Bagnini avvertono: annegamenti bambino sono "del tutto evitabile"

MADRID / EFE / EDITORIALE SALUTE Martedì 30/05/2017

Ognuno dei cinque morti infantili per annegamento registrati nel 2017, il tutto in piscine, sarebbe stato "del tutto evitabile" se gli adulti avessero estrema vigilanza su di loro avvertimento da parte della Federazione spagnola di salvataggio (RFESS)

Altre notizie

  • Linee guida per prevenire gli incidenti sulle spiagge e piscine
  • Attenzione annegamenti in estate!

"Il primo consiglio è mai perdere di vista In nessun caso. Non solo quando il lavaggio quando si gioca vicino all'acqua ", dice Ana Domínguez Coordinatore della Commissione per la prevenzione e la sicurezza della Federazione.

Dallo scorso 1 ° gennaio sono morti annegati sette minori vecchio, due erano 17 anni e morì in un porto e una spiaggia, e le restanti cinque aveva meno di 4 anni e morì in piscine private (2), come molti in piscine private e una ragazza in una piscina comunale bagnino.

E perché tutti questi decessi infantili si sono verificati in piscine? Secondo Ana Domínguez perché questi recinti acquatiche è il " creato. falso senso essi sono più assicurazione "Una spiaggia, quindi la vigilanza su piccoli rilassa.

Tra le principali cause di questi eventi sono la incidenti Bouncy Come ad esempio galleggianti o stuoie, che si girano e causano "annegamento molto veloce in pochi secondi", e il bambino non è in grado di recuperare la verticalità, così come " scivolare con acqua che cade. "

Pertanto, gli esperti raccomandano che il primo soccorso e di salvataggio è circondare le piscine mettendo una porta chiusa a chiave e la formazione compiti richiedono una maggiore azione in caso di emergenza: "la conoscenza della rianimazione dovrebbe essere disponibile nelle scuole", ha detto Dominguez.

Secondo i dati della Federazione fino al 22 maggio sono stati contati 139 annegamenti in Spagna in piscine, spiagge, porti, fiumi, stagni, paludi, stagni, laghetti e altri spazi d'acqua, con un calo del 8,6% rispetto al 139 registrati nello stesso periodo del 2016.

Di questi, 6 erano minori e la metà erano di età inferiore ai 4 anni. Quest'ultimo è morto in tutte le piscine.

Annegamenti: i soccorritori, soccorso e genitori, monitorare

Il Ministero della Salute ha pubblicato una guida per le famiglie, che sotto il titolo "Godetevi l'acqua ed evitare i rischi" Ti ricorda i bambini Sempre dire ai tuoi genitori quando vanno in acqua o andare sempre accompagnato.

Guida indica che la maggior parte dei casi si verifica in famiglia, in vasche o piscine private e avviso gonfiabile che un bambino può annegare in pochi centimetri di profondità.

Egli sottolinea che la missione di soccorritore E 'il salvataggio e salvataggio in acqua Ma la Sorveglianza di minori è un responsabilità del genitore o tutore.

Inoltre, l'avviso ministero della gravità della "annegamento" perché alcuni di coloro che sopravvivono sono lasciati con cervello danni. permanente.

Per Jesica Pino Capo del annegamento Rapporto Nazionale di RFESS, è essenziale che vi sia un Regole generali piscina, come alcune comunità autonome "nemmeno richiedono che ci sia bagnini nelle piscine o in alcune spiagge private".

Pino favorisce avete bagnini a tutte le piscine Ma, per l'appunto, che, se non è possibile, è opportuno mettere in segnali di avvertimento dei pericoli, come nelle strade.

La Federazione sostiene inoltre una Legge unificando le qualifiche dei bagnini, perché ci sono luoghi che "ottenere un titolo dopo l'assunzione di un corso on-line senza aver messo piede in una piscina."