Trattamento della displasia dell'anca nei bambini

In primo luogo, dobbiamo ricordare ai genitori dei bambini che sono stati diagnosticati con questo problema, che quando rilevata prima che i primi tre mesi di evoluzione della vita è di solito positivo e risolto senza grandi problemi.

L'obiettivo di trattamento della displasia dell'anca bambino E 'per ottenere un hip ridotto o che è lo stesso, con la testa del femore all'interno del tuo sito, senza deformità residua, e evitare le conseguenze e le complicazioni che può portare a piccole, come un possibile futuro zoppia, artrosi nelle prime fasi del anca o asimmetrie degli arti inferiori.

Nelle prime sei settimane di vita di un bambino è considerato normale anca instabilità, per cui la presenza di click senza altri fattori di rischio possono essere controllati solo con verifiche periodiche Senza fare niente altro. Ora, se le manovre di Barlow e Ortolani sono positivi fin dal principio, o l'instabilità dell'anca si mantiene al di sopra di sei settimane, è necessario agire.

In una prima fase, per ridurre l'anca, il trattamento consiste in ponendo una doppietta piede sequestro (Pavlik imbracatura) Che mantiene le gambe del bambino aperto, e quindi ridotto e fianchi in atto. Se dopo un paio di settimane non sono state una congrua riduzione ottenuta può sollevare altre strategie per il trattamento di displasia: la trazione, la riduzione in anestesia generale, e l'immobilizzazione con il getto spica.Come dopo la diagnosi, i risultati saranno meno soddisfacente.

Alcuni anni fa con il " doppio pannolino "Per mantenere i fianchi a posto per sospetta displasia dell'anca mite, ma gli aggiornamenti è diventato obsoleto e solo Pavlik cablaggio è utilizzato in casi confermati.

Infine, se il trattamento conservativo non riesce o la diagnosi è stata fatta negli ultimi tempi, potrebbe essere necessario fare un Chirurgia con l'obiettivo di sostituire l'anca in atto, in meno di due anni. O chirurgia a cielo aperto per riallineare l'anca, questo è di solito la prima scelta quando il bambino è più di 18 mesi. Dopo l'intervento chirurgico, un cast che rimane al fianco fino a quando non recupera la sua solita posizione è collocato. Dopo che il gesso è la terapia a rafforzare i piccoli muscoli attorno all'anca e degli arti inferiori.