150 Anni di medici cartoni animati.

EFE / MADRID / ROCÍO GALÁN Mercoledì 2015/05/13

L'arte della caricatura e il carattere della medicina si fondono in "150 anni di cartoni animati medici in Spagna", un libro che raccoglie i migliori medici e fumettisti spagnoli del secolo scorso e mezzo. Ora possiamo vedere, grazie a questa ricerca, i volti disegnati di Gregorio Marañón, Ramon y Cajal, Manuel Díaz-Rubio o Pío Baroja, tra gli altri

Altre notizie

  • Visita Salute dai dipinti dal Museo del Prado
  • Leggi la medicina al benessere

Secondo il dizionario della lingua spagnola del caricatura Si tratta di uno fazioni disegno satirico e l'aspetto di qualcuno deformato. Tuttavia, un cartone animato è molto di più. E 'l'arte e ingegno.

Il cartone animato è diventato elemento essenziale tra fogli di giornali. Possono essere realizzati cartoni animati con forma e contenuto, o pochi tratti semplici per ottenere una più profonda comprensione trasmettere l'autore.

Mingote ha dichiarato: "Il cartone animato riflette la realtà, non è il ritratto. Il ritratto può essere contraffatti "

Per oltre è quindi un genere apprezzato per i quali sono richieste una speciale condizioni psicologiche e artistiche mezzo una caricatura secolo e che solo soddisfare il grande e Forges, Mingote o Peridis.

Si dice che non tutti i grandi artisti sono buoni fumettisti, ma buoni fumettisti sono spesso grandi fumettisti.

Ciò si riflette nel libro '150 anni di cartoni animati medici in Spagna', il Reale Accademia di Medicina (ANPR) sponsorizzato da ASISA che è stato presentato la scorsa settimana presso l'accademia.Un lavoro di quattro anni di ricerca con un punteggio di oltre 200 medici caricaturali.

Come ogni aspetto della vita e della società, la I medici e anche loro facevano parte del cast di personaggi caricaturali dai migliori. Ed è proprio perché la figura del medico è stata spesso una parte importante di oggi in tempi diversi della storia.

In Spagna abbiamo l'eredità di grandi medici come Ramon y Cajal e Gregorio Marañón, che noi tutti conosciamo e possiamo anche riconoscere caricaturale attraverso artisti matita come Mingote, Bagaria, Tovar o Vitin.

Ramón y Cajal è medico e disegnatore alla volta. La sua passione per il disegno e la pittura è noto, così come importante ricambio se si considera che era il modo in cui ho dovuto mostrare ciò che ha visto nel suo microscopio inseparabili.

Un altro medico che appare caricatura nel libro nasconde una storia particolare, oltre al suo contributo fondamentale alla scienza. Si tratta di Miguel Servet, che alla fine bruciato vivo da un manoscritto e altra copia stampata della sua opera più importante: Christianismi restitutio, stampati clandestinamente nel 1553. Nonostante il suo esito tragico, per la storia della scienza il suo più grande contributo è stato la sua formulazione sulla circolazione polmonare, la rettificazione più importante nel XVI secolo fu la fisiologia galenica.

Uno degli ospiti d'onore della presentazione di questo libro in cui l'arte e la medicina si incontrano è stato il grande artista di El País José María Pérez González "Peridis" che ha condiviso con il pubblico la sua passione per i cartoni animati da quando era quasi una bambina. Già nel militare che lo ha chiamato "cartoni out" come previsione del futuro che lo attendeva.

Peridis autori del libro sono andati a ringraziare il suo lavoro, "mi hanno fatto il dono della mia vita, senza saperlo, perché ero un orfano, non sapeva Bagaria, sapeva Cronos, a Ugalde, un Mingote, ma questi vignettisti straordinarie avere nel tuo libro sono quelle che mi manca me per imparare il mestiere "come l'artista sottolinea che" nel libro ho trovato l'intero codice genetico del XIX e XX delle grandi fumettisti spagnoli da parte dei medici ".

Secondo Peridis, questo ufficio è la caccia. "Il cartone animato è una forma di caccia, e che la caccia non è importante espressione pilastro, ma il carattere"

E come è intrappolato tra le linee di carattere? Perché per lui "nella piccola rictus che è tra la bocca e la fronte: c'è il gesto, e il gesto è il carattere, e il carattere è l'anima".

Un campione di questa grande opera di studio e di raccolta può essere goduto presso la sede della Reale Accademia di Medicina, dove la mostra sarà fino al 17 luglio.