Testare un farmaco che rallenta lo sviluppo del cancro del polmone

EFE Giovedi 16.08.2012

Lo studio, condotto sui topi, è pubblicato sulla rivista scientifica Cancer Cell, che è guidato da ricercatori del National Cancer Research Center (CNIO), e porta con sé una sperimentazione clinica umana

Un gruppo di ricercatori spagnoli ha decifrato una delle vie molecolari utilizzati dalle cellule di cancro al polmone e testato nei topi un farmaco che blocchi e impedisce la crescita di questo tumore, senza gravi effetti collaterali. .

Queste sono le principali conclusioni di uno studio pubblicato sulla rivista Cancer Cell, che è guidato da ricercatori del National Cancer Research Center (CNIO).

Questo La ricerca in topi Per cui sono stati utilizzati molecolare -ALLOW imaging per monitorare il trattamento senza sacrificare l'animale-, comporta una sperimentazione clinica nell'uomo e funzionante in una dozzina di pazienti, ad riportato Antonio Maraver, autore della carta .

Le cellule tumorali crescono e si diffondono

Il cancro ai polmoni è uno dei più gravi tumori. -in Spagna più di 20.000 morti in 2010- e, nonostante i progressi degli ultimi anni, "non ancora noto esattamente" i meccanismi utilizzati dalle cellule tumorali di crescere e diffondersi in tutto il corpo, secondo il CNIO.

Tumore Soppressione Gruppo del CNIO guidata da Manuel Serrano ha individuato uno dei meccanismi molecolari con cui una proteina chiamata Notch Regola la proliferazione delle cellule di cancro al polmone.

Questa proteina è stata identificata nel 2004 come una parte importante nello sviluppo di leucemie e alla fine dello scorso decennio è stato scoperto che partecipa anche allo sviluppo di pancreas e mediatore del cancro del polmone, che egli è diventato un focus attiva di ricerca per combattere queste malattie

La novità di questa ricerca, ha sottolineato Maraver, è di aver scoperto che questa proteina coopera con l'oncogene Ras, che è la chiave nella formazione di questi tumori E ha scoperto che un farmaco già esistente agisce anche nel cancro del polmone.

In questo senso, Maraver ha riferito che, dopo il ritrovamento del rapporto fra Notch e Ras, Si è deciso di testare l'effetto terapeutico nei topi di un tipo di farmaci sperimentali che bloccano efficacemente Notch chiamato GSI

geneticamente modificati topi precedentemente sviluppate da Mariano Barbacid, leader del gruppo Oncologia Sperimentale questo centro di ricerca è stato utilizzato.

"Dopo 15 giorni di trattamento, i tumori in questi topi smesso di crescere senza gravi effetti collaterali" Egli ha affermato Maraver, che ha sottolineato che, sebbene questi farmaci sono ancora in fase di sviluppo, il futuro di cancro ai polmoni passa attraverso la combinazione di farmaci che hanno come target modo specifico e diverso.

Una dozzina di pazienti il ​​test di droga

GSI tipo di farmaci sono stati sviluppati più di 15 anni fa, quando si pensava che potrebbe essere utile per il morbo di Alzheimer.

Anche se si è visto che non sono efficienti per fermare questa malattia, la scoperta che il blocco Notch ha risvegliato l'interesse nella comunità scientifica Secondo Maraver.

Questa ricerca nei topi è accompagnata da una sperimentazione clinica umana guidata da Manuel Hidalgo, direttore del programma di ricerca clinica presso l'CNIO, il centro ha riferito.

"Abbiamo trattato una dozzina di pazienti con un agente volto a bloccare questa proteina e, anche se siamo ancora in espansione dello studio, posso passare a i risultati sono molto promettenti "Hidalgo ha dichiarato in una nota.

Letture Consigliate