Il 22% dei bambini in età scolare hanno il colesterolo alto

riuniti al 62 ° Congresso della Associazione Spagnola di Pediatria esperti hanno avvertito che il 22% dei bambini in età scolare hanno Livelli superiori a 200 mg / dl colesterolo. , Un motivo di preoccupazione, perché l'eccesso di colesterolo è uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiovascolari.

Questi specialisti hanno insistito sul fatto che lo stile di vita e le abitudini alimentari influenzano fortemente l'insorgere di malattie come l'obesità, l'ipertensione, il diabete di tipo 2, cancro e disturbi cardiovascolari, e promuovere l'attività fisica e una dieta equilibrata dall'infanzia è il modo migliore per prevenire queste malattie.

Il grasso è un nutriente fondamentale nella dieta dei bambini, ma dovrebbe prevalere grassi mono e polinsaturi, che non dovrebbe superare il 10% del totale

l'apporto calorico.

Essi hanno inoltre sottolineato l'importanza di grasso come un nutriente, soprattutto nelle prime fasi della vita, e ha sottolineato che gli acidi grassi diversi hanno caratteristiche diverse e, quindi, la qualità dei grassi inclusi devono essere prese in considerazione nella dieta dei bambini.

Così, per evitare che i bambini e gli adolescenti a sviluppare l'arteriosclerosi è necessario aumentare la presenza nella dieta di grassi mono e polinsaturi, riducendo grassi saturi-inferiore al 10% - ed evitando grassi trans (meno dell'1%).

Alimentazione bambini sopra i due anni

Il principale consigli nutrizionali dagli esperti che hanno partecipato al Congresso per una corretta nutrizione nei bambini di età superiore a due anni sono

  • dieta variata, l'apporto calorico è coerente con l'attività fisica.
  • L'assunzione di proteine ​​non superiore al 15% del totale delle calorie giornaliere.
  • Il 50% delle calorie totali dovrebbe essere costituito da carboidrati.
  • Polinsaturi assunzione di grassi non deve superare il 10% del totale. Saturi deve essere inferiore al 10% e trans, meglio evitare (meno dell'1%).
  • Promuovere il consumo di frutta, verdura, legumi e cereali integrali.
  • L'assunzione di colesterolo al giorno deve essere inferiore a 300 mg.
  • apporto di sodio deve essere bassa (1,2 g / d nei bambini tra 4 e 8, e 1,5 g / d nei bambini di età).