San Francisco de Asís ospedale: l'anima, la tecnologia e l'estensione

Madrid / efe / javier tovar Mercoledì 23/11/2016

San Francisco de Asís ospedale è nel processo di modernizzazione ed espansione lavori in corso sono il miglior esempio. EFEsalud ha parlato con il direttore generale, José Manuel López, e direttore medico, Rafael Botín, questo centro di salute, il suo lavoro il benessere, la sua proiezione, la tecnologia, e anche su qualche situazione sanitaria chiave.

Per quasi un'ora, il direttore di EFEsalud, Javier Tovar, parlare con il principale responsabile per la direzione, la gestione e l'ospedale di assistenza sanitaria di San Francisco de Asís, ei progetti e la posizione del centro sono rivisti, ma alcuni aspetti sono anche valutati la situazione attuale della salute e della sanità.

Tecnologia

"L'obiettivo principale all'interno della linea che segna l'Istituto delle Francescane Missionarie di Maria, che gestisce il centro, è quello di dare assistenza di qualità di altissimo livello, e per questo abbiamo l'ultima tecnologia", ha dichiarato José Manuel López; in questo contesto, Rafael Botín, direttore medico, cita la recente aggiunta di fusione biopsia per rilevare il cancro alla prostata, una tecnica che combina la risonanza con gli ultrasuoni.

"Save 14 forature nella prostata per diagnosticare il cancro", spiega il Dr Botin.

Tra le più importanti specialità dell'ospedale, i suoi leader espongono un'evoluzione della considerazione storica del centro come un "grande la maternità", fino a quando l'impatto della loro cardiologia, oculistica, ortopedia, urologia e chirurgia oncologica o vascolare, o anche emergenza.

"E 'un ospedale che è cresciuta da un sanatorio negli anni '70 per essere eminentemente chirurgica", dice il suo amministratore delegato.

lavori di ampliamento

La ristrutturazione dell'ospedale, in stile inglese, passano attraverso un ampliamento di 8.000 metri quadrati, che rappresentano il 30 per cento del totale, con un nuovo edificio di cinque piani; un laboratorio, 11 interrogazioni al database, una nuova sala endoscopia, tre aule, una nuova terapia intensiva con 17 posti, 23 camere, una nuova neonatologia, due nuove sale operatorie di oculistica e di una nuova cappella, tra le altre caratteristiche. L'edificio sarà pronto maggio 2017 e tutto il lavoro completato nel gennaio 2018.

"Stiamo costruendo un ospedale che ha un'anima", dice José Manuel López, come il dottor Booty sottolinea migliorare la cura del paziente, sia professionalmente che in termini umani.

Sta perdendo l'umanesimo in medicina?, Chiedo ai miei interlocutori.

"Io non credo che sia disumanizzante, ma siamo hipertecnificando, più consapevoli dei sistemi tecnologici e informatici che l'ascolto al paziente. E vogliamo ascoltare il paziente ", dice l'amministratore delegato, mentre il medico fa l'esempio di quanto sia importante per toccare i malati con le mani per fare una diagnosi, il contatto umano, e questo sottolinea l'enorme sollievo che ha infermieristico in assistenza sanitaria e cure ospedaliere.

Le Francescane Missionarie di Maria ricordano anche sia Lopez come bottino, sono circa 7.000, di 81 nazionalità, che percorrono le strade di 76 paesi dei cinque continenti, e ha fatto un grande solidarietà e lavoro di cura.

Gli insegnanti e gli obiettivi formativi del ospedale rappresentano anche un ruolo strategico attraverso accordi con le università per la formazione in medicina, infermieristica e fisioterapia, così come la loro collaborazione nella ricerca medico-scientifica.

La sostenibilità dei servizi sanitari

La sostenibilità del sistema sanitario, il direttore generale ha offerto la sua visione: "Ci dovrebbe essere un molto più stretta collaborazione tra sanità pubblica e privata; il cittadino ha diritto alla salute, indipendentemente da chi prestarlo dovrebbe essere un uso più razionale di tutti i mezzi a nostra disposizione".

E aggiunge: "Non possiamo permettere che gli ospedali hanno il 50 per cento e gli altri con liste d'attesa interminabili. Io sostengo che se una persona deve essere fatto funzionare da una patologia in grado di scegliere il centro di andare e che il costo è lo stesso. Il cittadino out favorito e il paziente è al centro del sistema sanitario".

Dr. Botin difende la specializzazione negli ospedali specifici per fornire un servizio migliore ai pazienti patologie e la medicina integrata. sostiene anche l'aumento dell'età pensionabile per le professioni, come medici, avvocati o giornalisti.

L'educazione alla salute

La necessità di progressi in educazione alla salute in Spagna è il momento clou della nostra conversazione.

Dr. Loot ritiene che vi sia abbastanza informazioni, ma ritiene che sia difficile convincere la gente dei vantaggi e dei benefici di stili e stili di vita sani.

José Manuel López ha osservato che: "I cittadini hanno un sacco di informazioni, ma nessuna formazione. Reagisce solo quando succede qualcosa, noi siamo azione-reazione; la nostra cultura non integra la salute. L'educazione alla salute e la vita sana è quello di portare in classe. "

CEO di San Francisco de Asís Hospital raccomanda alcune abitudini, anche se noto, non vengono applicate alla routine e spesso dovrebbe essere e che passano attraverso le coordinate di prevenzione: dieta equilibrata, lavarsi i denti tre volte al giorno, fare esercitare tre volte alla settimana."Questi sono solo alcuni esempi per essere accolto come una filosofia di vita", aggiunge José Manuel López.

Letture Consigliate