Le infezioni acute respiratorie nei bambini - sintomi e trattamento

Le infezioni acute respiratorie nei bambini - sintomi e trattamento

---

Anche se la maggior parte dei genitori Al giorno d'oggi sono esperti nelle questioni della medicina, molti sono ancora confusi riguardo ai termini dell'IRA e della SARS. Infatti, tutto è molto semplice: il ARI è un concetto che riunisce una serie di malattie infettive acute che attaccano le vie respiratorie superiori. Questo gruppo include la sindrome respiratoria acuta grave o SARS (infezioni virali respiratorie) -. Una categoria di malattie che sono dovute esclusivamente al virus

Il termine IRA combina diverse infezioni non specifici, mentre il luogo della tua posizione non ha importanza. Ciò significa che la rinite e la polmonite rientrano nella categoria di ARI. Quando il medico esegue la diagnosi, decifrati e cancellare il messaggio, indicando la natura della malattia: l'organo è danneggiato da qualsiasi agente patogeno (per esempio, la bronchite, laringiti, otite). L'eziologia è stimata, cioè è causata da un virus o un'infezione batterica. Dal momento che la causa di quasi il 90% di tutte le infezioni respiratorie acute sono i virus, i termini della IRA e la SARS sono considerati praticamente sinonimi.

Le cause di infezioni respiratorie acute nei bambini

si possono distinguere due cause delle malattie respiratorie acute..

  • virus (tra cui vari tipi di influenza, infezioni da adenovirus, e molti altri)
  • un'infezione batterica

il vettore di una di esse è una pesona malato. Particolarmente pericoloso è il tempo di insorgenza della malattia, quando solo si può sentire una leggera debolezza, ma il virus viene rilasciato attivamente nell'ambiente, contaminando chi si trova nelle vicinanze. L'infezione è diffusa da goccioline di saliva o altra secrezione. Nel corso della conversazione, piccole gocce di saliva contenenti il ​​virus vengono disperse quando si tossisce o si starnutisce. La seconda forma di infezione è mani sporche. Un semplice esempio: una donna malata si è coperta la bocca o il naso, e poi ha toccato un corrimano su una scala o su un trasporto. Se la stessa procedura, ma in ordine inverso ripetere un'altra persona sana, v'è un'alta probabilità di infezione.

Anche se la maggior parte dei bambini si trovano ad affrontare il virus ogni giorno, non tutti malati. Il gruppo di rischio comprende bambini con un sistema immunitario indebolito con comorbilità. Non meno pericolosa è resistere a temperature ambientali basse per un periodo prolungato di tempo perché le funzioni di protezione del corpo sono indeboliti e il virus facilmente attaccabili.

I sintomi di infezioni respiratorie acute

a differenza di molti altri malattie, i sintomi delle infezioni respiratorie acute nei bambini potrebbero non essere immediatamente evidenti. Un bambino infetto può essere letargico o irrequieto, rifiutarsi di mangiare, bere e camminare, può essere irritabile. Pochi giorni dopo essi possono mostrare sintomi principali:

  • prurito alla gola o mal di
  • edema della mucosa
  • naso che cola e tosse
  • febbre in aumento, brividi
  • reclami

La maggior parte delle madri, i cui bambini sono stati esposti a queste infezioni, sanno già come comportarsi in questo caso in modo appropriato. Tuttavia, la consultazione e controllo medico sono ancora necessari. Il medico deve controllare il bambino, prescrivere un trattamento, assicurando che la malattia passa senza complicazioni

Il cardine del trattamento dei ARI nei bambini

Il il trattamento dell'ARI dipenderà da ciò che lo ha causato (un virus o un'infezione batterica). Se il bambino ha la febbre che sale rapidamente, sta vivendo un mal di gola che ottiene malessere peggio e grave, v'è un'alta probabilità di un'infezione batterica. In questo caso, è essenziale chiamare il medico, per ricevere insieme ad altri farmaci e raccomandazioni un trattamento antibiotico.

Se la causa della malattia respiratoria acuta è un virus, è necessario procedere con un determinato algoritmo, dopo di che il recupero della malattia è notevolmente facilitato:

  • Assicurarsi che il bambino beva molti liquidi: ciò impedisce non solo disidratazione, che aumenta la temperatura corporea, ma elimina anche i prodotti della disintegrazione e previene l'intossicazione.
  • Se il bambino ha una temperatura leggermente elevata, si consiglia di andare all'aria aperta.

Se i sintomi della SARS sono manifestare con forza sufficiente, solo un medico deve controllare la malattia e prescrivere il trattamento. La mancata osservanza può portare a gravi complicazioni e peggiorare la situazione.