Amministratore delegato globale di cura rivendica il valore della professione

MADRID / EFE / JAVIER TOVAR Giovedi 2014/07/03

EFEsalud intervistato David Benton, CEO del Consiglio Internazionale degli Infermieri; con lui passiamo in rassegna la situazione del settore sanitario in Spagna e nel mondo. "Il salario del nursing non riflettono la complessità di questa professione e la saturazione di lavoro," dice. Le sue parole trasudano luce e ombra

Il Consiglio Internazionale degli Infermieri Si tratta di una federazione di oltre 130 associazioni che rappresentano più di 16 milioni di professionisti nel settore sanitario a livello mondiale.

Il suo amministratore delegato è la scozzese David Benton EFEsalud gli ha parlato per affrontare le sfide e le minacce di questa professione, ma anche i suoi punti di forza e le opportunità.

  • Come si fa a definire l'attuale situazione della professione infermieristica in tutto il mondo?

La situazione è estremamente varia in tutto il mondo. In primo luogo, in termini quantitativi, qui in Spagna le più recenti statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) mostrano che ci sono 50,8 infermieri ogni 10.000 abitanti. Altri paesi come l'Australia, la Finlandia, la Germania e il Giappone hanno due volte.

Tuttavia, il numero di infermieri in altri paesi è molto più basso: in Bangladesh ci sono solo 2,2 infermieri per 10.000 persone; in Somalia solo 1,1. Tuttavia, dobbiamo prendere una certa cautela nell'interpretare questi dati perché l'affidabilità dei dati è stata messa in discussione in diversi paesi.

  • Non gli infermieri sono stati tra le principali vittime della crisi economica?

tagli opportunistiche Sì. Durante la crisi, molti governi hanno fatto e molti infermieri hanno visto i loro salari sono stati tagliati. In molti casi, non sono stati sostituiti e tagli salariali persiste ancora oggi accompagnato da un aumento delle tasse.

Sul lato positivo, studi sull'impatto della crisi economica dimostra l'importanza di mantenere un elevato standard nella cura della salute e la qualità della formazione e qualificazione degli infermieri è essenziale.

Un recente studio pubblicato da The Lancet, ha dimostrato che un aumento del 10 per cento nel numero di infermieri con una formazione universitaria si traduce in un calo del 7 per cento del rischio di morte. I nostri cittadini devono sapere che le azioni dei governi per ridurre il personale infermieristico o il loro livello di formazione ha le conseguenze più gravi: la morte.

  • Qual è il ruolo del nursing nel sistema sanitario?

Le infermiere svolgono un ruolo importante, dal momento che sono i più numerosi professione sanitaria e in alcuni paesi sono l'unico professionista di fornire assistenza sanitaria a una parte della popolazione. Gli infermieri svolgono diversi ruoli nel sistema sanitario: medici, manager, educatori, ricercatori, politici e lavoratori computer.

I governi stanno cominciando a rendersi conto che gran parte della soluzione alle sfide in materia di salute passa attraverso l'allattamento. Così, alcuni paesi stanno progettando ruoli nuovi e avanzati per gli infermieri, al fine di migliorare l'accesso al sistema e contribuendo a ridurre i costi eseguendo alcune funzioni che caddero nelle mani dei medici e ampliando così il raggio d'azione della nostra professione .

infermiere leader devono ora coinvolti nello sviluppo di programmi per migliorare i servizi sanitari. Hanno la conoscenza pratica su come il servizio può essere concepito e progettato, coordinato e attuato. La Spagna ha compiuto passi importanti in questa direzione, in termini di esperienza e competenze professionali per aumentare l'accesso dei cittadini a questi servizi attraverso i cambiamenti nella politica prescrizione.

  • Pensi che gli infermieri sono ben considerati come professionisti della salute se confrontato con altre professioni come medici o farmacisti?

Ancora una volta, dobbiamo dire che c'è grande variabilità tra le nazioni. Storicamente, ci sono sempre stati le differenze di genere. Dato che rimane una professione prevalentemente femminile, tende ad essere sottovalutati e sottopagati professione. Nella maggior parte dei paesi, i salari di cura non riflettono la complessità di questa professione e la saturazione di lavoro.

Purtroppo, è vero che in alcuni paesi, gli infermieri devono superare numerosi ostacoli per l'accesso all'istruzione e promuovere il loro sviluppo professionale.

  • Come descriveresti il ​​rapporto con i medici?

Dal punto di vista del team clinico, il rapporto è spesso molto buona, in particolare quando v'è una visione condivisa di cura e il desiderio di ottenere il meglio per il paziente.

Tuttavia, professionalmente tensione esiste quando i confini storici sono contrassegnati dai medici a scapito della cura del paziente. Il Consiglio Internazionale degli Infermieri (ICN) ha scelto di lavorare dalla mano del World Medical Association, l'organizzazione internazionale che rappresenta i medici.

  • Quali sono le principali caratteristiche richieste di un infermiere?

Diventa una brava infermiera richiede non solo abilità pratiche, è necessario avere una buona conoscenza tecnica e della natura umana e un atteggiamento corretto per fornire il massimo supporto ai pazienti e alle loro famiglie in tutto il ciclo vita.

Codice Etico ICN per gli infermieri non si limita ai quattro principi di comportamento etico, ma identifica le caratteristiche che definiscono l'essenza della professione infermieristica.

Include valori come il rispetto, la sensibilità, la compassione, la fiducia, l'integrità, la responsabilità, sulla base di prove, la sicurezza, le condizioni di lavoro giuste ed eque, rispetto dei diritti umani, tra cui la pratica.

  • Quali sono le principali sfide della professione nei prossimi anni e su un futuro a lungo termine?

Una delle grandi sfide che la Spagna e altri paesi devono affrontare è l'aumento della popolazione, con esigenze molto complesse e meno supporto da famiglie rispetto alle generazioni precedenti.

L'invecchiamento della popolazione richiede spostando l'attenzione da un modello incentrato sulla terapia intensiva ad un altro focalizzato sulle malattie croniche, come l'Alzheimer, le malattie cardiovascolari e osteoporosi. Le mani di malattie croniche anche ottenere la disabilità e questo significa che l'assistenza a lungo termine, tra cui la casa di cura, case, centri diurni o appartamenti condivisi.

Tutti loro saranno molto importanti nei prossimi anni. Il corpo di infermieri anche sta invecchiando. Entro 10 o 15 anni, i paesi industrializzati sperimenteranno un grande esodo di infermieri, molti sono in pensione solo nel momento in cui ci sarà una richiesta di questi professionisti.Trovare il modo di mantenere gli infermieri più anziani è una crescente attenzione per i sistemi sanitari di tutto il mondo di sfida.

La sfida di gestire le malattie ancora non denuncia è anche lì. Queste malattie uccidono più di 36 milioni di persone ogni anno. Gli infermieri sono in una posizione unica per guidare e mantenere la risposta a queste malattie croniche che non fanno altro che crescono, come parte di un gruppo di medici preparati e proattiva e informare, motivare e cura per i pazienti e le loro famiglie. Siamo in grado di fornire soluzioni creative e innovative per la sfida delle malattie croniche e cambiare la vita quotidiana dei pazienti, le famiglie e le società.

La terza sfida importante attraverso l'uso creativo della tecnologia per compiere la missione della cura del paziente. La società avrà più informazioni sulla salute che mai dai loro posti di lavoro e le loro case. La capacità e l'abilità di professione d'infermiera di adattarsi a questa nuova situazione e correttamente implementare strumenti tecnologici determinerà gran parte del nostro successo o il fallimento come professionisti della salute.

Letture Consigliate