Note per meglio identificare il dolore dei bambini negli ospedali

MADRID / EFE / ANA RODRIGO Martes 2015/4/28

Uno su tre bambini ricoverati in un affermazioni ospedale di aver subito un forte dolore o moderata ogni giorno e la ragione principale è che i medici non sanno come valutare o interpretare quel dolore, come spiegato in un'intervista a Efe l'esperto nel dolore bambino Francisco Reinoso

"Qualcosa sta fallendo", spiega il coordinatore della Unità del bambino Pain Hospital de la Paz, che pone la necessità di formare professionisti per fornire loro gli strumenti per aiutarli a interpretare il dolore nei bambini che non parlano o quelli non sanno o non possono passare.

"I pazienti pediatrici sono pazienti complessi; sta avanzando molto nel campo della pediatria e nell'interesse di specialisti nella valutazione e nel trattamento del dolore nei bambini, ma è molto difficile, ed i medici vorrebbe sapere e gestire strumenti giusti per farlo ", dice questo specialista in anestesiologia, rianimazione e la gestione del dolore.

A tal fine, si terrà una conferenza su Pediatric Pain, il 4 maggio presso la Fondazione Vianorte-Laguna, che solleva la comodità di esportare il modello sviluppato a Madrid, comunità aperto la strada al lancio di unità ospedale Infantil la Paz-dal dolore nel 1997- e altri extra-ospedaliero cure palliative nel neonato ospedale Gesù.

Valutare bambino

dolore.

"Ci devono essere alcuni elementi di base della valutazione del dolore" da applicare quando i bambini esprimono se stessi, ma anche quando non sanno rilanci.

Per facilitare questo medici professionisti, specializzati in unità di lavoro ha sviluppato una scala, che tende il tipo di pianto, atteggiamento psicologico, tono posturale e l'espressione del viso, anche in considerazione.

Dr. Reinoso spiega che un sondaggio nel 2013 a 400 bambini ricoverati in 20 centri in diverse regioni, ha dimostrato che un bambino su tre ha dichiarato di aver subito gravi dolori o giornaliera moderata in cui egli è rimasto ricoverato in ospedale.

"Succede qualcosa in un ospedale questi bambini hanno sofferto il dolore", dice lo specialista, che crede che "un sacco di motivi per cui non è propriamente il dolore è perché non sa come valutare il dolore" e "è usato raramente analgesici".

Le difficoltà sono aggravate nei pazienti con malattia avanzata o bambini con un'aspettativa di vita limitata, hanno bisogno di cure specialistiche e sono totalmente dipendenti, circa 2.500 in meno ogni anno.

unità specializzate

"Ci devono essere unità specializzate, pediatri, psicologi, fisioterapisti, assistenti sociali e anestesisti, tra gli altri professionisti," perché si deve affrontare il trattamento della malattia e l'assistenza alla sofferenza delle famiglie sovraccarico di cura ".

Pertanto, il medico pone l'urgenza del Ministero della Salute di convocare una riunione di esperti da tutto scientifica per disegnare "linee di azione generalizzata trattamento del dolore dell'infanzia tutto il territorio nazionale" società.

"E 'un problema che è in corso", ha detto Reinoso, che si rammarica che i bambini, a seconda di dove vivono, che non ricevono la stessa assistenza come quello offerto nelle unità specializzate di Madrid ", quando il sistema di salute e il livello di delle conoscenze scientifiche permetterebbe tali unità. "

"Credo che i pediatri di piombo cercano di farlo nel migliore dei modi e con la massima professionalità e la cura, ma non è lo stesso che in unità specializzate", ha insistito.

Letture Consigliate