Leucemia durante la gravidanza

La gravidanza produce già un milione di motivi per prendersi cura della salute e della forma fisica. La maggior parte delle complicazioni sanitarie durante questa fase sono raramente correlate a qualsiasi problema sottostante. Ma quando si parla di leucemia, c'è bisogno di una prospettiva elevata e di una priorità fondamentale. Abbiamo tutti sentito parlare di leucemia, almeno in termini generali. È definito come cancro del sangue ed è una proliferazione cancerosa del midollo osseo. Significa una crescita anormale della quantità di globuli bianchi. Queste cellule quindi entrano nel flusso sanguigno e superano il normale livello di globuli bianchi, piastrine e globuli rossi sani. A causa dell'eccessiva quantità di globuli bianchi cancerogeni, la resistenza del corpo alle infezioni e ad altri attacchi diventa debole e debole. Queste cellule tumorali si accumulano anche in altri organi del corpo e interrompono il normale funzionamento di ciascuna di esse. È stato osservato che la leucemia che si verifica durante la gravidanza è estremamente rara. Quasi 1 su 100.000 donne hanno la possibilità della malattia. Il più delle volte, un esame del sangue di routine rivelerà se c'è qualche anormalità nel sangue. Allora dovrebbe essere inteso in modo più dettagliato sulla leucemia e la gravidanza.

Uno dei fatti di leucemia, è che è parte del gruppo di malattie ematologiche chiamato tumore maligno. Può essere acuto - si sviluppa rapidamente e cronicamente - si sviluppa molto lentamente. Questo tipo di cancro può essere classificato in quattro tipi principali. Sono mieloide cronica, linfocitica cronica, linfocitica acuta e leucemia mieloide acuta. Questi sono divisi in base alla gravità delle cellule tumorali. La leucemia acuta è una minaccia, perché si sviluppa molto rapidamente e può diventare una situazione estrema, così come la morte. Mentre la leucemia cronica è un tumore a crescita lenta, possono essere necessari anni per rappresentare una seria minaccia. A causa di pochissimi casi di leucemia durante la gravidanza, finora sono state fatte pochissime ricerche. Oltre al numero totale di casi, la maggior parte dei risultati sono stati acuta, che consisteva di un terzo e due terzi del linfatica mieloide. Cronica LMC di sotto di questi casi, e la leucemia linfocitica cronica è estremamente raro tra tutti i casi.

Non è vero che la gravidanza è la causa di questo terribile cancro o influenzare il corso della malattia. Tuttavia, può influenzare il processo diagnostico, poiché durante la fase iniziale della malattia, solo un esame del sangue rivela sintomi clinici tipici come l'anemia. Altri sintomi come dispnea e affaticamento possono anche essere correlati alla gravidanza. Questo a volte è fatale, poiché qualsiasi ritardo nel caso di una tipica leucemia acuta può costituire una seria minaccia sia per la madre che per il bambino. Secondo i casi studiati, è stato osservato che la leucemia si sviluppa durante tutta la fase della gravidanza. Questo può influenzare lo sviluppo del feto. Nei casi gravi, in cui il trattamento non è stato effettuato, il feto ha mostrato un ritardo di crescita intrauterino (crescita e sviluppo del bambino). hanno casi anche visto di parto prematuro o l'aborto a causa di circostanze mediche, e partorire in casi di leucemia acuta.

non è stato dimostrato che l'aborto aiuterà nel trattamento. In questi casi, l'aborto non è raccomandato se la madre non vuole lo stesso.

Trattamento e prognosi

Per il trattamento della leucemia durante la gravidanza, non è una generalizzazione che dovrebbe essere trattata come gli altri casi di leucemia. L'aborto è un'opzione, ma può essere considerato nelle fasi iniziali, solo se le donne vogliono andare a prenderlo. Nel caso di continuare la gravidanza, il trattamento della leucemia può essere consigliato con cautela e terapia intensiva, prendendo tutte le precauzioni per indurre il lavoro nelle migliori tappe per madre e bambino. Il trattamento della leucemia acuta dipende dai tipi di possibilità di leucemia acuta.

  • Nel caso della leucemia promielocitica acuta durante la gravidanza, il trattamento diventa critica ed è una sfida perché c'è un alto rischio di mortalità in questi casi. Le opzioni di trattamento come l'aborto anche essere discusse, e se la gravidanza dovrebbe continuare, la chemioterapia è raccomandato nel normale monitoraggio fetale e la gestione di fine complicazioni.
  • Nel caso della leucemia linfocitica acuta e gravidanza, è consigliabile un trattamento immediato. Fare molta attenzione a causa dei rischi della terapia che colpisce il feto.
  • Per i casi di leucemia linfoblastica acuta durante la gravidanza, si raccomanda la chemioterapia, e casi di studio hanno riportato risultati discreti sviluppo fetale e remissione completa.
  • Nel caso della leucemia mieloide acuta, si raccomanda la terapia. Tuttavia, ci sono rischi significativi per il feto. I recenti progressi nella terapia può suggerire alcuni miglioramenti.

Anche se non ci sono stati molti risultati che affermano danni al feto dovuti alla terapia per il trattamento, alcuni casi il trattamento della gravidanza hanno mostrato alcuni effetti della terapia nel bambino Tuttavia, relativamente dopo la nascita, la maggior parte dei bambini vivono in buona salute, senza alcuna traccia di leucemia in loro.

Nel rarissimo gravidanza una volta è probabile che la leucemia, e la diagnosi precoce e la diagnosi farà risparmiare un sacco, sia per la madre che per il bambino.

Letture Consigliate