Perché le madri cantare per i loro bambini?

In quasi tutte le culture del solito ritenuto normale che il madri cantano ai loro figli Tuttavia, finora nessuno aveva chiesto perché questo fatto. E diciamo così lontano, perché il docente di musicoterapia presso l'Università di Miami, Shannon de l'Etoile, è stata dedicata a indagare su questo comportamento apparentemente universale, che resiste al passare del tempo.

Cantate al loro bambini beneficiare madri affette da depressione post-partum, perché possono distogliere l'attenzione dal negativo

emozioni.

Lo studio condotto da l'Etoile sostiene che, sebbene studi precedenti che è noto. bambini Hanno il innata capacità di elaborare Musica in modo sofisticato, non avevano ancora individuato i comportamenti dei bambini in risposta alle canzoni che passano le loro madri, rispetto ad altre interazioni materni comuni.

Così, questa ricerca, in cui 70 bambini hanno partecipato, ha scoperto che il canto è stato efficace come le storie di lettura, o divertirsi con un giocattolo in mantenimento del figlio attenzione. . Inoltre, è stato anche scoperto che materna cantare meglio infantile richiamato l'attenzione musica registrata.

Il passo successivo è stato quello di analizzare il ruolo della madre nel canto, ed i risultati hanno rivelato che quando i bambini sono stati intrattenuti con la madre canzone, il suo istinto madre era in piena allerta.Intuitivamente, quando la partecipazione dei bambini è stato ridotto, la madre regolato il tono, il ritmo o per adattarsi automaticamente alle esigenze del bambino giù di lì.

Canta il bambino, dopo il parto utile in

depressione.

Secondo l'Etoile, per le madri con Depressione post-partum Il canto dei bambini è una situazione unica e reciprocamente vantaggiosa. Attraverso il canto, si innesca i nostri bambini a stimolazione sensoriale molto utile, possono concentrarsi e modulare il loro entusiasmo. Allo stesso tempo, le madri sperimentano una distrazione tanto necessaria da emozioni e pensieri negativi associati alla depressione.

Letture Consigliate