I sintomi della malattia renale in stadio 3

I reni sono organi vitali del corpo umano, perché regolano e filtrano il sangue dalle impurità e dai rifiuti che vengono rilasciati attraverso l'urina. Qualcuno che si trova ad affrontare problemi renali e disfunzioni dovrebbe agire immediatamente prima che ci sia un'insufficienza renale completa, in quanto ciò può portare a gravi complicazioni. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, è molto difficile rilevare la presenza di malattia renale cronica (CKD), poiché i sintomi iniziali sono piuttosto vaghi e acuti. Con il passare del tempo, la condizione peggiora e raggiunge presto un punto di non ritorno.

Le malattie renali sono determinate dal grado di sviluppo in cui si trovano in superficie, e ci sono 5 stadi che sono classificati medicamente. La fase 5 è la più pericolosa e non offre assolutamente alcuna speranza di recupero, mentre le altre sono meno intense. Quando un medico specialista controlla la funzionalità di un rene umano, controlla il sangue per livelli di creatinina . La creatinina è un materiale che viene rilasciato dai muscoli del corpo quando si rompono o stanno vivendo alcuni problemi.

Alti livelli di creatinina nel sangue significa bassa glomerulare filtrazione (TFG), e questo è un segno che i reni non sono in grado di rilasciare tutti i prodotti di scarto dal corpo nelle urine. L'urina della persona viene anche esaminata per la presenza delle proteine ​​e dei globuli rossi al suo interno e, se viene rilevata questa presenza, risulta che la persona soffre di insufficienza renale cronica.

Sintomi della malattia renale nella fase 3

La velocità di filtrazione glomerulare di un essere umano è rappresentata nella forma di 1,73 m2. Le persone con una velocità di filtrazione glomerulare inferiore a 60 per un lungo periodo di tempo vengono diagnosticate con problemi renali e devono immediatamente intraprendere azioni correttive per evitare ulteriori danni e interruzioni. I sintomi si osservano nelle persone quando hanno una velocità di filtrazione glomerulare tra 30 e 59 ml / min / 1,73 m2. Il terzo stadio è classificato in 3A e 3B per migliorare i processi diagnostici e 3A porta a un GFR da 45 a 59 ml / min / 1,73 m2, mentre 3B porta a un FG da 30 a 44 ml / min / 1,73 m2. Ciascuno di questi valori indica che l'individuo è in uno stadio di disturbi renali abbastanza avanzati e deve prendere immediatamente misure preventive e curative. Questi sono alcuni dei sintomi più comunemente osservati in questa fase di insufficienza renale.

  • Se la pressione arteriosa di un individuo è aumentata a un ritmo costante per un periodo prolungato di tempo, potrebbe significare che la persona soffre di alcuni Problema renale cronico.
  • L'edema è una condizione in cui il liquido si accumula in modo anomalo sotto la pelle di un individuo, causandone così il rigonfiamento. Questo è anche un indicatore diretto che i reni non riescono.
  • Se una persona soffre di anemia, stanchezza costante e la stanchezza, potrebbe essere un potenziale sintomo. L'eritropoietina è un ormone che regola i globuli rossi sangue nel corpo e insufficienza renale porta a un fallimento della sintesi di eritropoietina. Ciò porta ad una perdita di globuli rossi e anemia.
  • L'azotemia è una condizione in cui il corpo presenta alti livelli di composti azotati come l'urea. Ciò porta a pallore della pelle, affaticamento, secchezza delle fauci, sete eccessiva e scarrea uremica , una condizione in cui l'urea viene rilasciata attraverso il sudore. Quando l'azotemia raggiunge uno stadio estremo, è noto come Uremia
  • Iperpotassiemia è un altro sintomo di disturbi renali, e questa è una condizione in cui v'è un grande accumulo di potassio nel sangue e corpo. Segnali che sono palpitazioni, spasmi muscolari, debolezza muscolare, malessere e aritmia cardiaca
  • Quando materiali quali fosfati, solfati e acido urico accumulate nel corpo a causa di malfunzionamento dei reni, la condizione è noto come Acidosi metabolica . Questo può portare a coma e convulsioni in alcuni casi.
  • L'accumulo eccessivo di fosfato nel corpo è anche conosciuto come dell'iperfosfatemia . Questo porta anche a una diminuzione dei livelli di calcio nel corpo. Ci sono molti sintomi che accompagnano questa malattia, come la deposizione di calcio nei tessuti, l'osteoporosi e l'indebolimento delle ossa.
  • Le persone che soffrono di problemi ai reni soffrono anche di vari tipi di malattie cardiovascolari e aterosclerosi , che è una condizione in cui le pareti delle arterie addensare portando a livelli elevati di colesterolo nel sangue.

alcuni di questi sintomi possono essere diagnosticati facilmente, mentre alcuni Prendono mesi per diagnosticare e quindi l'insufficienza renale è un disturbo molto potente. La maggior parte delle persone scopre questo problema solo quando è già troppo tardi. La cosa migliore da fare è consultare un medico e ottenere il suo consiglio per prevenire un malfunzionamento dei reni e condurre una vita sana.