Contro la cistite, mirtillo

MADRID / EFE / MARIOLA Agujetas Martedì 2013/07/23

Come Santa Barbara, quando tuona, solo pensiamo di cistite quando le piscine aperte e spiagge Copan ombrelloni. L'estate è il tempo, quindi, per ricordare alcuni consigli di prevenzione classici e di imparare alcuni nuovi, come il consumo di mirtillo per prevenire il ripetersi.

Cistite è un tipo di infezione delle vie urinarie; in genere si verifica nella vescica. Queste infezioni sono causate dalla presenza e proliferazione di microrganismi in detta zona. La sua invasione dei tessuti provoca lesioni e rilascia tossine che possono essere dannose per l'organismo.

A seconda della posizione, si può parlare di infezioni alte o basse; se ubicati nella vescica ( Cistite ), della prostata ( prostatite ) o uretra, ci troviamo di fronte un'infezione del tratto urinario inferiore. Se l'infezione colpisce il rene ( Pielonefrite ) Si farà riferimento ad un'infezione più alto.

Infezione delle vie urinarie, dopo la respirazione, è il secondo più frequente infezione Spagna e la sua incidenza è maggiore nelle donne.

Si stima che 4 su ogni dieci donne sperimentano un episodio di cistite tutta la sua vita. E, di questi, quasi il 30% soffre di cistiti ricorrenti casi con tre o più infezioni in un anno.

Da 17 anni, cistiti ricorrenti sono più frequenti, coincidente con l'inizio del rapporto sessuale. Durante il periodo fertile femminile, le figure rimangono elevati e aumentano in menopausa causa di cambiamenti nella flora vaginale; minore è la frequenza precedente di infezioni.

E. Coli, la causa

I batteri E. Coli Si tratta di il responsabile del 75% dei casi di infezioni del tratto urinario.

"Questo batterio è la causa principale di cistite; ciò che fa è aderire alla parete della vescica attraverso setole o filamenti e questa unione è ciò che produce un certo numero di tossine, responsabile per i classici sintomi della cistite: prurito, dolore, prurito urina ... " assicura Eduardo González Zorzano, consulente medico per Cinfa.

Contaminazione da E. coli si verifica spesso dal contatto di queste aree con tracce di feci. Allo stesso modo, è la maggior parte delle malattie comuni in estate tempo. Perché l'umidità torna ai bagni nelle piscine, spiagge ... promuove la crescita di batteri.

Sintomi e trattamento

Adesione dei batteri alla parete della vescica produce diverse tossine, causando sintomi di cistite

  • Pressione sul fondo del bacino.
  • Dolore o bruciore durante la minzione.
  • frequente bisogno di andare in bagno.
  • minzione scarsa.
  • Necessità di urinare durante la notte.
  • Nuvoloso o maleodorante di urina accompagnata da sangue.
  • Dispareunia: rapporti sessuali dolorosi.

Anche se i casi più lievi di cistite possono essere curate senza l'uso di farmaci, nella maggior parte dei casi, è necessario fornire antibiotici per evitare l'infezione in modo da andare a più. Tale trattamento può comportare la comparsa di resistenza da batteri per diventare più forte contro l'effetto degli antibiotici e progressivamente vengono immunizzati contro l'azione.

Per questo motivo, è sempre più frequente ricorso a nuove strategie per il trattamento di varie infezioni. Così, nel caso di cistite, il mirtillo americano Esso si è posizionata come misura per la prevenzione e volta a ridurre il ripetersi di questo problema.

Consigli per prevenire la cistite

La Società Spagnola di ginecologica Fitoterapia (SEGIF) e Fitoterapia Research Center (INFITO) raccomandare seguire una serie di consigli per prevenire le infezioni del tratto urinario

  • L'ingestione di almeno 1,5 litri di liquidi al giorno per contribuire a eliminare i batteri del tratto urinario più veloce.
  • Consumare un'unità di mirtillo al giorno Siamo in grado di mangiare la frutta direttamente o sotto forma di succo. Ci sono anche integratori alimentari che garantiscono le dosi più appropriate per evitare l'incidenza delle infezioni del tratto urinario.
  • Cercate di urinare frequentemente. La crescita batterica è tanto maggiore quanto più l'urina rimane nella vescica. Toileting è consigliato ogni 2 o 3 ore.
  • Utilizzare saponi mite per la pulizia del interna zona. .
  • Vai al servizio prima e dopo rapporti sessuali. . L'attività sessuale è aumentato a 40 volte il rischio di infezione.
  • Scegliere la doccia di fronte al bagno in igiene quotidiana. . Acqua corrente previene l'accumulo di batteri sé può essere in una vasca da bagno.
  • Non rimanere con costume bagnato costume umidità o variazioni di temperatura esistente tra l'acqua e l'esterno spesso producono improvvisa refrigerazione colpisce lo stomaco e zona vaginale.
  • Utilizzare biancheria intima di cotone ed evitare stretti indumenti. . Troppo stretto o indumenti realizzati in materiale sintetico favorire la traspirazione e quindi la crescita microbica.
  • Riconsiderare l'uso del diaframma e tamponi Il diaframma può premere sull'uretra e ostacolando lo svuotamento della vescica, in modo che il loro uso è associato ad una maggiore frequenza di infezione. Per questo motivo, si consiglia di optare per altri metodi di contraccezione. Inoltre, tamponi non sono consigliate UTIs si verificano nel periodo premestruale può favorire umidità prevenire corretta rimozione di batteri e promuovere la loro colonizzazione.

Letture Consigliate