Trattamento di iperemesi iperemesi.

solo il medico sa che cosa farmaci possono aiutare la madre in questa malattia. automedicazione non è raccomandato, e non dovrebbe ritardare la consultazione medica nelle situazioni più gravi che abbiamo descritto sopra.

lieve nausea e vomito di gravidanza se stessi non hanno bisogno di farmaci, si devono solo cambiare la dieta, tra cui più proteine ​​e carboidrati (come noci, formaggio, cracker, latte ...). è meglio mangiare piccole quantità più volte al giorno. Evitare alto contenuto di grassi o cibi piccanti e di bere molta acqua sono anche misure efficaci per combattere questi fastidi ed evitare lo stress durante la gravidanza. Un rimedio molto efficace è la tè allo zenzero Alleviare la nausea e il vomito diminuzione desiderio.

Nel caso di iperemesi gravidica ci sono diversi farmaci che possono aiutare a ridurre al minimo il vomito e stabilizzare la madre. Alcuni sono

  • Antistaminici: A parte i suoi effetti alle allergie di combattimento, antistaminici sono in grado di diminuire l'eccitazione del centro del vomito nel cervello.
  • La vitamina B6 allevia la nausea e anche in grado di fornire un'iniezione se la madre vomitare così spesso che somministrare per via orale non è efficace.
  • Fenotiazina Si tratta di un antiepilettico gruppo di droga, che produce un "rilassamento" del sistema nervoso, in modo tale che il centro e ipervigilanza cervello vomito è regolamentato.
  • Metoclopramide Essa ha diversi effetti sul tratto digestivo. Aumenta il tono muscolare in esofago cardias stomaco-union, rilassa il piloro (lo sfintere tra lo stomaco e l'intestino tenue), e aumenta la cinetica gastrici. Come si aumenta la velocità con cui i vuoti di stomaco scompare la possibilità di vomito.
  • Antiacidi: rimuovere l'acido secreto dallo stomaco. Non risolve il vomito, ma alleviare il bruciore sentire la madre di ogni altro, e in grado di prevenire la nausea.

In aggiunta a questi farmaci, che agiscono direttamente sulla nausea e vomito, dovrebbero trattare le complicanze di iperemesi gravidica, vale a dire, la disidratazione e la malnutrizione, che si verificano con una certa frequenza e sono ciò che determina la gravità di questa la malattia. Alcune misure terapeutiche sono:

  • ricovero ospedaliero per un miglior controllo dello status delle donne è preferibile ammissione fino a recuperare i liquidi ed elettroliti in quantità appropriate.
  • Idratazione: prima via endovenosa dove sieri regolare l'ambiente interno del paziente, al fine di ridurre la disidratazione sono forniti è collocato. Quando recuperati vitali adeguate possono sostituire endovenosa oralmente. Prende solitamente 24-48 ore per passare la via orale. Poi il paziente può essere effettuato solo Isotonica fino a completa regolata.
  • integratori alimentari Quando il vomito è controllato, il paziente può già prendere integratori alimentari in forma di pappa per compensare le carenze nutrizionali. Se il vomito sono incontrollabili, saranno scelti da un sondino nasogastrico e solo come ultima risorsa, la nutrizione parenterale, cioè essere utilizzati attraverso una vena.
  • Integratori vitaminici ci sono le vitamine specifiche che sono necessarie per la donna e il suo bambino. Tanto, che a volte è necessario ricorrere a iniezione intramuscolare di correggere rapidamente il proprio deficit. La più importante è l'acido folico, probabilmente, ma anche comprendere tiamina, vitamina B6 e vitamina A. Anche se non è una vitamina, possono includere anche qui di ferro, che è essenziale per il minerale di gravidanza e può essere diminuita iperemesi gravidica.

In aggiunta a tutte queste misure, che tentano di risolvere i sintomi e prevenire le complicanze, è necessario controllare la pressione del sangue delle donne più volte al giorno, e controllare il loro peso, almeno una volta al giorno, per vedere se aumenta o almeno , rimane stabile.

A volte è necessario che le donne ricevono sostegno psicologico, sia perché la malattia ha un'origine psicogena o per non subire una depressione in seguito.