Esposizione agli ftalati aumenta il rischio di allergie nei bambini

Per anni, il Gli ftalati Alcuni prodotti chimici utilizzati dall'industria per aumentare la flessibilità delle materie plastiche, sono sotto i riflettori per essere distruttori endocrini e hanno dimostrato di rompere l'equilibrio e la gente del sistema immunitario la capacità ormonale. Non è così sorprendente che il suo uso è vietato, ad esempio, bottiglie e altri prodotti per l'infanzia, a causa della loro tossicità. Tuttavia, è ancora usato in pannolini, giocattoli, prodotti per l'igiene e bagno e anche nel cibo, quindi siamo esposti a loro ogni giorno.

Una maggiore concentrazione di ftalati nelle urine delle madri, il rischio che i loro figli dovrebbero soffrire di asma allergica è aumentato significativamente più che la forma

Ora uno studio condotto dal 'Centro Helmholtz per la ricerca ambientale' (Germania), in collaborazione con l'Università di Lipsia e il Centro tedesco per la ricerca sul cancro ha dimostrato che esiste una correlazione tra l'esposizione delle madri di ftalati durante la gravidanza e l'allattamento, e lo sviluppo nei bambini asma allergico. In particolare, i ricercatori, attraverso un test delle urine, hanno scoperto che maggiore è la concentrazione di ftalati nelle madri il rischio che i loro figli dovrebbero soffrire di asma allergica è aumentato più di significativo.

Per confermare questi dati, dello studio gli autori hanno condotto la stessa ricerca nei topi, esponendo femmine gravide ad una concentrazione di ftalati durante la gravidanza e l'allattamento. Il risultato è stato lo stesso, in modo che gli scienziati tedeschi ritengono che esposizione precoce agli ftalati aumenta il rischio di allergie Un rischio, esperti anche essere esteso a due generazioni successive.

Capire come ftalati

Per capire perché questa reazione presso il Cancer Research Center tedesco ha fatto un analisi del DNA dei topi nati da madri esposte agli ftalati. Attraverso di esso, hanno trovato come ftalati fuori dal metilazione del DNA Per alcuni geni repressori critici, che svolgono un ruolo cruciale nel controllo di T-helper 2, strettamente legata allo sviluppo di cellule allergie. Il fatto che questi geni non vengono lette fa sì che le cellule T-helper 2 possono crescere e aumentare di numero, aumentando così il rischio di asma allergica nella prole.

Questi risultati, ora al contrario, sono stati confrontati anche nei bambini con asma allergico, i ricercatori controllo era esattamente lo stesso. Così, dello studio gli autori, è dimostrato che gli ftalati causano cambiamenti epigenetici nei bambini le cui madri hanno avuto una maggiore esposizione ad essi. Ora, l'obiettivo sarebbe capire l'esatto meccanismo con cui gli ftalati causa di metilazione dei geni critici per lo sviluppo di allergie.

Letture Consigliate