Cardiopatia congenita, un "cuore a testa in giù" con Chacon ha vissuto 46 anni

Madrid / efe / javier tovar / teresa díaz / álex cubero Lunedi 2017/04/10

Sono malattie congenite cardiache e malformazioni cardiache strutturali / o dei grossi vasi che si verificano nel periodo embrionale. L ' "a testa in giù cuore" dell'ex ministro Carme Chacón, come chiamava per la sofferenza del cuore ha battuto una vita intensa ed emozionante per 46 anni; fino a ieri. Spieghiamo queste malattie, con l'aiuto della Fondazione spagnola Cuore

Altre notizie

  • difetti cardiaci congeniti nel bambino, Dr. Carlos Macaya
  • Cardiopatia congenita in alta risoluzione

Carme Chacón era ministro degli Alloggi e della Difesa nel governo di Jose Luis Rodriguez Zapatero; e lui è stato molto vicino ad essere segretario generale del PSOE, in quanto ha perso a Alfredo Perez Rubalcaba di soli 22 voti.

Ha vissuto dalla nascita con malattia cardiaca congenita e si ribellò contro la vita tranquilla che sembrava destinata. Il suo enorme trastocado cuore, non convenzionale, come lei, ha smesso di battere ieri con 46 anni.

Con il suo solito tono morbido e lento, Chacón ironicamente ha riassunto la sua cardiopatia congenita come "un cuore a testa in giù"; I medici prescrivono una vita senza difficoltà, come ad esempio "suonare il pianoforte o diventare una suora," ma ha sempre ringraziato i suoi genitori non istruiti come un malato.

In un primo momento non ho potuto fare sport, né una madre. Eppure, per anni, ha ottenuto stanco di correre da una parte all'altra del campo da basket come giocatore e allenatore. Più tardi il suo unico figlio, Miquel, che è di nove anni è arrivato.

Incinta di sette mesi, la sua immagine come ministro della difesa, rivedendo le truppe in Afghanistan, fece il giro del mondo ed era un simbolo nella lotta per la parità tra donne e uomini.

L'impegno di Carme Chacón

Nel 2011, quando era ministro della Difesa Chacón ha partecipato a un atto in cui una campagna di informazione per sensibilizzare l'opinione pubblica sui difetti cardiaci congeniti apparso. "Ho un ventricolare sigillato su un cuore che è a testa in giù, ma io faccio una vita del tutto normale," ha detto.

Lo scorso novembre, ha partecipato a Valencia nel Primo Congresso Nazionale della Associazione spagnola di morte improvvisa (AEMS), dove ha spiegato che era all'età di 10 anni quando ha saputo che lei aveva questa malattia e che il suo cuore aveva una trasposizione dei grossi vasi.

Congenita malattie cardiache

difetti cardiaci congeniti sono un gruppo di malattie caratterizzate dalla presenza di disturbi cardiaci strutturali causati da difetti di formazione della stessa durante il periodo embrionale.

Appaiono in 8 ogni 1.000 nati vivi, e non v'è un numero quasi infinito di diverse malattie cardiache congenite, in modo da classificare necessario, dice il sito della Fondazione spagnola Cuore (FEC), un'entità legata alla Società Spagnola di Cardiologia ( SEC).

  • shunt destra-sinistra. Essi sono quelli in cui un difetto si verifica nelle strutture cardiache separano la circolazione sistemica del polmone, con conseguente passaggio del sangue dal primo al secondo. Questo gruppo comprende atriale, ventricolare settale difetto e dotto arterioso pervio, tra gli altri.
  • lesioni ostruttive. Impedire il deflusso di sangue dalle camere cardiache. Queste sono le stenosi aortica e polmonare e coartazione aortica.
  • cardiopatia congenita cianotica. Impedire la corretta ossigenazione del sangue che raggiunge i tessuti, in modo che appaia la cianosi (colorazione bluastra delle labbra o letto ungueale). I più comuni sono la trasposizione dei grossi vasi, tetralogia di Fallot e anomalia di Ebstein.

Date le loro grandi numeri, i sintomi associati con loro è molto variabile, da asintomatici sono e non richiedono un trattamento specifico per quelli che causano sintomi gravi e richiedono la correzione chirurgica durante le prime settimane di vita.

Q & A congenita

malattie cardiache.

Sono comune?

L'incidenza complessiva delle cardiopatie congenite è tra 4 e 9 casi ogni 1000 nati vivi. Nel complesso, 1,5 milioni di nuovi casi si verificano ogni anno in tutto il mondo. malformazioni congenite sono la malattia cardiaca più comune.

Ciò che i genitori hanno un rischio più elevato che il bambino soffre di malattia cardiaca congenita?

Chiunque può avere un bambino con cardiopatia congenita. Tuttavia, è vero che ci sono situazioni che implicano un aumento del rischio

  • Se uno dei due genitori ha la malattia cardiaca congenita.
  • Se uno dei due genitori ha una malattia genetica, come la sindrome di Down o di Turner.
  • Se complicazioni di gravidanza, come le infezioni si verificano Rubeola, o la madre consuma sostanze tossiche come alcol o alcuni farmaci.

Come vengono vengono rilevati difetti cardiaci congeniti?

La maggior parte sono diagnosticati prima della nascita negli studi di routine effettuati a tutte le donne in stato di gravidanza. Anche così, alcuni difetti cardiaci congeniti vengono rilevati solo al momento della nascita o subito dopo. Le revisioni al solito effettuate dopo la nascita di aiuto identificare le malattie cardiache significativo in una fase precoce.

Qual è il trattamento?

Sospettando malattia cardiaca congenita, l'ecocardiografia viene eseguita. Questa tecnica diagnostica permette di valutare la struttura e la funzione del cuore. Alcuni tipi di cardiopatie congenite possono non richiedere un trattamento, come certi casi si risolvono spontaneamente durante lo sviluppo.

Altre volte, a seconda del tipo di malattia cardiaca congenita, i trattamenti sono molto diversi. Ad esempio, quando la malattia compromette il flusso di sangue o ossigeno, sono generalmente richieste correzioni chirurgiche o interventi di cateterizzazione. Nei casi più gravi, il trapianto di cuore può anche essere necessario.

Qual è la prognosi per questi pazienti?

Lo spettro di malattia cardiaca congenita è molto ampio, che gravi complicazioni, anche piccoli difetti a livello di (totalmente asintomatici e compatibili con una vita normale) o auricolare setto ventricolare.

La prognosi per questi pazienti è notevolmente migliorata con i più recenti progressi scientifici, consentendo maggior parte dei bambini con difetti cardiaci congeniti raggiungere l'età adulta in buona salute.

Qual è il cuore a testa in giù?

Il "cuore testa in giù", l'espressione colloquiale usata da Chacón possedere discutere la loro cardiopatia congenita chiamata "trasposizione dei grossi vasi," è che il cuore è spostato sul proprio asse e vene e arterie sono collegati in modo errato .

Questa è la patologia sofferta politica socialista, è morto ieri "molto probabile" morte improvvisa, ha detto a EFE il dottor Julian Perez-Villacastín, membro della Società Spagnola di Cuore (SEC).

Dr. Perez-Villacastín collaborato con il Dr. Macaya in VideoBlog EFEsalud cardiologia, in "aritmie veloci e lente del cuore" post e "cateterismo cardiaco Scalpello".

Per Chacon, dalle loro stesse dichiarazioni si può anche dedurre che la trasposizione è stata associata con blocco atrioventricolare completo.

Più di 5.000 bambini sono nati in Spagna ogni anno con cardiopatia congenita, l'anatomia del cuore alterata che produce un malformati strutture di questo corpo (pareti muscolari, valvole, le arterie coronarie o all'impianto elettrico).

"Il cuore è come una casa che ha pareti (muscolare), cancelli (valvole), tubi (arterie coronarie) ed impianto elettrico. Qualsiasi modifica di queste strutture o connessioni è una cardiopatia congenita ", ha detto il dottor Perez-Villacastín.

Ci sono più di 25 tipi diversi, che vanno da molto lieve a molto grave; quest'ultimo richiedono un intervento chirurgico nel neonato. In questi casi, l'aspettativa di vita è al di sopra di 45 anni in cui 20 o 30 anni fa, è stato 2-3 anni grazie ai progressi della chirurgia.

Le persone con malattia cardiaca congenita grave rischio hanno tra il 20 e il 30% in più rispetto alla popolazione generale morte improvvisa.

"E 'molto probabile che questa è stata la causa della morte di Chacon", ha detto il cardiologo, che ha spiegato che i risultati di "un'aritmia che fa sì che il cuore inizia a battere improvvisamente così in fretta che non è in grado di accettare il sangue ed espellere".

Pertanto, il sangue non raggiunge il cervello e la persona perde conoscenza a circa 9 o 10 secondi. "Non c'è tempo per niente."

L'unico modo per il cuore per tornare al ritmo normale è eseguendo rianimazione con defibrillatore scosse elettriche favorevole.

Ma "se si è soli in casa, è così che queste cose succedono spesso, purtroppo, non v'è alcuna possibilità di sopravvivere."

Attualmente ci sono alcuni cosiddetti defibrillatori impiantabili (ICD) con un cento per cento dispositivi di efficienza.

"Se si dispone di un'aritmia che avrebbe ucciso voi, questo dispositivo produce una scossa elettrica che impedisce, ma non può introdurre tutti", ha osservato.

In una delle sue affermazioni, Chacon aveva anche detto che aveva "cuore a 35 battiti al minuto", un ritmo molto lento (quello ha durante il sonno) che possono essere corretti con l'installazione di un pacemaker.

In questo caso, i medici "forse" ritenuto che fosse più il rischio di impiantare il pacemaker "che qualsiasi vantaggio che otterrebbe."

Anche se la maternità è incompatibile con alcune malattie di cuore, ci sono altri "in cui possono essere in una zona grigia e audace ed è quello che dovrebbe accadere a Chacon, che ha avuto un bambino e aveva ragione."

In realtà, politica socialista è stata la madre di un bambino nel 2008, pochi mesi dopo aver assunto il portafoglio difesa.

Letture Consigliate