volte, non può esserci alcuna malattia esatta o alcun disturbo degli organi situati nella cavità addominale. Una contrazione improvvisa di un organo cavo, come lo stomaco, il fegato, la cistifellea, l'intestino tenue o crasso, il pancreas e l'appendice, può causare dolore pulsante o spasmi. Spasmi nella parte superiore dell'addome, si riferiscono al disordine in qualsiasi degli organi nella cavità superiore, mentre il dolore e crampi dovrebbe in generale per disturbi digestivi o disturbi del sistema escretore o riproduttiva addominale. Gli spasmi possono influire sulla funzione degli organi situati nella cavità. Ecco una sintesi delle cause più comuni di spasmi frequenti e dolori all'addome

  • Malattie dell'apparato digerente. Molte malattie digestivi come flatulenza, malattia da reflusso acido, indigestione, bruciore di stomaco, il cancro, ernia iatale, tumori, gastrite (infiammazione del rivestimento dello stomaco), malattia epatica alcolica, ulcere dello stomaco, la sindrome del colon irritabile, pancreatite, malattia di Crohn (infiammazione ileo, una parte dell'intestino tenue), diverticolite (infiammazione dei diverticoli nel tubo digerente, in particolare nel colon), problemi di milza, e colecistite (infiammazione della cistifellea), ecc, può portare a spasmi muscolari addominali.
  • Gravidanza: durante la gravidanza, cambiando la forma dell'utero, i cambiamenti ormonali, lo stress e l'esercizio eccessivo possono causare dolore. e crampi nella pancia. All'inizio della gravidanza, l'impianto dell'embrione o dell'aborto può causare crampi. La gravidanza ectopica può anche causare spasmi addominali. Il dolore durante il travaglio, dovuto a ripetute contrazioni gravi dell'utero, è un'altra causa ovvia e molto comune di gravi dolori addominali durante il parto.
  • Esercizi eccessivi e postura scorretta: troppo esercizio, esecuzione degli esercizi Sollevare pesi nel modo sbagliato o eseguire qualsiasi tipo di esercizio non adatto al proprio corpo può causare crampi e dolori all'addome. L'adozione di una cattiva postura per lungo tempo può anche causare spasmi dolorosi.
  • Emicrania addominale: i sintomi dell'emicrania addominale, sebbene raramente, si riscontrano soprattutto nei bambini, che appartengono alla fascia di età compresa tra 5 e 9 anni. Alcuni cambiamenti chimici, correlati all'istamina e alla serotonina, possono scatenare spasmi addominali e possono causare forti dolori e crampi.
  • Allergie al cibo: Qualsiasi tipo di cibo, che non è adatto per il tuo corpo (un sintomo noto come intolleranza alimentare), può causare indigestione, gonfiore e dolore. Ad esempio, l'intolleranza al lattosio, una malattia celiaca (la persona non può tollerare il glutine o le proteine ​​del grano). Di conseguenza, una persona può sperimentare una grave reazione spasmica, in seguito al consumo di cibo sbagliato, cibo in eccesso o allergene.
  • Infezioni del tratto urinario (UTI): a volte l'infezione del tratto urinario è responsabile del dolore pelvico, seguito da crampi addominali. La formazione di calcoli renali può bloccare il percorso di urina e può portare a infezione (UTI), dolore e crampi
  • calcoli biliari. La formazione di calcoli biliari nella cistifellea, possono ostruire La via della bile e l'accumulo di bile, può portare a un'infezione. Può causare dolore nella parte superiore sinistra dell'addome. Il dolore può diffondersi alla spalla, il lato destro della vita o basso addome
  • ostruzione del tubo digerente. Qualsiasi sanguinamento o interno ernia, ulcere, un tumore che cresce in un corpo in l'addome può causare dolore acuto e spasmi occasionali. Il tumore può essere di
  • Le infezioni batteriche o virali benigni o maligni. Le infezioni batteriche o virali che portano alla febbre tifoide, l'avvelenamento da ittero, il colera, la leptospirosi e cibi non freschi, può causare dolore e spasmi
  • stitichezza:.. le feci dure e difficoltà di defecare, è chiamato "stitichezza", che può portare a una pressione eccessiva sui muscoli addominali, provocando dolore e crampi
  • Diarrea: la diarrea è la causa più comune di spasmi nell'addome. E 'comune nei neonati, bambini e adulti
  • Cisti ovariche e fibromi nelle donne.. una cisti o fibromi uterini ovarico può causare gravi crampi nel basso addome
  • Mestruazioni: The le donne spesso soffrono di mestruale prima o durante crampi mestruali
  • appendicite:.. l'infiammazione dell'appendice è una comune causa di dolore addominale acuto e spasmi

trattamento

trattamento per gli spasmi e il dolore nell'addome può variare da persona a persona a seconda della causa e della salute generale di una persona. In caso di cause minori (ad esempio, gas eccessivo), i rimedi casalinghi, come il consumo di limone e zenzero o assafetida, aiuteranno ad alleviare il dolore. Seguendo una dieta ricca di fibre e l'eliminazione dei fast food dalla dieta, evitare il consumo eccessivo di alcol e droghe, può aiutare a evitare problemi al sistema digestivo. Bere molta acqua e liquidi sani, il consumo di cibi ricchi di batteri probiotici, che aiutano a mantenere la salute della flora intestinale, può aiutare ad alleviare i sintomi della stitichezza. Il tè alla radice di zenzero fa miracoli per gli spasmi addominali. Tuttavia, i continui attacchi di spasmi, non devono essere trascurati e dovrebbero cercare un intervento medico al più presto possibile.

Se spesso soffre dolori e crampi nell'addome, si deve consultare con il proprio medico. Solo dopo aver conosciuto la tua storia clinica e il tipo di sintomi da te sperimentati, il medico sarà in grado di determinare il corso del trattamento. Gli analgesici e altri farmaci prescritti possono aiutare ad alleviare il dolore e altri sintomi. Una dieta equilibrata e uno stile di vita sano possono aiutarti a condurre una vita sana.