Alimenti che causano il bruciore di stomaco

La ricerca ha dimostrato che oltre il 40% delle persone negli Stati Uniti soffre di bruciore di stomaco. Come molti sanno, il bruciore di stomaco è una sensazione di bruciore che afferra la parte inferiore del torace seguita da un sapore amaro di reflusso acido in bocca, che può durare pochi minuti o poche ore. Per eliminare o almeno evitare l'acidità, la soluzione migliore è quella di evitare determinati tipi di alimenti. I cibi che mangiamo sono un fattore importante nella causa del bruciore di stomaco. Pertanto, è molto importante essere consapevoli degli alimenti che causano il bruciore di stomaco.

Puoi visitare il tuo medico per consigli per alleviare il bruciore di stomaco e una dieta equilibrata che aiuta ad alleviare il bruciore di stomaco. Sebbene il medico possa darti alcuni farmaci per curare il bruciore di stomaco, offrirà solo un sollievo temporaneo. Per una soluzione permanente, è necessario evitare cibi che causano acidità. Non è molto difficile scoprire i cibi che causano il bruciore di stomaco. I cibi tipici che causano il bruciore di stomaco sono cibi altamente speziati, cibi fritti o a base di pomodoro.

Alimenti che causano il bruciore di stomaco

Agrumi : Agrumi come arance e i pompelmi sono i classici cibi del bruciore di stomaco. Poiché sono molto acidi, causano una grande quantità di acidità, specialmente se consumati a stomaco vuoto. Alcune persone credono che i succhi di questi frutti non causino il bruciore di stomaco, ma non è questo il caso.

Il pomodoro : Sebbene il pomodoro possa contenere alcuni nutrienti molto salutari come il licopene, che è molto buono per ridurre i rischi di cancro, è molto importante evitarlo a causa dell'alto contenuto di acido. Qualsiasi prodotto alimentare a base di salsa di pomodoro deve essere evitato in modo specifico.

Aglio e cipolla : aglio e cipolla possono anche causare bruciore di stomaco, anche se questo potrebbe non essere il caso di tutti gli alimenti. persone. Alcune persone potrebbero non essere colpite, mentre altre potrebbero essere molto colpite anche dopo aver consumato un po 'di cipolla o aglio. Per sapere se sei affetto da questi prodotti, è meglio tenere un diario alimentare e indicare gli alimenti che sono stati mangiati e che hanno portato al bruciore di stomaco.

Cibo piccante : Il cibo piccante è un Causa molto comune di bruciore di stomaco in molte persone. Pepe, peperoncino o altre spezie, se assunti in grandi quantità nella dieta, possono causare bruciore di stomaco. Non è che non dovresti mangiare gli alimenti che ti piacciono, ad esempio, se ti piace il cibo messicano, puoi provare ad avere versioni più mite di esso.

Alimenti ad alto contenuto di grassi : Anche se la maggior parte di persone che soffrono di acidità tendono ad evitare le cose fritte, quello che non sanno, è che ci sono altri alimenti come formaggio, noci, avocado che hanno un alto contenuto di grassi. I grassi tendono a rallentare lo svuotamento dello stomaco, che aumenta la pressione nell'esofago, che produce il risultato del bruciore di stomaco.

Caffeina : Sia nel caffè, nella soda, nel tè freddo o qualunque altra bevanda, la caffeina una volta consumata, può causare il heartburn. Ma non preoccuparti, non è che non puoi bere un caffè. L'importante è ridurre la quantità di tazze di caffè e ridurre la dimensione della tazza. Se soffri di bruciore di stomaco, è meglio non consumare più di 3 o 4 tazze di caffè al giorno.

Alcol: Anche se non lo conosci, ma il tuo cocktail preferito, birra o vino se consumato con un pasto pesante, può causare bruciore di stomaco. Anche se se preso da solo, non può avere lo stesso effetto, se lo si prende con una pasta con salsa a base di pomodoro, causerà quasi sicuramente acidità gastrica.

Cioccolato: I cioccolatini sono anche alimenti che causano il bruciore di stomaco. Un piccolo pezzo occasionale di cioccolato non è vietata, ma se avete l'abitudine di mangiare cioccolato al giorno dopo i pasti, allora questo può causare bruciori di stomaco. Quindi, è meglio concedersi di tanto in tanto.

Questo può variare da persona a persona, quindi è meglio tenere un diario alimentare e guardare ciò che si mangia tutti i giorni. Questo ti farà prendere atto degli alimenti che ti influenzano e degli alimenti che non lo fanno. Ma il punto più importante che dovresti ricordare è che devi mantenere la moderazione. Il cibo in eccesso influirà negativamente sulla salute di una persona.

Letture Consigliate