Qual è la paura di lavoro: cause e conseguenze

la ergofobia o Paura di lavoro E 'la sensazione di intensa ansia che una persona sperimenta quando deve andare a stare sul posto di lavoro. Questa paura irrazionale che scorre con livelli molto elevati di ansia che possono venire a prendere la forma di panico. Chiunque in qualsiasi momento può sentire ansiosi, insicuri, o la paura di andare a lavorare, ma quando questa paura dura troppo a lungo, ed è abbastanza intenso per lavorare l'attività costante di cause di disagio, smettere di essere una paura convenzionale per diventare ergofobia.

La paura fa sì che il lavoro

Il ergofobia o Paura di lavoro Si tratta di un tipo di fobia Specifico che appare più in individui con elevata ansia di tratto, perché queste persone tendono a interpretare come una minaccia un gran numero di situazioni, che costituisce un esempio di questi diversi fattori legati al Work come ad esempio: i rapporti con i boss o colleghi, il livello di competenza è chiamato a svolgere compiti assegnati, le conseguenze che potrebbero derivare dai propri errori, e così via. Tale interpretazione di minaccia porta ad aumento dei livelli di ansia, con la conseguente realizzazione di vari comportamento di evitamento (non andare a lavorare) o di fuga (lasciare).

Ma, perché questo di panico sembra andare al lavoro? Per spiegare questo dobbiamo rivolgerci a esperienze negative che la persona può aver vissuto nello svolgimento della loro attività professionale, dopo di che, e combinato con la loro ansia di tratto, ha sviluppato un la paura fobica al lavoro (modelli di apprendimento classica). Alcuni esempi sono:

  • Ha avuto una discussione importante con un superiore.
  • Il bullismo o intimidazioni da qualsiasi partner.
  • L'esperienza di una crisi di ansia (ad esempio, sentendo la pressione di non essere in grado di svolgere le sue funzioni o raggiungere gli obiettivi fissati dalla società).
  • Sento un disagio molto intenso durante l'orario di lavoro (ad esempio da dover parlare in pubblico, o un dipendente di una certa età che ha difficoltà ad adattarsi alle nuove tecnologie utilizzate nella loro prestazioni professionali).

Altre volte, il paziente non ha sperimentato lui stesso un evento traumatico, ma ha visto o è stato detto circa, egli stesso un in via di sviluppo. la paura di subire le stesse conseguenze del soggetto osservato (modelli Vicario e apprendimento osservazionale). Esempio di tutto ciò sarebbe testimoniato le rappresaglie sono stati presi nei confronti di altri colleghi quando hanno commesso alcuni lavori errori, o hanno sentito i commenti fatti da loro su qualcosa di brutto che è successo a loro durante la loro giornata lavorativa.

Infine, per spiegare perché questa fobia si mantiene nel tempo, dobbiamo prendere in considerazione le conseguenze del problema (modelli apprendimento strumentale), come alcune persone possono beneficiare direttamente dal ergofobia (ad esempio, suscitano maggiore attenzione altre persone -e sono parenti o compagni), o benefici indiretti, cioè, permettendo loro di sbarazzarsi di compiti o situazioni che possono suponerles disagio (ad esempio, per fornire loro i lavori più semplici che non richiedono loro di assumersi la responsabilità o per far loro lasciare il lavoro in anticipo).

Conseguenze di aver paura di andare a lavorare

Per quanto riguarda il conseguenze ergofobia di (Hanno paura di lavoro), sono evidenti per quanto riguarda l'attività professionale. La più importante hanno a che fare con le prestazioni di lavoro (la qualità del loro lavoro è peggio, o richiede più tempo per farlo) soffrono congedo per malattia ha ribadito che il lavoro make accumulano, o interferisce con il funzionamento della stessa (in particolare se si parla di lavoro di gruppo) e frequenti problemi con i coetanei o superiori, a causa della mancanza di comprensione dei malati di disturbo.

Il impatto negativo di panico lavoro Tuttavia, essi non finiscono a livello professionale, perché molte volte il relazioni familiari e anche loro colpiti. Il paziente si sente triste (può essere affetti un disturbo depressivo, se non trattata), esperienza di ansia anticipatoria quando il tempo in cui si deve tornare al lavoro (ad esempio, la Domenica pomeriggio o un paio di giorni prima di avvicinarsi fine giorni festivi) e alti livelli di irritabilità, con potenziali problemi economici lo scarso rendimento di lavoro, può portare a problemi familiari e l'isolamento sociale.

Letture Consigliate