L'acidità in un bambino: le cause e sintomi

non dobbiamo pensare che il bruciore di stomaco è solo un problema nel adulti. Oggi questo problema si trova comunemente nei bambini, anche i più giovani.

Il bruciore di stomaco è una malattia cronica, con periodi regolari di esacerbazione. la produzione di succo gastrico nell'esofago si osserva, e quindi, una sensazione di bruciore e dolore all'interno del torace si verifica.

I bambini che hanno malattie elencate, sono più inclini a bruciore di stomaco

  • Un modo non corretto (curvatura) della colonna vertebrale
  • la predisposizione alle allergie alimentari
  • disturbi neurologici
  • le gravi e ricorrenti attacchi di vomito
  • malattie delle vie respiratorie superiori
  • l'infestazione da funghi
  • malattie associate con un malfunzionamento del tratto gastrointestinale
  • una dieta squilibrata, cattiva alimentazione
  • fibrosi cistica
  • riducendo la funzione secretoria delle ghiandole salivari
  • fumo e alcol (negli adolescenti)

Prestare particolare attenzione ai seguenti sintomi, e se sono almeno alcuni di loro, assicurarsi di consultare un medico (un pediatra o gastroenterologo).

I sintomi di reflusso acido nei bambini

  • Se il bambino vomita spesso (non secondo l'età)
  • Grida spesso irritato facilmente, è estremamente difficile per pacificare
  • respinge dimostrativamente assunzione cibo (è tipico per i bambini)
  • la prolungata sensazione di nausea
  • a volte soffre di attacchi di mancanza di respiro
  • ripiegare la parte posteriore di una rara forma non trovare un posto comodo e una posizione comoda

In casi molto rari, un bambino può vomitare durante il sonno, che può causare l'asma. Inoltre, gravi attacchi di vomito diventano una causa di danno al tessuto esofageo.

Le cause del bruciore di stomaco negli adulti e nei bambini differiscono e possono essere le seguenti:

  • Prodotto principalmente negli adolescenti: la rapida crescita può causare bruciori di stomaco, ma con una corretta alimentazione dopo un intenso periodo di crescita scompare in modo indipendente
  • anomalie nella struttura o il funzionamento della valvola tra l'esofago e. stomaco.
  • acidità può verificarsi se il sviluppata, una debolezza nei tessuti connettivi del corpo si verifica.
  • disturbi del sistema nervoso.
  • Se il contenuto acido dello stomaco non è possibile "disabilitare" in esofago, perché la resistenza della mucosa esofagea è stata ridotta

trattamento di stomaco

bruciore di stomaco Se avete qualche sospetto di malattia, o il bambino stesso in grado di descrivere i propri sentimenti -. Assicurare essere consultato con un medico L'attenzione medica tempestiva ti aiuterà a evitare la transizione della malattia in modo cronico. Tutti i farmaci devono essere prescritti solo da un medico!!! Di solito il medico prescriverà un antiacido (un farmaco che riduce l'acidità nello stomaco), e farmaci che influenzano il movimento del cibo attraverso il tratto gastrointestinale

I seguenti suggerimenti vi aiuterà con bruciore di stomaco.:

  • Una dieta corretta: mangiare poco, ma spesso.
  • Evitare tutti gli alimenti che possono causare allergie alimentari nel bambino. In questi casi, i medici raccomandano test allergologici
  • E 'inoltre necessario escludere i seguenti prodotti:.. Agrumi, cioccolato, cibi grassi, cibi especiasy contenenti caffeina
  • Se il vostro bambino ancora seno dopo ogni poppata dovrebbe tenere in verticale, in modo da poter burp l'aria.
  • bambini con obesità, che soffrono di bruciore di stomaco, gli esperti consigliano di perdere peso (si consiglia di consultare un dietista) e piombo uno stile di vita sano.

Prima di iniziare il trattamento, viene consultato un gastroenterologo per scoprire il motivo degli attacchi di bruciore di stomaco. Per i bambini sotto i tre anni, i medici cercano di prescrivere i rimedi omeopatici

I nutrizionisti consigliano di includere negli alimenti dieta del bambino che favoriscono la digestione.

  • Impulsi
  • Banane
  • mele verdi
  • cavolo fresco
  • patate cotte al forno o
  • carne magra di maiale, tranne
  • uova di quaglia o di pollo
  • il pane integrale