Bambini in sovrappeso hanno maggiori probabilità di soffrire ostracismo

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il numero di neonati e bambini fino a cinque anni di età che sono in sovrappeso o obesi è aumentato da 32 milioni nel 1990 a 42 nel 2013. Una cosa che preoccupa, e non solo noto conseguenze negative che possono generare a livello fisico (diabete, problemi cardiovascolari ...), ma anche le complicazioni che possono causare livello psicologico.

I bambini che erano in sovrappeso sono stati il ​​70% in meno di probabilità di apparire nella lista delle 'migliori amici' rispetto a quelli che erano sottili

Infatti, secondo un recente studio, condotto da Kayla de la Haye, professore associato di medicina preventiva presso la Keck School of Medicine presso l'University of Southern California, negli Stati Uniti, uno dei paesi con il più alto tasso di obesità e sovrappeso girlish, il i bambini in sovrappeso Essi sono più probabilità di soffrire di l'isolamento sociale e quindi ostracismo Che coloro che mantenere un peso normale.

"I bambini che sono esclusi da altri gruppi hanno una forte rischio di vivere un sano lo sviluppo sociale. "Ha detto lo specialista Kayla Haye. E non senza ragione. Chi soffre ostracismo (relativi a bambini in sovrappeso) viene ignorato ed escluso da un gruppo sociale e, di conseguenza, può causare questo vuole anche partecipare alla vita pubblica, raggiungendo generare, in alcuni casi, più gravi problemi come la depressione infantile .

difficile lo sviluppo Sovrappeso sociale e psicologico dei bambini

Lo studio, che è stato pubblicato sulla rivista PLoS ONE Ha analizzato 504 studenti delle scuole superiori provenienti dai Paesi Bassi. Tutti loro sono stati misurati indice di massa corporea (BMI) e è stato chiesto di elencare (illimitato) da un lato, ai suoi migliori amici e, in secondo luogo, quei compagni che non hanno come loro.

I risultati hanno mostrato che, in effetti, coloro che erano in sovrappeso erano il 70% in meno di probabilità di apparire nella lista dei "migliori amici" rispetto a quelli che erano magri. Inoltre, i bambini in sovrappeso ha avuto anche 1,7 volte più probabilità di essere respinta da altri bambini senza sovrappeso.

Per condurre ricercatore Kayla de la Haye, questi dati messi sul tavolo la necessità lì per affrontare lo stigma diffusa che esiste per quanto riguarda il sovrappeso. "Lo stigma sociale che è su questo tema è controproducente per i bambini che sono in sovrappeso, è dimostrato che, in più è in grado di ostacolare il loro sviluppo sociale e psicologico, anche agisce come un circolo vizioso, perché sappiamo che i bambini che sono emarginati sono più incline a mangiare peggio (Più cibo calorico) e vivere una vita sedentaria che coloro che sono socialmente integrati ", conclude l'esperto.

Letture Consigliate