Banane Canarie, farina di materia prima per celiaci e diabetici

Santa Cruz de Tenerife / EFE Venerdì 2015/01/23

Verdi banane Canarie sono la materia prima per la produzione di una farina soffice che può fare biscotti, torte e muffin per i celiaci, dato che non ha glutine, ed è adatto anche per i diabetici

Il banane con questa farina è preparato. celiaci e diabetici sono frutto acerbo, ancora verdi, che non soddisfano gli standard di qualità in apparenza e sono spesso preso di mira, in molti casi per l'alimentazione del bestiame o compost, ha spiegato in un'intervista a Efe lo scienziato Canario Research Institute agricola, Ana Piedra-Buena.

Questa farina contiene anche molto buoni livelli di potassio e magnesio, importanti per la funzione muscolare, che lo rende attraente per gli altri consumatori, come gli sportivi ei bambini.

L'amido avente, lento assorbimento, si comporta come una fibra, che riduce il colesterolo e previene le malattie cardiovascolari, evidenziato il ricercatore che ha dettagliato la farina ha avuto molto buon comportamento soprattutto nello sviluppo pasticcini.

Nella produzione di pane deve essere abbinato ad altre farine e resta da testare in masse di pizza e pasta prima capita di essere qualcosa che è indagato su piccola scala in un laboratorio in un progetto industriale.

Ci sono già alcuni confezionatori di banane delle Canarie, che stanno generando eccedenze, per installare una piccola industria di trasformazione di farina attaccato al suo confezionamento.

Come la farina si è ottenuto?

Il processo per ottenerlo è molto semplice: Per prima cosa rimuovere la buccia di banana per mettere in ammollo prima di disidratazione per rimuovere completamente l'acqua, che dura circa 16 ore.

Una volta asciutto, il frutto è schiacciato in un mulino per ottenere la farina senza glutine che viene successivamente utilizzato per fare qualsiasi dessert, un altro progetto scientifico dettagliato Gloria Lobo, anche l'Istituto delle Canarie di ricerca agricola.

Una delle persone che hanno provato questa farina è José Luis Iglesias, portavoce per l'Associazione Celiaci della provincia di Santa Cruz de Tenerife, che lo descrive come un prodotto molto simile alla farina con glutine.

Iglesias spera che quando il prezzo di questa farina viene venduto è inferiore rispetto ad altri glutine che è già sul mercato, il prezzo è di tre volte superiore a quello di farina tradizionale.

Sottolinea che si tratta di un prodotto di qualità che è stato accolto da celiaci che hanno assaggiato in pasticceria e anche, curiosamente, per i turisti che visitano le isole Canarie.

I visitatori stranieri apprezzano questo prodotto, essendo qualcosa di diverso che non era provato prima e ha un leggero sapore di banana, ha detto il portavoce Celiachia, che hanno partecipato a questo progetto dando a provare il prodotto.

"Il celiaco dice che è meraviglioso rispetto ai muffin fatti da altre farine senza glutine che ha dimostrato", dice il portavoce per l'associazione, interessato a questo prodotto raggiunge i consumatori presto.

Letture Consigliate