Abuso di videogiochi bambini socialmente isolati

Gli esperti avvertono che i bambini che passano il tempo a giocare troppo i videogiochi possono finire socialmente isolati, perché invece di interagire con altre persone, e soprattutto i bambini della loro età, tendono ad interagire con le console e computer.

Abel Domínguez, uno psicologo clinico esperto di bambini Psychological Association (COP), i genitori deve impostare il tempo che il bambino impegnato in questo passatempo e controllare il contenuto dei giochi, che non dovrebbe essere violenta, spiega.

I genitori devono impostare il tempo che il bambino impegnato in questo passatempo e controllare il contenuto dei videogiochi, che non dovrebbe essere violento

Secondo questo specialista, i videogiochi possono anche essere positivi ed essere considerato come un premio, la cosa importante è quello di adottare misure che non vengono utilizzati in modo improprio, non interferiscono con le altre attività dei bambini, come compiti a casa, e non impegnarsi in modo tale a meno di questo perdere interesse a giocare con gli amici, perché questo potrebbe influenzare la socialità.

Pedro Marcet, direttore pedagogico della Fondazione Marcet, fa notare che i bambini già preferiscono il computer e la console prima della televisione e del cinema, e aggiunge che è necessario per i genitori di monitorare le attività dei loro figli, in quanto vi sono bambini che trascorrono fino a tre o quattro ore giornaliere per giochi interattivi.

Questo specialista raccomanda che i bambini praticano uno sport collettivo fin dall'infanzia, perché permette loro di interagire e socializzare, e infonde valori come impegno e la collaborazione di squadra.