Trump, Homer, Mafalda e Tintin Qual è la vostra sindrome?

MADRID / EFE / PILAR GONZÁLEZ MORENO Lunedi 2017/06/26

Trump, Omero o Mafalda, Tintin Fernando Alonso Qual è il tuo sindrome? Trump perché sei "autenticida"; Homer forse perché il vostro atteggiamento è insoddisfazione e sottrarsi; Mafalda, perché il sogno di un mondo migliore; Tintin se siete ottimismo intelligente, o forse Fernando Alonso che possiedono l'arte di scegliere società e la squadra di

Altre notizie

  • Anche a me succede a me!
  • I dieci abitudini più produttive sul posto di lavoro

Tutti loro, tra cui Trump, e molti altri (il principe Carlo, Frankenstein, Obama, Punset, Obelix o George Clooney), fino a 24 +1 spiega lo psicologo Javier Cantera nel suo nuovo libro "Sindrome di Homer Simpson e altri profili psicologico in azienda "(Editorial Almuzara).

Per capire ciò che sarà tutto questo insieme di segni, sintomi, cause e conseguenze di sofferenza persone nel nostro posto di lavoro, Efesalud intervistato il suo autore, un noto specialista in psicologia del lavoro che sostiene che vuole essere buono come una persona "si rende crescere come un professionista ".

Cantera ha ricoperto vari incarichi nelle società Risorse Umane come Telefonica, Repsol e Enagas, e questa esperienza lo porta a sostenere che è essenziale per accettare la vostra imperfezione, vale a dire la richiesta di perdono e di saper dare, grazie autentici.

Imperfetto "è quello di essere responsabile di ogni azione comporta un prezzo e una rinuncia. Chiedi perdono libera il fantasma del nostro comportamento si chiama senso di colpa e rendere grazie autentica implica il riconoscimento del comportamento di ogni altro, piuttosto che una giustificazione per il comportamento ".

sindromi tipiche in un business e nulla vantaggioso, dice Javier Cantera sono ad esempio la sindrome della corsia di sinistra che è tipica dei manager "molto ambiziosi", che vogliono essere sempre il numero uno, avanzando sempre il contrario e non sono in grado di posto sulla fascia destra.

Gray è anche senza le connotazioni sessuali del libro 50 Shades of Grey, e riflette il capo tipico che ha bisogno di controllare tutto, e controllo di gestione promuove l'autosufficienza e abbrutimento collaboratore.

La sindrome Trithemus è indicato dalla psicologa come molto comune e negativa: quella che si riferisce alla resistenza al cambiamento, rifugiandosi in molti argomenti per non lasciare la zona di comfort.

Ci sono altri che sono molto portato sul posto di lavoro, in particolare le caratteristiche personali del lavoratore, come ad esempio la Sheldon, che è il "sincericida" o la Trump, il "autenticida" Sono davvero, io sono quello io sono e tu fai quello che vuoi, perché io non sono il minimo più vicino al tuo modo di essere.

Nelle imprese, ha detto l'esperto, ha trovato quasi tutte le sindromi descritte nel suo libro, ed è molto comune che se si vede una sindrome nella prossima è perché si soffre lo stesso, ma a malapena riconosce.

Ma non sarebbe male per rendersi più spesso e questi sono la sindrome di Mafalda, per i manager di suono più "e non erano così incollati alla linea di fondo, coperto dietro il numero."

Trump no ... meglio Tintin

Tintin sindrome O, ottimista intelligente, che non pensa di fallimento, e se succede attraverso razionalizza di apprendimento che ha significato, ma mette le mani alla testa e rimproveri.

Queste persone riconoscono il lavoro come un fine in sé e non come mezzo.

Javier Cantera, "tintinólogo" dichiarato e partecipanti di vari forum LinkedIn specialisti Famer fumettista Hergé, Tintin è il personaggio che funziona, fare e pensare positivo, le cose non smettere di cercare per lunghi di sentire echi di lo scoraggiamento intorno.

Ci sono cinque punte Paul Smith, Javier Cantera appuntamento nel suo libro per coloro che vogliono essere una sindrome capo Tintin:

Il primo è quello di iniziare qualcosa nuovo o di diverso: "Tintin era un vero campione di novità, non aveva paura di essere un apprendista in ogni momento."

La seconda punta o indizio discorsi che non si può fare fino a quando si arriva al dunque: "pensare di fare è un prologo, ma il romanzo sta facendo, dove si impara e dove ci sbagliamo."

Il terzo impone che nessun lavoro è ora molto o pochi, si tratta di lavoro ogni volta, perché il lavoro "non è un tempo è fatto."

Il quarto ha a che fare con il fatto che c'è sempre spazio per rompere le regole e Tintin è, secondo Javier Cantera, il più grande esempio del eterodossi nell'Ortodossia senza rompere il ponte crea nuove regole per giocare.

Ei comandi quinto e finali che si prende molto sul serio il piacere. Questo ultimo suggerimento è Paul Smith nel psicologa, chi altro vorrebbe Tintin per "il suo sorriso permanente, la sua apertura per incontrare nuovi amici, di entrare in nuovi misteri e di suscitare nuove idee e situazioni" opinione.

L'ambiente si conclude l'esperto, incoraggia il comportamento e, quando un boss tossica, è che ci sono sistemi interni culturali che permettono e se la società ha permesso, non esisterebbero.

Sopra tutte le culture sono molto successo e orientata al risultato e, "Certo, quando si guarda per il risultato, soprattutto perché si ha un capo che usa il controllo su tutto e diventa un boss tossici."

Pertanto, interventi in psicologia del lavoro sono gli interventi sociali, non sono individuali, bisogna intervenire singolarmente, gruppo di riferimento e istituzione o società. Questi sono i tre livelli in cui bisogna intervenire immediatamente.

Con Trump, altre sindromi interessanti che allude nel suo libro sono il Frankenstein, che hanno entrambe le organizzazioni e dipendenti, e che si traduce in essere zombie che non vogliono, dice, "commettere di nuovo, e dal momento che compromesso è la base della società, non possiamo stabilire il futuro solo dal ristrettezza dei rapporti di lavoro".