L'abuso materna degli zuccheri aumenta il rischio di bambini metabolici

Finora nessuno studio ha dimostrato che la dieta materna durante la gravidanza e l'allattamento hanno effetti sulla salute dei bambini nel lungo periodo. Tuttavia, un team di ricercatori della University of South Australia ha sollevato una serie di dubbi per quanto riguarda gli effetti che potrebbe avere la l'esposizione perinatale a un'assunzione materna abusiva di zuccheri aggiunto Tra cui il fruttosio e saccarosio perché credono che può essere correlato ad un aumentato rischio di L'obesità e Diabete di tipo 2 e anche fegato grasso nella vita adulta dei bambini.

La quantità e la composizione dei grassi nocivi nel fegato, potrebbero contribuire allo sviluppo di obesità o il diabete di tipo 2 più tardi nella vita

Per giungere a tale conclusione, la ricerca, pubblicata sulla rivista Journal of Physiology Si è concentrata sullo studio dei roditori di sesso femminile per cui l'acqua integrata con è stato somministrato. fruttosio o saccarosio Un equivalente di soda standard contenente. La bevanda è stato reso disponibile per le femmine prima, durante e dopo la gravidanza, anche se durante l'allattamento scienziati dividono le femmine in due gruppi: alcuni mantenuto prendere acqua e zucchero, mentre altri sono stati passati a regolare l'acqua.

Madre di obesità infantile

Dopo aver analizzato i piccoli a tre e dodici settimane dopo la nascita, i ricercatori hanno scoperto che aveva un quantità e composizione di grassi nocivi nel fegato Contribuire allo sviluppo di obesità o diabete di tipo 2 in futuro. Il dato è stato particolarmente rilevante nel caso di coloro figli le cui madri hanno continuato a bere acqua zuccherata durante l'allattamento. Tuttavia, gli autori di notare che non è noto in che misura il tipo di zucchero e tempi di esposizione influenzano questi risultati.

Molti cereali, bevande zuccherate e di altri prodotti alimentari trasformati hanno zuccheri contenenti fruttosio, saccarosio e lo sciroppo di mais, tra cui, ad alto fruttosio.

Anche se i ricercatori evidenziano gli effetti della dieta della madre durante la gravidanza e l'allattamento periodo in salute metabolica della prole Riconoscere che ci sono differenze fisiologiche tra i topi e gli esseri umani che impediscono traducono direttamente i risultati dello studio nostra specie.

Negli ultimi trenta anni si è registrato un preoccupante aumento in tutto il mondo di obesità e malattie associate con questa condizione. Molti autori collegano i bambini in sovrappeso con l'obesità dei genitori, ma ciò che è chiaro è se un problema di esposizione genetica o perinatale durante la gravidanza e l'allattamento, o se l'eccesso di peso sarebbe più legati alle abitudini malsane della famiglia.

In questo senso, questo tipo di ricerca, nonostante sia stato condotto in roditori, evidenziando ancora una volta l'importanza di migliorare la nostra dieta, se non per noi, per la salute dei nostri figli.