Uomo con più di 40 anni: un rischio per sovrappeso e obesità

MADRID / EFE / Ana Soteras Mercoledì 2017/08/02

In Spagna essendo un uomo e avere più di 40 anni si pone un rischio di diventare sovrappeso, obesità generale e l'obesità addominale, un fatto che viene contrastata in casi che hanno un più alto livello di istruzione e di attività fisica vigorosa 150 minuti a settimana

Altre notizie

  • Stili di vita sani: nuove raccomandazioni della piramide della guida SENC 2015
  • ANIBES Studio: Quasi il 77% dei bambini segue un modello di vita malsano

Questo è uno dei risultati di un nuovo studio scientifico ANIBES consegna (antropometria, l'assunzione di cibo e di bilancio energetico in Spagna) questa volta analizzare il rapporto tra fattori socioeconomici e diversi stili di vita, con il Sovrappeso e obesità in un campione di 1.655 persone (798 uomini e 857 donne) tra i 18 ei 65 anni.

Coordinato dalla Nutrition Foundation Spagnolo (FEN), questa ricerca è stato pubblicato sulla rivista scientifica PLoS ONE.

Nella popolazione maschile, sia in sovrappeso (40,5%) e l'obesità complessiva (22,7%) e l'obesità addominale (64,7%) era significativamente più alto rispetto a quello femminile: in sovrappeso (31,4%), l'obesità generale (17,3%) e l'obesità addominale (52,5%).

E che gli ormoni sessuali influenzano sia la quantità e la distribuzione del grasso corporeo, in modo che il sesso è un fattore che influenza la composizione del corpo, così come l'ossidazione del grasso e di mobilitazione.

Secondo ANIBES, aumento del rischio di uomini in sovrappeso o obesi potrebbe essere determinato da differenze nei modelli di attività fisica o di abitudini alimentari tra popolazione maschile e femminile.

istruzione e reddito

La maggior parte dei partecipanti alla ricerca avevano completato un equivalente all'istruzione secondaria (48,9%), il reddito medio mensile nella maggior parte dei casi era nella fascia tra 1.000 e 2.000 € (39,1% ), e il 16% non aveva lavoro.

risultati ANIBES indicano che solo un livello di istruzione universitario è risultato inversamente associato con la condizione di obesità e sovrappeso generale e addominale. D'altra parte, un livello superiore a quello della scuola primaria è associata ad una protezione contro l'obesità generale e addominale.

Il livello di istruzione può influenzare il peso salute e del corpo perché è legato alla conoscenza su questioni di salute e stili di vita sani, tra cui le abitudini alimentari e l'attività fisica.

Nel frattempo, il reddito familiare a determinare le scelte alimentari, ma in genere di solito associata con altre influenze socio-economici, come il livello di istruzione, che modulano anche le abitudini alimentari e di vita.

attività fisica

La maggior parte dei partecipanti a questo studio (62,9%) spendono meno di 75 minuti a settimana lo svolgimento di attività faticose. Secondo le raccomandazioni, più di 150 minuti a settimana è risultata associata a un minor rischio di sovrappeso e l'obesità generale e addominale.

La ricerca ha dimostrato che le donne passano più tempo a fare attività fisica di moderata a vigorosa, anche se il 21,6% ha speso meno di 150 minuti a settimana per fare qualche tipo di attività fisica.

Al contrario, gli uomini hanno trascorso più tempo a una settimana di vigorosa attività fisica di intensità e il 52,6% della popolazione speso meno di 75 minuti a settimana.

Guarda la TV e dormire

ore Televisione spesa è considerato un comportamento sedentario e il 65,5% degli intervistati confessano vederlo abbastanza o molto spesso, contribuendo alla obesità e non solo perché nessuna attività fisica, ma anche per l'influenza di "annunci correlati con densità di cibi ricchi di energia e di altre condizioni che promuovono mangiare più".

Il sonno è anche un fattore importante per la salute stile di vita influenza. ore medie di sonno della popolazione che partecipa allo studio era di 7,46 ore al giorno, e il 46,7% dormivano almeno 8 ore al giorno.

Secondo i risultati, il sonno 7 ore o più al giorno è stata associata ad un minor rischio di obesità generale e addominale e il rischio era ancora più basso da 8 ore al giorno

"L'associazione tra il sonno e lo sviluppo di obesità può essere dovuto a persone che rimangono più sveglio tempo sono più propensi a sentirsi affamati occasioni e di più per mangiare. può anche essere che la privazione del sonno è associata con uno stile di vita meno sano ", dice lo studio.

il consumo di tabacco da fiuto

Un terzo degli intervistati ha detto di essere un fumatore. In questo studio, come in altri, è associato fumatori con un minor rischio di prevalenza dell'obesità sia generale e l'obesità addominale perché la nicotina aumenta intensamente i livelli di diversi neurotrasmettitori e soppressori dell'appetito e, di conseguenza, ridurre l'assunzione cibo.

L'aumento di peso associato a smettere di fumare scoraggia molti fumatori a smettere, ma con un programma di esercizio e il consumo di cibo di controllo, il peso può essere controllato e mantenuto, in particolare il tempo di trascorrere da quando smettere il fumo, con grandi benefici per la salute associati, gli autori della nota.

Suggerimento

Dopo che i dati forniti dallo studio, la strategia di prevenzione e riduzione dell'obesità addominale generale e dovrebbe migliorare le abitudini di sonno e l'attività fisica e diretti in particolare ai gruppi più vulnerabili, come quelli con meno istruzione, suggerisce lo studio ANIBES.

Letture Consigliate