Il 50% di un viaggio in un paese tropicale malato

Molti spagnoli sono in procinto di preparare la valigia per un viaggio dove si può godere la vostra vacanza. Pertanto, dalla Società Spagnola di Malattie Infettive e Microbiologia Clinica (SEIMC) hanno avvertito che i turisti dovrebbero esercitare cautela, soprattutto se la destinazione finale è un paese tropicale, dal momento che circa la metà delle persone che viaggiano a questi paesi subire qualche problema di salute, quasi sempre una infezione

Circa il 10 per cento degli spagnoli si viaggia all'estero tornare con problemi di salute, ma la percentuale aumenta in modo significativo fino a raggiungere il 50% dei viaggiatori, se il paese visitato si trova ai tropici, su una superficie di ogni anno è frequentato da circa un milione di spagnoli che arrivano soprattutto nel periodo estivo.

Gli esperti consigliano che le persone che stanno per fare un viaggio in paesi tropicali frequentano centri specializzati, dove potranno spiegare le misure di prevenzione di base

I turisti spesso ottenere un'infezione e come esperti ci ricordano, in molti casi, questo avrebbe potuto essere evitato adottando alcune semplici precauzioni (vedi 'del viaggiatore salute' e 'consigli ai viaggiatori per prevenire l'epatite'). Dr. José Antonio Pérez Molina, un membro del Consiglio di SEIMC e malattie infettive unità di medicina tropicale Malattie Infettive dell'Ospedale Ramon y Cajal di Madrid, consiglia ai cittadini che faranno un viaggio in paesi tropicali frequentano centri specializzati, dove potranno spiegare le misure di prevenzione di base, aggiungendo che, se il suo ritorno dal suo viaggio, o durante il mese di prossima avere problemi di salute, essi consultare immediatamente il medico.

Le malattie tropicali

Tra le malattie tropicali che più spesso colpiscono i turisti, mette in evidenza la diarrea del viaggiatore, che di solito è un sintomo di un'infezione nel tratto digestivo, e di solito è trasmessa attraverso il cibo o acqua contaminati, o contatto con gli altri, quando l'igiene non è corretto.

Il -Anche noto come malaria-malaria è una malattia parassitaria grave trasmessa dalla puntura di zanzare Anopheles, e se non rilevati e trattati precoce può anche causare la morte. I bambini piccoli, persone immunocompromessi e le donne in gravidanza sono a maggior rischio di complicanze se si contraggono la malattia. I sintomi più comuni della malaria includono mal di testa, febbre, brividi, stanchezza estrema, dolore muscolare generalizzata, e vomito o disturbi addominali.

dengue, la febbre gialla e la chikungunya sono anche le malattie che si trasmettono a causa di punture di zanzara. Ecco perché gli esperti consiglia di utilizzare repellenti per zanzare, coperti con vestiti di colore chiaro, e non usare saponi o creme profumate.

Le misure preventive

Alcune precauzioni di base per evitare tali malattie tropicali sono

  • Prima di partire, consulta centri specializzati per informazioni sulla situazione sanitaria del paese da visitare e farsi vaccinare o prendere l'azione consigliata dagli specialisti in malattie tropicali farmaco.
  • Un'assicurazione medica per coprire eventuali incidenti che si verificano durante il viaggio.
  • igiene estrema, e stare attenti con cibi e bevande (bere solo acqua in bottiglia, non mangiare crudi o poco cotti, lavare e scorze di frutta ...).
  • Utilizzare tutti i mezzi per evitare di essere punti dalle zanzare o altri insetti (zanzariere, repellenti, abbigliamento che copre l'area cutanea possibile ...).
  • Non fare il bagno in acqua che l'igiene non è garantita, e di solito evitare i fiumi e laghi, e le zone di acqua stagnante.

Fonte:Società Spagnola di Malattie Infettive e Microbiologia Clinica (SEIMC)