43% Degli spagnoli con diabete non sanno di avere

Madrid / EFE / H. Fernandez / A. M. Belinchón Mercoledì 27/07/2016

Il diabete è considerato una malattia silenziosa e invisibile, perché non dà sintomi e si stima che il 43% degli spagnoli non sanno di averlo, un fatto che è stato messo in evidenza dal Dr. José Sabán dal nostro programma radiofonico "Il Bisturi"

Altre notizie

  • Dieci consigli per il diabete di gestione
  • Il diabete è moltiplicato per quattro del mondo, "la pandemia S.XXI

In generale, quando si parla di diabete di tipo II si intende, che colpisce il 14% della popolazione in età spagnola, che si traduce in 5 milioni di persone, secondo le stime della Società Spagnola di diabete. Non dobbiamo ignorare, tuttavia, il diabete di tipo I, in Spagna soffre circa 30.000 bambini sotto i 15 anni.

Il diabete è una malattia cronica che si verifica quando il pancreas non produce abbastanza insulina (ormone responsabile della regolazione del livello di glucosio nel sangue) o corpo non utilizzati in modo efficace. Se lasciato incontrollato, la volontà iperglicemia conseguenze, vale a dire, un aumento sproporzionato degli zuccheri nel sangue.

"Si tratta di una malattia in cui non possono esistere sintomo, infatti, il 43% delle persone con diabete in Spagna non sanno di averlo," dice il Dott José Sabán, responsabile dell'unità endotelio, il diabete e medicina cardiometabolico Ramón y Cajal ospedale di Madrid.

La ragione per cui ci sono così tanti diabete nascosto è proprio, di solito una malattia asintomatica, quindi è il medico che dovrebbe "andarlo a prendere".

"E 'paradossale che quando il diabete era una malattia facile da gestire portava endocrino o internisti soprattutto noi stessi dedicato ad esso. Ora che è complesso porta la PCP ed è questo che ci differenzia da altri paesi ", ha detto l'esperto.

Cause e rischi

Sedentari, sovrappeso e la genetica sono tre fattori chiave del diabete. Inoltre, secondo il Dr. Saban, i primi due sono anche in DNA.

I diabetici dovrebbero non solo preoccuparsi di loro livelli di zucchero nel sangue, ci sono anche altri fattori da considerare. Come raccomandato dal perito, per evitare danni ai reni è molto importante per controllare lo stress e colesterologiocare un ruolo chiave nel prevenire danni vascolari.

"La differenza principale tra il diabete e prediabete (quando il livello di glucosio nel sangue è superiore al normale, ma non abbastanza per essere il diabete) è che il primo comporta il rischio di cecità e, di conseguenza, si raccomanda il paziente ha revisioni periodiche negli occhi ", dice il Dott Saban.

Tuttavia, le differenze sono minime "perché entrambi rappresentano un rischio per livello vascolare (infarto, in particolare del miocardio) e la maggior parte degli studi non mostrano differenze", spiega.

L'obesità e il diabete

"Il tasso di obesità infantile e adolescenziale in Spagna continua a crescere in modo allarmante. I pochi casi di diabete di tipo II in più bassa registrata nelle persone affette da obesità ", ha osservato.

"L'sostiene diabete aumenterà notevolmente nei prossimi anni e stile di vita sedentario è la causa principale."

Si insiste anche sui pericoli di inattività fisica nei bambini, spesso adottate per le cattive abitudini acquisite dalla mancanza di informazioni o trascuratezza dei genitori e delle scuole.

Per combattere questo, il medico raccomanda che i tutor coinvolti e promuovere lo sport. In università consigliato di usare le scale anziché l'ascensore poteva vincere perché assicura anni.

Infine, nel mondo degli affari si sottolinea l'importanza di promuovere la pratica sportiva, anche durante le ore di lavoro "perché questa è la salute e la riduzione dell'assenteismo migliorerà la produttività aziendale."