E tu, come affronti menopausa?

MADRID / EFE / GEMMA HERNÁNDEZ Venerdì 2014/10/17

Comprendere i cambiamenti che la menopausa cause è fondamentale per affrontare in modo positivo; sotto la Giornata Mondiale della menopausa, il 18 ottobre, diamo le chiavi per vivere con i cambiamenti sperimentati dal corpo durante questa fase della vita delle donne

Il Menopausa Si tratta di una serie di cambiamenti che vanno oltre vampate di calore; disturbi psichici, le complicanze cardiovascolari e indebolimento del pavimento pelvico sono alcuni di questi sintomi che interessano direttamente la salute delle donne.

Psicologo Alicia Jiménez è il coordinatore dello studio "La donna spagnola da 50" di TENA Lady e approvato dall'Associazione spagnola per lo Studio della Menopausa (EMEA). Lo studio indica che il mal di schiena bassa (58,6 %) e l'osteoartrite (55,1%) sono condizioni associate con la menopausa con maggiore incidenza e più colpiscono le donne nella loro vita quotidiana, seguita da osteoporosi, problemi cardiovascolari e il cancro al seno.

il valore di essere informato

lo psicologo dice che il modo in cui le donne percepiscono la menopausa determina come si trova di fronte. Se si conosce e capisce i sintomi tue esperienze corpo scompare l'ansia e migliora la loro qualità di vita.

"sappiamo che i disturbi dell'umore in donne in questa fase sono associati, al di là di cambiamenti ormonali, variabili psicologiche e ambientali quali la paura di invecchiare, difficoltà sociali o di coppia", s specialista eñala.

Gema Garcia Gálvez, Ginecologo responsabile per il pavimento pelvico UO di Madrid Chiron avverte che il pavimento pelvico indebolito influisce direttamente sulla qualità della vita delle donne e delle cause, tra le altre cose, la perdita di urina."Il 29% delle donne oltre i 45 soffrono di incontinenza urinaria, una cifra che raggiunge il 48% tra le donne sopra i 65 anni, vale a dire, uno su due", dice.

Ginecologo notato che c'è un milione e mezzo di donne soffrono di sintomi di atrofia vaginale legati nel suo tempo, ma solo uno su quattro donne consultazione con il medico 'in Spagna.

atrofia genitale e incontinenza urinaria sono dirette conseguenze del indebolimento del pavimento pelvico causata da carenza di estrogeni. Nel mondo ci sono 187 milioni di donne in menopausa, di cui oltre il 40% soffre di atrofia vaginale e circa un terzo hanno incontinenza urinaria.

Ciò che preoccupa le donne durante la menopausa?

Tra i principali fattori associati con l'invecchiamento che la maggior preoccupazione per le donne intervistate in questo studio comprendono la perdita di energia, aumento di peso e insonnia; D'altra parte, essi attribuiscono meno importanza ad altri sintomi associati alla menopausa come secchezza vaginale, perdite di urina, vampate di calore e rughe.

Nonostante i cambiamenti che si verificano, le donne devono affrontare questa fase positiva. Il 90% delle donne intervistate afferma di essere attivi, che vogliono fare le cose e avere una vita sociale attiva al di fuori della famiglia.

"Oltre l'80% degli intervistati afferma di essere felici, hanno più autostima e fiducia in se stessi che quando erano giovani, si sentono soddisfatti della loro vita e, come per prendersi cura della sua immagine all'estero", dice lo psicologo Jimenez, coordinatore del studio.

Dieci consigli per affrontare la menopausa

  • Trovare informazioni su fonti attendibili (medico, psicologo, ecc) per imparare che cosa possiamo realmente aspettarci da questa fase e come trattare con essa.

  • L'esercizio fisico per prevenire la depressione.

  • Cambiare i nostri atteggiamenti e pregiudizi contro questa fase.

  • Scopri le strategie per gestire le emozioni come la tristezza o l'ansia. Lavorare cura di sé e la crescita personale: "Ora è il mio turno".

  • Vestirsi a strati per togliere gli indumenti se surriscaldati o soffre vampate di calore.

  • Dormire e alzarsi al tempo stesso ogni giorno per evitare disturbi del sonno.

  • Evitare il sovrappeso e costipazione per prevenire l'indebolimento del pavimento pelvico.

  • Limitare il consumo di bevande con caffeina o teina.

  • Utilizzare assorbente idoneo.

  • Fare esercizi per riabilitare e rafforzare i muscoli del pavimento pelvico.

Letture Consigliate