Prevenire la diffusione dei pidocchi, bersaglio farmaceutico

VALENCIA / EFE Giovedi 2014/09/04

Il Collegio dei Farmacisti di Valencia ha raccomandato aumentare la prevenzione per cercare di prevenire la diffusione dei pidocchi tra i bambini delle scuole, soprattutto prima dell'inizio del nuovo anno accademico

In una dichiarazione, il Collegio assicura che il capillare infestazione pidocchi o capitis Pediculus a scuola è un problema che preoccupa i genitori, ma spesso più ingombrante che preoccuparsi di questo parassita colpisce tra cinque e quindici per cento della popolazione scolastica a prescindere dalla lunghezza dei capelli o di status socio-economico.

Saliva secreta dopo mordere provoca prurito intenso e dermica ipersensibilità ricorda istituzione Collegiata, e la raschiatura erode la pelle e non causa infezioni batteriche secondarie con eruzioni cutanee, croste e suppurazione.

Pertanto, se il contagio dal Collegio dei Farmacisti di Valencia raccomanda che il farmacista chiederà prima di iniziare qualsiasi tipo di trattamento.

Pidocchi e lendini

Pidocchi, ricorda, sono un esempio di specializzazione biologica: non può sopravvivere lontano da capelli umani (solo un giorno) e le loro uova non sono vitali dopo una settimana. Vivono nei capelli, dove trovano un ambiente caldo e umido, e non saltare o volare, come la diffusione attraverso il contatto diretto.

Per prevenire l'infestazione deve controllare frequentemente le teste dei bambini (soprattutto dietro le orecchie e collo) e passare il NIT (pettine denti ravvicinati).

Dal Collegio dei Farmacisti si consiglia di avvisare la scuola e la famiglia immediato al più presto possibile per evitare che il contagio si diffonda, e ha ricordato che i trattamenti contro questi parassiti deve essere fatto solo se si trovano pidocchi e / o lendini, mai come preventivo perché pidocchi possono diventare resistenti ai prodotti.

Letture Consigliate